Four Knights of the Apocalypse

manga di Nakaba Suzuki
Four Knights of the Apocalypse
黙示録の四騎士
(Mokushiroku no yonkishi)
Four Knights of the Apocalypse Volume 1.jpg
Copertina del primo volume dell'edizione italiana, raffigurante Percival
Genereavventura[1][2], fantasy[3]
Manga
AutoreNakaba Suzuki
EditoreKōdansha
RivistaWeekly Shōnen Magazine
Targetshōnen
1ª edizione27 gennaio 2021 – in corso
Tankōbon7 (in corso)
Editore it.Star Comics
1ª edizione it.2 marzo 2022 – in corso
Periodicità it.bimestrale
Volumi it.3 / 7 Completa al 43%
Testi it.Michela Riminucci, Yupa

Four Knights of the Apocalypse (黙示録の四騎士 Mokushiroku no yonkishi?, lett. "I quattro cavalieri dell'apocalisse") è un manga shōnen scritto e disegnato da Nakaba Suzuki, serializzato sul Weekly Shōnen Magazine di Kōdansha dal 21 gennaio 2021. Il manga è un sequel di The Seven Deadly Sins - Nanatsu no taizai dello stesso Suzuki. A partire da aprile 2021, il manga viene raccolto in tankōbon.

TramaModifica

La serie si svolge 16 anni dopo lo scioglimento dei Seven Deadly Sins, e si concentra sul giovane ragazzo di nome Percival, che scopre di essere destinato a far parte di un gruppo di quattro cavalieri che secondo una profezia distruggeranno il mondo. Di conseguenza, preso di mira dalle forze di Camelot, Percival si reca alla ricerca degli altri tre membri dei Quattro Cavalieri.

PersonaggiModifica

I quattro Cavalieri dell'ApocalisseModifica

I quattro Cavalieri dell'Apocalisse (黙示録の四騎士 Mokushiroku no Yonkishi?) sono un ordine di Cavalieri Sacri che fungono da protagonisti della serie. Ognuno è descritto come possessore di poteri unici. I Quattro Cavalieri furono profetizzati da Re Arthur Pendragon come destinati a portare distruzione nel mondo.

Percival (パーシバル Pāshibaru?)
Percival è il Cavaliere della Morte dei Quattro Cavalieri dell'Apocalisse. Figlio del Cavaliere Sacro di Camelot Ironside, Percival è nato durante la Nuova Guerra Santa, e poi cresciuto da suo nonno Varghese in isolamento. Oltre alla sua rara abilità Hope, che attinge alla speranza dei suoi compagni per aumentare le sue capacità, Percival usa anche l'impugnatura della spada di Meliodas, dopo che Howzer l'ha riforgiata in una spada funzionale.
Lancelot (ランスロット Ransurotto?)
Il Cavaliere della Guerra dei Quattro Cavalieri dell'Apocalisse e figlio di Ban ed Elaine, e pertanto per metà umano e per metà fata. Possiede la capacità di sua madre di ascoltare il cuore degli altri. In seguito si allea con Liones e viene incaricato da Melodias di trovare coloro profetizzati per diventare i Quattro Cavalieri dell'Apocalisse, assumendo l'identità di una volpe parlante di nome Sin (シン Shin?) per agire senza essere scoperto dalle forze di Camelot. Finisce per diventare un compagno di Percival prima di rivelare la sua vera identità.
Tristan Liones (トリスタン・リオネス Toristan Rionesu?)
Doppiato da: Mikako Komatsu (bambino, ed giapponese)
Il Cavaliere della Pestilenza dei Quattro Cavalieri dell'Apocalisse e figlio di Meliodas ed Elizabeth, possiede i poteri delle razze dei demoni e delle dee. Dopo aver incontrato i compagni di suo padre il giorno del suo decimo compleanno, Tristan venne a conoscenza delle loro gesta e decise di diventare come loro. Come principe di Liones, guida il suo personale ordine di Cavalieri Sacri.
Gawain (ガウェイン Gawein?)
Il Cavaliere della Carestia e una parente di sangue di Arthur Pendragon, nonchè unico membro di sesso femminile del gruppo. Possiede lo stesso potere di Sunshine di Escanor e brandisce una spada con lo stesso nome della sua ascia divina, Rhitta.

Compagni di PercivalModifica

Donny (ドニー Doni?)
Un codardo apprendista Cavaliere Sacro, poi rivelato essere il nipote di Howzer, che si unisce a Percival per caso mentre viaggia come parte di una compagnia circense. Ha il potere della telecinesi, che inizialmente scambia per un'abilità che fa semplicemente fluttuare gli oggetti sul posto, ed è un abile impugnatore di coltelli.
Nasien (ナシエンス?)
Un erborista di Echo Gorge che lavora nella creazione di droghe e veleni, fa amicizia con Percival e lo vede affettuosamente come la sua cavia. La sua magia è "Mix Venom", che gli permette di consumare in sicurezza qualsiasi veleno e crearne uno proprio con varie proprietà, a volte incantando con loro il suo pugnale "Henbane" e la sua spada corta "Belladonna".
Anghalhad (アングハルハッド Anguharuhaddo?)
Soprannominata "Anne" (アン An?), è la figlia del governatore della città di Sistana, aspirante Cavaliere Sacro e schermitrice. Ha il dono di percepire quando gli altri mentono o hanno intenzioni nascoste, rendendola diffidente nei confronti degli altri, ma impara a superare il suo scetticismo quando incontra Percival, a cui manca il senso dell'inganno.

Plotone di TristanModifica

Template:Vanchor (キオン Kion?)
È un membro del plotone di Tristan che è devoto al principe Tristan, ma tratta gli altri Cavalieri dell'Apocalisse con sospetto poiché ha sempre in mente lo scenario peggiore. Ha il potere di evocare spiriti elementali.
Template:Vanchor (イゾルデ Izorude?)
È un cavaliere sacro di sesso femminile alta più di tre metri con la capacità di creare esplosioni. È capricciosa e prova affetto nei confronti di Tristan, ma è insicura a causa della sua altezza.
Template:Vanchor (ジェイド Jeido?)
Amico d'infanzia di Chion che può creare sfere di oscurità attorno alle teste dei suoi avversari per bloccarne la vista.

Regno di CamelotModifica

Dopo essere stato distrutto nel corso della serie precedente, Arthur usa i suoi poteri acquisiti come Re del Caos per ricostruire Camelot come un "regno eterno". Camelot funge da forza antagonista nella serie, in quanto il gruppo dei Quattro Cavalieri è stato indicato da una profezia come coloro che uccideranno Arthur.

Ironside (イロンシッド?)
Noto come "Cavaliere Rosso" e "Ironside l'Assassino", è un cavaliere di Camelot che crede che le sue azioni siano giustificate da bene superiore ed è il padre di Percival. Dopo essere fuggito da Camelot durante la Guerra Santa dopo aver tradito Artù, Ironside riprese la sua posizione nei cavalieri di Camelot e si sforzò di impedire la profezia dei Quattro Cavalieri dell'Apocalisse uccidendo suo padre Varghese prima di apprendere che Percival era la sua preda designata.
Pellegarde (ペルガルド?)
Cavaliere di Camelot con il titolo di "Cavaliere Nero" che si interessa a Percival con l'intento di addestrare il ragazzo.

MediaModifica

MangaModifica

Four Knights of the Apocalypse è stato ufficialmente annunciato per la prima volta nel 17º numero del Weekly Shōnen Magazine, il 25 marzo 2020[4], stesso giorno della pubblicazione dell'ultimo capitolo de The Seven Deadly Sins. Il manga inizia la sua pubblicazione sul 9º numero del Magazine, il 27 gennaio 2021[5]. A partire da aprile dello stesso anno, il manga inizia ad essere raccolto in tankōbon, con la pubblicazione del primo volume il 16 aprile[2].

In Italia la serie è stata annunciata al Lucca Comics & Games 2021 da Star Comics la quale pubblica la serie a partire dal 2 marzo 2022[6].

VolumiModifica

Data di prima pubblicazione
GiapponeseItaliano
116 aprile 2021[7]ISBN 978-4-06-522982-8 2 marzo 2022[8][9]ISBN 978-88-226-3105-3
Capitoli
  • 01. Un ragazzo in partenza (少年は旅立つ Shōnen wa tabidatsu?)
  • 02. Un incontro inatteso (邂逅 Kaikō?)
  • 03. L'indizio sul padre (父の手がかり Chichi no tegakari?)
  • 04. Un potere sconosciuto (未知なる力 Michinaru chikara?)
  • 05. I Quattro Cavalieri dell'Apocalisse (黙示録の四騎士 Mokushiroku no yonkishi?)
217 giugno 2021[10]ISBN 978-4-06-523579-9 4 maggio 2022[11]ISBN 978-88-226-3197-8
Capitoli
  • 06. La destinazione successiva (目指すべき場所 Mezasubeki basho?)
  • 07. Il demonio della Valle dell'Eco (木霊の谷の悪魔 Kodama no tani no akuma?)
  • 08. Percival, la cavia (パーシバル 実験台になる Pāshibaru morumotto ni naru?)
  • 09. Il ragazzo dei veleni (調毒少年 Chōdoku shōnen?)
  • 10. Colui che calpesta i cuori (心踏みにじりし者 Kokoro fuminijirishi-mono?)
  • 11. L'ira di Percival (パーシバルの怒り Pāshibaru no ikari?)
  • 12. It's showtime! (IT'S SHOWTIME!!?)
  • 13. Un'ulteriore decisione (さらなる決意 Sara naru ketsui?)
  • 14. La fanciulla solitaria (孤独の令嬢 Kodoku no reijō?)
317 settembre 2021[12]ISBN 978-4-06-524838-6 29 giugno 2022[13]ISBN 978-88-226-3319-4
Capitoli
  • 15. Anghalhad la sognatrice (夢見るアングハルハッド Yumemiru Anguharuhaddo?)
  • 16. Sistana trema (戦慄のシスタナ Senritsu no Shisutana?)
  • 17. Contro il male (悪との対峙 Aku to no taiji?)
  • 18. Pronti a tutto (戦いへの覚悟 Tatakai e no kakugo?)
  • 19. L'atto malvagio (悪の所業 Aku no shogyō?)
  • 20. Il nome del potere (その魔力の名は Sono maryoku no na wa?)
  • 21. Hope (希望 Hōpu?)
  • 22. Piccoli eroi (幼き勇者たち Osanaki yūsha-tachi?)
  • 23. Arthur Pendragon (アーサー・ペンドラゴン Āsā Pendoragon?)
417 novembre 2021[14]ISBN 978-4-06-525999-3 31 agosto 2022[15]ISBN 978-88-226-3421-4
Capitoli
  • 24. (リーダーは誰だ!? Rīdā wa dare da!??)
  • 25. (わくわくカント探訪 Wakuwaku kanto tanbō?)
  • 26. (叔父と甥 Oji to oi?)
  • 27. (師と弟子 Shi to deshi?)
  • 28. (破滅の咆哮 Hametsu no hōkō?)
  • 29. (少年の決意 Shōnen no ketsui?)
  • 30. (吹き荒ぶ嵐 Fukisusabu arashi?)
  • 31. (本物の聖騎士 Honmono no seikishi?)
  • 32. (おそろしの山 Osoroshi no yama?)
517 gennaio 2022[16]ISBN 978-4-06-526601-4 ISBN 978-88-226-3598-3
Capitoli
  • 33. (魔宴 Maen?)
  • 34. (さらけ出された本性 Sarakedasareta honshō?)
  • 35. (邪悪なる試み Jaaku naru kokoromi?)
  • 36. (幻獣ケルヌンノス Genjū Kerununnosu?)
  • 37. (追いつめられる者 Oitsumerareru-mono?)
  • 38. (救済 Kyūsai?)
  • 39. (ゴート・シン Gōto Shin?)
  • 40. (恐るべき襲撃者たち Osorubeki shūgekisha-tachi?)
  • 41. (亀裂 Kiretsu?)
617 marzo 2022[17]ISBN 978-4-06-527286-2
Capitoli
  • 42. (闇のタリスマン Yami no Tarisuman?)
  • 43. (激闘のはじまり Gekitō no hajimari?)
  • 44. (迷える子供たち Mayoeru kodomo-tachi?)
  • 45. (騎士道 Kishidō?)
  • 46. (気づき Kizuki?)
  • 47. (追い撃ちする絶望 Oiuchi-suru zetsubō?)
  • 48. (シンとの別れ Shin to no wakare?)
  • 49. (ランスロット Ransurotto?)
  • 50. (とまどい Tomadoi?)
717 maggio 2022[18]ISBN 978-4-06-527911-3
Capitoli
  • 51. (リオネス王 Rio nesu-ō?)
  • 52. (メリオダスとパーシバル Meriodasu to Pāshibaru?)
  • 53. (トリプルトラブル Toripuru Toraburu?)
  • 54. (奸計 Kankei?)
  • 55. (トリスタン Torisutan?)
  • 56. (予言の騎士の邂逅 Yogen no kishi no kaikō?)
  • 57. (リオネス・パニック Rionesu Panikku?)
  • 58. Presagi striscianti (忍びよる不吉 Shinobi yoru fukitsu?)
  • 59. Guidato dal naso (手玉にとられる男 Tedama ni torareru otoko?)
817 agosto 2022[19]ISBN 978-4-06-528656-2
Capitoli non ancora in formato tankōbonModifica

Questa lista è suscettibile di variazioni e potrebbe non essere completa o aggiornata.

  • 60. Liones in fiamme (灼熱のリオネス Shakunetsu no Rionesu?)
  • 61. Arriva il quarto (4人目現る Yoninme Arawaru?)
  • 62. L'inizio di una nuova leggenda (新たなる伝説のはじまり Aratanaru densetsu no hajimari?)
  • 63. Domare un cavallo selvaggio (じゃじゃ馬ならし Jajauma narashi?)
  • 64. Coloro che cercano vendetta (復讐者たち Fukushū sha-tachi?)
  • 65. Il ritorno dell'incubo (悪夢は再び Akumu wa futatabi?)
  • 66. La valutazione (品定め Shinasadame?)
  • 67. I quattro Cavalieri dell'Apocalisse contro il servitore del Caos (<黙示録の四騎士>VS.混沌の使徒 Mokushiroku no Yonkishi VS. konton no shito?)
  • 68. Nephilim (ネフィリム Nefirimu?)
  • 69. Quelli che agiscono dietro le quinte (暗躍する者 An'yaku suru mono?)
  • 70. La lama del traditore (裏切りの刃 Uragiri no yaiba?)
  • 71. La trasformazione di un amico (友の変貌 Tomo no henbō?)
  • 72. Un cuore gelido e ardente (凍てつき燃ゆる心 Itetsuki moyuru kokoro?)
  • 73. Il demone Melagaland (悪魔のメラガラン Akuma no Meragaran?)

AnimeModifica

Il 10 maggio 2022 è stato annunciato un adattamento anime della serie[20][21].

NoteModifica

  1. ^ (EN) The Seven Deadly Sins: Four Knights of the Apocalypse Debuts Today!, in Kōdansha, 23 febbraio 2021. URL consultato il 31 ottobre 2021.
  2. ^ a b The Four Knights of Apocalypse: svelata la prima copertina del manga sequel di 7DS, su Everyeye Anime. URL consultato il 18 aprile 2021.
  3. ^ (JA) 七つの大罪:“正統続編”「黙示録の四騎士」が「マガジン」に “神の指”から始まる冒険ファンタジー, in MANTANWEB, 27 gennaio 2021. URL consultato il 31 ottobre 2021 (archiviato dall'url originale il 5 febbraio 2021).
  4. ^ The Four Knights of the Apocalypse: annunciato il sequel di The Seven Deadly Sins, su GamesVillage.it, 25 marzo 2020. URL consultato il 18 aprile 2021.
  5. ^ The Four Knights of Apocalypse arriva il 27 gennaio, il primo capitolo sarà lunghissimo, su Everyeye Anime. URL consultato il 18 aprile 2021.
  6. ^ Roberto Addari, Gli annunci manga Star Comics di Lucca 2021, in MangaForever, 31 ottobre 2021. URL consultato il 31 ottobre 2021.
  7. ^ (JA) Mokushiroku no Yonkishi (1), su kc.kodansha.co.jp, Kōdansha. URL consultato il 18 aprile 2021.
  8. ^ Four Knights of the Apocalypse 1, su starcomics.com, Star Comics. URL consultato il 1º gennaio 2022.
  9. ^ Four Knights of the Apocalypse 1 Limited Edition, su starcomics.com, Star Comics. URL consultato il 1º gennaio 2022.
  10. ^ (JA) Mokushiroku no Yonkishi (2), su kc.kodansha.co.jp, Kōdansha. URL consultato il 2 maggio 2021.
  11. ^ Four Knights of the Apocalypse 2, su starcomics.com, Star Comics. URL consultato il 1º marzo 2022.
  12. ^ (JA) Mokushiroku no Yonkishi (3), su kc.kodansha.co.jp, Kōdansha. URL consultato il 31 ottobre 2021.
  13. ^ Four Knights of the Apocalypse 3, su starcomics.com, Star Comics. URL consultato il 2 maggio 2022.
  14. ^ (JA) Mokushiroku no Yonkishi (4), su kc.kodansha.co.jp, Kōdansha. URL consultato il 27 gennaio 2022.
  15. ^ Four Knights of the Apocalypse 4, su starcomics.com, Star Comics. URL consultato il 6 luglio 2022.
  16. ^ (JA) Mokushiroku no Yonkishi (5), su kc.kodansha.co.jp, Kōdansha. URL consultato il 27 gennaio 2022.
  17. ^ (JA) Mokushiroku no Yonkishi (6), su kc.kodansha.co.jp, Kōdansha. URL consultato il 27 gennaio 2022.
  18. ^ (JA) Mokushiroku no Yonkishi (7), su kc.kodansha.co.jp, Kōdansha. URL consultato il 7 aprile 2022.
  19. ^ (JA) Mokushiroku no Yonkishi (8), su kc.kodansha.co.jp, Kōdansha. URL consultato il 10 agosto 2022.
  20. ^ (EN) Alex Mateo, The Seven Deadly Sins: Four Knights of the Apocalypse Manga Gets TV Anime, in Anime News Network, 10 maggio 2022. URL consultato l'11 maggio 2022.
  21. ^ Marco Strignano, The Seven Deadly Sins: annunciato l’anime del sequel!, in MangaForever, 10 maggio 2022. URL consultato l'11 maggio 2022.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga