Football League Two 2008-2009

Football League Two 2008-2009
Coca-Cola League Two 2008-2009
Competizione Football League Two
Sport Calcio
Edizione 51ª (5ª come League Two)
Organizzatore Football League
Date dal 9 agosto 2008
al 23 maggio 2009
Luogo Bandiera dell'Inghilterra Inghilterra
Bandiera del Galles Galles
Partecipanti 24
Formula girone all'italiana+play off
Risultati
Vincitore Brentford
(3º titolo)
Altre promozioni Exeter City
Wycombe Wanderers
Gillingham (dopo play off)
Retrocessioni Chester City
Luton Town
Statistiche
Miglior marcatore Bandiera dell'Inghilterra Grant Holt
Bandiera dell'Inghilterra Jack Lester (20 ex aequo)
Incontri disputati 552
Gol segnati 1 381 (2,5 per incontro)
Cronologia della competizione
2007-2008 2009-2010

La Football League Two 2008-2009, conosciuta anche con il nome di Coca-Cola League Two per motivi di sponsorizzazione, è stato il 51º campionato inglese di calcio di quarta divisione, nonché il 5º con la denominazione di League Two.

La stagione regolare ha avuto inizio il 9 agosto 2008 e si è conclusa il 2 maggio 2009, mentre i play off si sono svolti tra il 7 ed il 23 maggio 2009. Ad aggiudicarsi il titolo, a dieci anni di distanza dall'ultimo, è stato il Brentford, al terzo successo nella categoria. Le altre tre promozioni in Football League One, sono state invece conseguite dal neopromosso Exeter City (2º classificato, che torna dopo sedici anni nella divisione superiore), dal Wycombe Wanderers (3º classificato) e dal Gillingham (vincitore dei play off).

Capocannonieri del torneo sono stati Grant Holt (Shrewsbury Town) e Jack Lester (Chesterfield) con 20 reti a testa.

Stagione modifica

Novità modifica

Al termine della stagione precedente, insieme ai campioni di lega del Milton Keynes Dons, salirono direttamente in Football League One anche il Peterborough United (2º classificato) e l'Hereford United (3º classificato). Mentre lo Stockport County, 4º classificato, raggiunse la promozione attraverso i play-off. Il Mansfield Town ed il Wrexham che occuparono le ultime due posizioni della classifica, retrocessero invece in Conference League Premier e persero il loro status in Football League, rispettivamente dopo ottantadue ed ottantasei anni.

Queste sei squadre furono rimpiazzate dalle quattro retrocesse dalla Football League One: Bournemouth, Gillingham, Port Vale (sceso dopo ventitre anni nel quarto livello del calcio inglese) e Luton Town e dalle due promosse provenienti dalla Conference League Premier: Aldershot Town (erede del vecchio Aldershot, fallito ed escluso durante la Fourth Division 1991-1992) ed Exeter City (quest'ultimo al ritorno, dopo sei anni, nel calcio professionistico).

Formula modifica

Le prime tre classificate venivano promosse direttamente in Football League One, insieme alla vincente dei play off a cui partecipavano le squadre giunte dal 4º al 7º posto. Mentre le ultime due classificate retrocedevano in Conference League Premier.

Squadre partecipanti modifica

Squadra Città Stadio Stagione precedente
Accrington Stanley Accrington Crown Ground 17º posto in Football League Two
Aldershot Town Aldershot Recreation Ground 1º posto in Conference League Premier, promosso
Barnet Londra (High Barnet) Underhill Stadium 12º posto in Football League Two
Bournemouth Bournemouth Fitness First Stadium 21º posto in Football League One, retrocesso
Bradford City Bradford Valley Parade 10º posto in Football League Two
Brentford Londra (Hounslow) Griffin Park 14º posto in Football League Two
Bury Bury Gigg Lane 13º posto in Football League Two
Chester City Chester Deva Stadium 22º posto in Football League Two
Chesterfield Chesterfield Saltergate 8º posto in Football League Two
Dagenham & Redbridge Londra (Dagenham) Victoria Road 20º posto in Football League Two
Darlington Darlington The Darlington Arena 6º posto in Football League Two[1]
Exeter City Exeter St James Park 4º posto in Conference League Premier, promosso[2]
Gillingham Gillingham Priestfield Stadium 22º posto in Football League One, retrocesso
Grimsby Town Grimsby Blundell Park 16º posto in Football League Two
Lincoln City Lincoln Sincil Bank 15º posto in Football League Two
Luton Town Luton Kenilworth Road 24º posto in Football League One, retrocesso
Macclesfield Town Macclesfield Moss Rose 19º posto in Football League Two
Morecambe Morecambe Christie Park 11º posto in Football League Two
Notts County Nottingham Meadow Lane 21º posto in Football League Two
Port Vale Stoke-on-Trent (Burslem) Vale Park 23º posto in Football League One, retrocesso
Rochdale Rochdale Spotland Stadium 5º posto in Football League Two[3]
Rotherham United Rotherham Don Valley Stadium (Sheffield) 9º posto in Football League Two
Shrewsbury Town Shrewsbury New Meadow 18º posto in Football League Two
Wycombe Wanderers High Wycombe Adams Park 7º posto in Football League Two[4]

Classifica finale modifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. Brentford 85 46 23 16 7 65 36 +29
  2. Exeter City 79 46 22 13 11 65 50 +15
  3. Wycombe 78 46 20 18 8 54 33 +21
  4. Bury 78 46 21 15 10 63 43 +20
  5. Gillingham 75 46 21 12 13 58 55 +3
  6. Rochdale 70 46 19 13 14 70 59 +11
  7. Shrewsbury Town 69 46 17 18 11 61 44 +17
8. Dag & Red 68 46 19 11 16 77 53 +24
9. Bradford City 67 46 18 13 15 66 55 +11
10. Chesterfield 63 46 16 15 15 62 57 +5
11. Morecambe 65 46 15 18 13 53 56 -3
12. Darlington (-10) 62 46 20 12 14 61 44 +17
13. Lincoln City 59 46 14 17 15 53 52 +1
14. Rotherham Utd (-17) 58 46 21 12 13 60 46 +14
15. Aldershot Town 54 46 14 12 20 59 80 -21
16. Accrington Stanley 50 46 13 11 22 42 59 -17
17. Barnet 48 46 11 15 20 56 74 -18
18. Port Vale 48 46 13 9 24 44 66 -22
19. Notts County 47 46 11 14 21 49 69 -20
20. Macclesfield Town 47 46 13 8 25 45 77 -32
21. Bournemouth (-17) 46 46 17 12 17 59 51 +8
22. Grimsby Town 41 46 9 14 23 51 69 -18
  23. Chester City 37 46 8 13 25 43 81 -38
  24. Luton Town (-30) 26 46 13 17 16 58 65 -7

Legenda:

      Promosso in Football League One 2009-2010.
   Ammesso ai play-off.
      Retrocesso in Conference League Premier 2009-2010.

Regolamento:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
In caso di arrivo di due o più squadre a pari punti, la graduatoria verrà stilata secondo i seguenti criteri:

Note:

Il Darlington è stato sanzionato con 10 punti di penalizzazione per essere entrato sotto amministrazione finanziaria.
Il Bournemouth ed il Rotherham United sono stati sanzionati con 17 punti di penalizzazione per non aver negoziato un accordo di uscita dall'amministrazione finanziaria.[5][6]
Il Luton Town è stato sanzionato con 30 punti di penalizzazione: 20 per non aver negoziato un accordo di uscita dall'amministrazione finanziaria e 10 per pagamenti illegali agli agenti.[7]

Spareggi modifica

Play-off modifica

Tabellone modifica

Semifinali Finale
7 Shrewsbury T. (4-3 dcr) 0 1 1
4 Bury 1 0 1 Shrewsbury Town 0
6 Rochdale 0 1 1 Gillingham 1
5 Gillingham 0 2 2

Semifinali modifica

Andata modifica
Shrewsbury
7 maggio 2009, ore 20:45 CEST
Shrewsbury Town  0 – 1
referto
  BuryGreenhous Meadow (8.429 spett.)
Arbitro:  Graham Laws

Rochdale
7 maggio 2009, ore 20:45 CEST
Rochdale  0 – 0
referto
  GillinghamSpotland Stadium (4.450 spett.)
Arbitro:  Kevin Friend

Ritorno modifica
Bury
10 maggio 2009, ore 13:00 CEST
Bury  0 – 1
referto
  Shrewsbury TownGigg Lane (7.673 spett.)
Arbitro:  Colin Webster

Gillingham
10 maggio 2009, ore 19:30 CEST
Gillingham  2 – 1
referto
  RochdaleKRBS Priestfield Stadium (9.585 spett.)
Arbitro:  Michael Oliver

Finale modifica

Londra
23 maggio 2009, ore 16:00 CEST
Gillingham  1 – 0
referto
  Shrewsbury TownWembley (53.706 spett.)
Arbitro:  Clive Oliver

Statistiche modifica

Squadre modifica

Primati stagionali modifica

Squadre

  • Maggior numero di vittorie: Brentford (23)
  • Minor numero di vittorie: Chester City (8)
  • Maggior numero di pareggi: Shrewsbury Town e Morecambe (18)
  • Minor numero di pareggi: Macclesfield Town (8)
  • Maggior numero di sconfitte: Macclesfield Town e Chester City (25)
  • Minor numero di sconfitte: Brentford e Wycombe Wanderers (8)
  • Miglior attacco: Dagenham & Redbridge (77 gol segnati)
  • Peggior attacco: Accrington Stanley (42 goal segnati)
  • Miglior difesa: Wycombe Wanderers (33 gol subiti)
  • Peggior difesa: Chester City (81 gol subiti)
  • Miglior differenza reti: Brentford (+28)
  • Peggior differenza reti: Chester City (-38)

Partite

  • Partita con maggiore scarto di gol: Shrewsbury Town-Gillingham 7-0
  • Partita con più reti: Gillingham-Aldershot Town 4-4

Individuali modifica

Classifica marcatori modifica

Aggiornata al 23 maggio 2009[8]

Gol Giocatore Squadra
20   Grant Holt Shrewsbury Town
20   Jack Lester Chesterfield
18   Reuben Reid Rotherham Utd
17   Adam Le Fondre Rochdale
17   Paul Benson Dag & Red
17   Brett Pitman Bournemouth
17   John O'Flynn Barnet
17   Simeon Jackson Gillingham
17   Peter Thorne Bradford City
16   Andy Bishop Bury
16   Ryan Lowe Chester City

Note modifica

  1. ^ Eliminato nella semifinale dei play off dal Rochdale.
  2. ^ Dopo aver battuto il Cambridge United nella finale dei play off.
  3. ^ Sconfitto nella finale dei play off dallo Stockport County.
  4. ^ Eliminato nella semifinale dei play off dallo Stockport County.
  5. ^ (EN) Bournemouth accept League penality, in BBC Sport, 7 agosto 2008. URL consultato il 27 marzo 2021.
  6. ^ (EN) Rotherham accept points deduction 17 points, in BBC Sport, 6 agosto 2008. URL consultato il 27 marzo 2021.
  7. ^ (EN) Luton to face 30-point deduction, in BBC Sport, 10 luglio 2008. URL consultato il 27 marzo 2021.
  8. ^ MARCATORI LEAGUE TWO 08/09, su transfermarkt.it.

Voci correlate modifica

Collegamenti esterni modifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio