Fotbal Club Zaria Bălți

(Reindirizzamento da Football Club Olimpia Bălți)
FC Zaria Bălți
Calcio Football pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Blu, bianco
Dati societari
Città Bălți
Nazione Moldavia Moldavia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Moldova.svg FMF
Fondazione 1984
Scioglimento2020
Stadio Orășenesc
(5.953 posti)
Palmarès
Trofei nazionali 1 Coppa di Moldavia
Si invita a seguire il modello di voce

Il Fotbal Club Zaria Bălți è stata una società calcistica moldava della città di Bălți. Fondata nel 1984.[1]

StoriaModifica

Squadre che disputavano i campionati regionali nella città erano presenti fin dagli anni cinquanta[2]. Nel 1984 fu stabilito che la Repubblica Socialista Sovietica Moldava poteva schierare tre squadre nella seconda divisione del campionato di calcio sovietico e venne quindi fondata la Zarea Bălți che disputò i campionati inferiori fino all'indipendenza della Moldavia senza peraltro raggiungere risultati eclatanti. L'allenatore era Ivan Danilianț, futuro allenatore della nazionale moldava[3].

Nel 1991 cambia nome in Olimpia Bălți e l'anno successivo partecipa al neonato campionato moldavo di calcio terminando al nono posto su dodici partecipanti[4]. Per tutti gli anni novanta disputa campionati di centro classifica con l'eccezione del 1994-95 quando termina terzo. Viene retrocesso in Divizia A nel 2000-2001 essendo arrivato ultimo. Nella seconda serie gioca 5 stagioni venendo promosso nel 2005-2006 pur arrivando terzo in classifica poiché ai primi due posti si erano classificate le seconde squadre dello Sheriff e dello Zimbru che non potevano essere promosse[5]. Nel 2009-10 eguaglia la propria miglior prestazione con un terzo posto che la qualifica per la prima volta alle coppe europee.

Nel 2020, la società dichiara fallimento e quindi viene esclusa da tutti i campionati. Nel frattempo, viene fondata una squadra ex novo chiamata Fotbal Club Bălți, che di fatto è la prosecutrice dello Zaria Bălți.

Incontri internazionaliModifica

L'esordio nelle competizioni internazionali è stato il 1º luglio 2010 nell'ambito della UEFA Europa League 2010-2011 dove il club ha disputato il primo turno preliminare nel quale è stato eliminato dagli azeri del Khazar per la regola dei gol fuori casa[6].

CronistoriaModifica

Cronistoria del Fotbal Club Zaria Bălți
  • 1992 - Viende fondato l'Olimpia Bălți
  • 1992 · 9º in Divizia Naţională
  • 1992-93 · 7º in Divizia Naţională
  • 1993-94 · 5º in Divizia Naţională
  • 1994-95 · 3º in Divizia Naţională
  • 1995-96 · 5º in Divizia Naţională
  • 1996-97 · 5º in Divizia Naţională
  • 1997-98 · 6º in Divizia Naţională
  • 1998-99 · 5º in Divizia Naţională
  • 1999-00 · 6º in Divizia Naţională

  • 2000-01 · 8º in Divizia Naţională, Retrocesso in Divizia A
  • 2001-02 · 5º in Divizia A
  • 2002-03 · 4º in Divizia A
  • 2003-04 · 8º in Divizia A
  • 2004-05 · 3º in Divizia A
  • 2005-06 · 3º in Divizia A, Promosso in Divizia Naţională
  • 2006-07 · 6º in Divizia Naţională
  • 2007-08 · 8º in Divizia Naţională
  • 2008-09 · 6º in Divizia Naţională
  • 2009-10 · 3º in Divizia Naţională

  • 2010-11 · 6º in Divizia Naţională
  • 2011-12 · 5º in Divizia Naţională
  • 2012-13 · 10º in Divizia Naţională
  • 2013-14 · 11º in Divizia Naţională
  • 2014 - Cambia denominazione in Zaria Bălți
  • 2014-15 · 9º in Divizia Naţională
  • 2015-16 · 4º in Divizia Naţională - Vincitore della Coppa di Moldavia
  • 2016-17 · 4º in Divizia Naţională - Finale della Coppa di Moldavia
  • 2017 · 5º in Divizia Naţională
  • 2018 · 8º in Divizia Naţională, Retrocesso in Divizia A
  • 2019 · 10º in Divizia A.
  • 2020: La società si scioglie.

OrganicoModifica

Rosa 2018-2019Modifica

N. Ruolo Giocatore
1   P Vladimir Livșiț (capitano)
33   P Vladislav Chiaburu
3   D Ion Burlacu
6   D Lucas Silva
13   D Diogo Rangel
16   D David Cemschi
20   D Oleh Yermak
23   D Alexandru Tofan
25   D Cristian Dros
5   C Daniel Danu
N. Ruolo Giocatore
7   C Rodrigo Bostan
8   C Guilherme Silva
21   C Filipe Alves
22   C Rubén Gómez
99   C Jean Patric
9   A Gheorghe Ovseanicov
10   A Conrado
11   A Dumitru Rogac
18   A Vadim Gulceac
80   A Serghei Alexeev

Rosa 2012-2013Modifica

N. Ruolo Giocatore
1   P Leonid Groza
2   D Jude Ogada
3   D Serghei Gusacov
4   A Victor Mudrac
6   C Shotaro Okada
7   C Maxim Kuba
8   C Ibrahima Camara
9   A Serghei Pogreban
10   C Artem Kozlov
N. Ruolo Giocatore
11   C Babatunde Ajibola
14   D Maxim Hovanschi
15   D Soslan Kachmazov
16   C Julius Adaramola
17   C Vadim Clipca
18   C Daisuke Nishiguchi
19   D Nicolai Mincev
32   P Andrei Colibaba
-   D Constantin Arbănaș
-   C Mihail Paseciniuc

PalmarèsModifica

Competizioni nazionaliModifica

2015-2016

Altri piazzamentiModifica

Terzo posto: 1994-1995, 2009-2010
Finalista: 2010-2011, 2016-2017
Semifinalista: 1996-1997, 1998-1999, 2009-2010
Finalista: 2016

Statistiche e recordModifica

Statistiche nelle competizioni UEFAModifica

Tabella aggiornata alla fine della stagione 2018-2019.

Competizione Partecipazioni G V N P RF RS
Coppa UEFA/UEFA Europa League 4 12 2 3 7 9 21

StatisticheModifica

Miglior marcatore della squadra

  • Serghei Rogaciov con 73 gol. Nella stagione 1994-1995 ha siglato 36 gol diventando il capocannoniere del campionato.

StadioModifica

Il club giocava le proprie partite interne nello Stadionul Olimpia, impianto dotato di 5.953 posti dei quali 5.553 a sedere inaugurato nel 1954 dotato di pista per gare di atletica leggera[2]

NoteModifica

  1. ^ Club's achievements, fcolimpia.md. URL consultato il 2 luglio 2010 (archiviato dall'url originale il 17 giugno 2010).
  2. ^ a b stadi in Moldavia, su stadia-md.com. URL consultato il 21 maggio 2012 (archiviato dall'url originale il 18 ottobre 2012).
  3. ^ storia del club su divizianationala.com, su divizianationala.com. URL consultato il 18 maggio 2012.
  4. ^ campionato di calcio moldavo 1992, su rsssf.com. URL consultato il 18 maggio 2012.
  5. ^ calcio in Moldavia nel 2005-06 su rsssf.com, su rsssf.com. URL consultato il 18 maggio 2012.
  6. ^ Europa League 2010-2011, su transfermarkt.it. URL consultato il 21 maggio 2012 (archiviato dall'url originale il 5 maggio 2012).

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio