Apri il menu principale
Football Club Internazionale Milano
Inter 1974-1975 (rosa completa).jpg
La rosa della stagione 1974-75
Stagione 1974-1975
AllenatoreSpagna Luis Suárez
All. in secondaItalia Enea Masiero
PresidenteItalia Ivanoe Fraizzoli
Serie A9º posto
Coppa ItaliaSecondo turno
Coppa UEFASedicesimi di finale
Maggiori presenzeCampionato: Boninsegna (29)
Totale: Boninsegna (43)
Miglior marcatoreCampionato: Boninsegna (9)
Totale: Boninsegna (18)
StadioSan Siro

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti il Football Club Internazionale Milano nelle competizioni ufficiali della stagione 1974-1975.

Indice

AvvenimentiModifica

La società affidò la panchina a Luis Suárez, dopo aver cercato a lungo d'ingaggiare Kovács, mentre tra i giocatori limitò gli acquisti al fantasista Cerilli dalla Massese e lasciò andare Bellugi al Bologna, Bedin alla Sampdoria e il duo Burgnich-Massa al Napoli.[1][2] La squadra arriverà soltanto nona in campionato.

In Coppa UEFA la squadra fu eliminata nei sedicesimi dall'FC Amsterdam, mentre in Coppa Italia supera solo il girone della prima fase.

MaglieModifica

 
Una formazione dell'Inter 1974-75
1ª divisa

Organigramma societarioModifica

[3]

Area direttiva

Area tecnica

Area sanitaria

  • Medico sociale: dott. Angelo Quarenghi[5]
  • Massaggiatore: Giancarlo Della Casa

RosaModifica

RisultatiModifica

CampionatoModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Serie A 1974-1975.

Girone di andataModifica

6 ottobre 1974
1ª giornata
Varese2 – 0Inter

13 ottobre 1974
2ª giornata
Inter4 – 1Cagliari

20 ottobre 1974
3ª giornata
Ascoli0 – 0Inter

27 ottobre 1974
4ª giornata
Inter1 – 1Bologna

3 novembre 1974
5ª giornata
Lazio1 – 2Inter

10 novembre 1974
6ª giornata
Inter0 – 0Milan

24 novembre 1974
7ª giornata
Sampdoria1 – 1Inter

1º dicembre 1974
8ª giornata
Inter0 – 1Juventus

8 dicembre 1974
9ª giornata
Cesena0 – 0Inter

15 dicembre 1974
10ª giornata
Inter1 – 0Ternana

22 dicembre 1974
11ª giornata
Fiorentina1 – 1Inter

5 gennaio 1974
12ª giornata
Inter0 – 0Napoli

12 gennaio 1975
13ª giornata
L.R. Vicenza1 – 3Inter

19 gennaio 1975
14ª giornata
Inter1 – 0Torino

26 gennaio 1975
15ª giornata
Roma1 – 0Inter

Girone di ritornoModifica

2 febbraio 1975
16ª giornata
Inter1 – 0Varese

9 febbraio 1975
17ª giornata
Cagliari0 – 1Inter

16 febbraio 1975
18ª giornata
Inter0 – 1Ascoli

23 febbraio 1975
19ª giornata
Bologna2 – 1Inter

1º marzo 1975
20ª giornata
Inter3 – 1Lazio

9 marzo 1975
21ª giornata
Milan3 – 0Inter

16 marzo 1975
22ª giornata
Inter0 – 0Sampdoria

23 marzo 1975
23ª giornata
Juventus1 – 0Inter

31 marzo 1975
24ª giornata
Inter0 – 1Cesena

6 aprile 1975
25ª giornata
Ternana0 – 0Inter

13 aprile 1975
26ª giornata
Inter1 – 0Fiorentina

27 aprile 1975
27ª giornata
Napoli3 – 2Inter

4 maggio 1975
28ª giornata
Inter0 – 0L.R. Vicenza

11 maggio 1975
29ª giornata
Torino2 – 3Inter

18 maggio 1975
30ª giornata
Inter0 – 2Roma

Coppa UEFAModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Coppa UEFA 1974-1975.
Veliko Turnovo
18 settembre 1974
Trentaduesimi di finale - Andata
FK Etar0 – 0InterIvaylo Stadium
Arbitro:   Horcan

Milano
2 ottobre 1974
Trentaduesimi di finale - Ritorno
Inter3 – 0FK EtarStadio San Siro
Arbitro:   Sanchez Ibañez

Milano
23 ottobre 1974
Sedicesimi di finale - Andata
Inter1 – 2FC AmsterdamStadio San Siro
Arbitro:   Taylor

Amsterdam
6 novembre 1974
Trentaduesimi di finale - Ritorno
FC Amsterdam0 – 0InterOlympisch Stadion
Arbitro:   Wöhrer

NoteModifica

  1. ^ Chiesa, p. 92
  2. ^ Chiesa, p. 94
  3. ^ Panini, p. 12
  4. ^ Inter: Chiappella firma oggi - Suarez se ne andò a causa di Mazzola, in La Stampa, 11 giugno 1975. URL consultato il 2 maggio 2014.
  5. ^ È morto Quarenghi, primo medico sociale, in la Repubblica, 18 luglio 1992, p. 37.

BibliografiaModifica

  • Calciatori 1974-75, Modena – Milano, Panini – l'Unità, 1994.
  • Carlo F. Chiesa. Il grande romanzo dello scudetto. Ventitreesima puntata: regno sabaudo tricolore, da Calcio 2000, febbraio 2004, pp. 91-107.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio