Forza Popolare

partito politico peruviano

Forza Popolare (in spagnolo Fuerza Popular) è un partito politico peruviano di orientamento fujimorista, populista[2] e conservatore fondato nel 2010 da Keiko Fujimori, figlia dell'ex presidente della Repubblica e dittatore Alberto Fujimori.

Forza Popolare
(ES) Fuerza Popular
LeaderKeiko Fujimori
SegretarioLuis Galarreta
StatoBandiera del Perù Perù
Fondazione9 marzo 2010
IdeologiaFujimorismo
Populismo di destra
Conservatorismo nazionale
Liberismo
CollocazioneDestra/Estrema destra[1]
Seggi Congresso
24 / 130
(2021)
Colori     Arancione
     Nero
Sito webfuerzapopular.com.pe
Bandiera fujimorista

Il Segretario generale di Fuerza Popular, dal 5 ottobre 2019, ed attualmente in carica è Luis Galarreta.

Ideologia

modifica

Il fujimorismo non ha mai definito espressamente una linea ideologica ufficiale, ma può essere definito come un populismo di destra tendenzialmente liberista per quanto riguarda i temi economici e conservatore nei temi sociali, pur mantenendo sempre una linea di forte pragmatismo politico[3].

Il partito, noto inizialmente con la denominazione di Fuerza 2011, si è presentato per la prima volta in occasione delle elezioni generali del 2011. Alle presidenziali, Keiko Fujimori ha ottenuto il 23,5% dei voti al primo turno e il 48,5% al ballottaggio, venendo perciò sconfitta da Ollanta Humala, sostenuto dal Partito Nazionalista Peruviano-Unione per il Perù. Alle contestuali elezioni parlamentari Forza Popolare ha ottenuto il 23% dei voti e 37 seggi.

Alle elezioni generali del 2016, Forza Popolare è risultato il primo partito del Paese, con il 35,6% dei voti e 73 seggi, conquistando così la maggioranza assoluta dei seggi. Alle presidenziali, Keiko Fujimori ha avuto il maggior numero di voti al primo turno, pari al 39,9%, perdendo però di nuovo al ballottaggio, stavolta contro Pedro Pablo Kuczynski, esponente di Peruviani per il Cambiamento.

  1. ^ https://www.theguardian.com/world/2021/jun/08/keiko-fujimori-claims-irregularities-peru-presidential-election-pedro-castillo
  2. ^ (ES) Propuestas electorales de la populista Keiko Fujimori, su abc. URL consultato l'8 giugno 2016.
  3. ^ La 'centro izquierda' del fujimorismo, su Peru21, 14 luglio 2014. URL consultato l'8 giugno 2016 (archiviato dall'url originale l'8 agosto 2016).

Altri progetti

modifica

Collegamenti esterni

modifica