Fourth Division 1980-1981

Fourth Division 1980-1981
Competizione Fourth Division
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 23ª
Organizzatore Football League
Date dal 16 agosto 1980
al 15 maggio 1981
Luogo Inghilterra Inghilterra
Galles Galles
Partecipanti 24
Formula girone all'italiana A/R
Risultati
Vincitore Southend United
(1º titolo)
Altre promozioni Doncaster Rovers
Lincoln City
Wimbledon FC
Statistiche
Miglior marcatore Inghilterra Alan Cork (23)
Incontri disputati 552
Gol segnati 1 364 (2,47 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1979-1980 1981-1982 Right arrow.svg

La Fourth Division 1980-1981 è stato il 23º campionato inglese di calcio di quarta divisione. Ad aggiudicarsi la vittoria è stato il Southend United, che grazie al suo primo titolo di quarta divisione, è risalito dopo una sola stagione nella categoria superiore. Le altre promozioni in Third Division sono state invece conseguite dal Lincoln City (2º classificato), dal Doncaster Rovers (3º classificato, che torna in terza divisione dopo undici anni) e dal Wimbledon FC (4º classificato, alla seconda promozione nel giro di due anni).

Capocannoniere del torneo è stato Alan Cork (Wimbledon FC) con 23 reti.

StagioneModifica

NovitàModifica

Al termine della stagione precedente insieme ai campioni di lega del Huddersfield Town, salirono in Third Division anche: il Walsall (2º classificato), il Newport County (3º classificato) ed il Portsmouth (4º classificato) Queste squadre furono rimpiazzate dalla quattro retrocesse provenienti dalla divisione superiore: Bury, Southend United, Mansfield Town e Wimbledon FC.

L'Hereford United, il Darlington, il Crewe Alexandra ed il Rochdale che occuparono le ultime quattro posizioni della classifica, vennero rieletti in Football League dopo una votazione che ebbe il seguente responso (a partire da questa stagione l'ammissione al processo elettivo dei club non-league, fu riservata ad un rappresentante della neonata Alliance Premier League):

Club Lega Voti Verdetto
Darlington Fourth Division 49 Rieletto
Crewe Alexandra Fourth Division 48 Rieletto
Hereford United Fourth Division 28 Rieletto
Rochdale Fourth Division 26 Rieletto
Altrincham Alliance Premier League 25 Non Eletto

FormulaModifica

Le prime quattro classificate venivano promosse in Third Division, mentre le ultime quattro erano sottoposte al processo di rielezione.

Squadre partecipantiModifica

Squadra Città Stadio Stagione precedente
Aldershot Aldershot Recreation Ground 10º posto in Fourth Division
Bournemouth Bournemouth Dean Court 11º posto in Fourth Division
Bradford City Bradford Valley Parade 5º posto in Fourth Division
Bury Bury Gigg Lane 21º posto in Third Division, retrocesso
Crewe Alexandra Crewe Gresty Road 23º posto in Fourth Division, rieletto
Darlington Darlington Feethams Ground 22º posto in Fourth Division, rieletto
Doncaster Rovers Doncaster Belle Vue 12º posto in Fourth Division
Lincoln City Lincoln Sincil Bank 7º posto in Fourth Division
Halifax Town Halifax The Shay 18º posto in Fourth Division
Hartlepool United Hartlepool Victoria Park 19º posto in Fourth Division
Hereford United Hereford Edgar Street 21º posto in Fourth Division, rieletto
Mansfield Town Mansfield Field Mill 23º posto in Third Division, retrocesso
Northampton Town Northampton County Ground 13º posto in Fourth Division
Peterborough United Peterborough London Road 8º posto in Fourth Division
Port Vale Stoke on Trent (Burslem) Vale Park 20º posto in Fourth Division
Rochdale Rochdale Spotland Stadium 24º posto in Fourth Division, rieletto
Scunthorpe United Scunthorpe Old Showground 14º posto in Fourth Division
Southend United Southend on Sea Roots Hall 22º posto in Third Division, retrocesso
Stockport County Stockport Edgeley Park 16º posto in Fourth Division
Torquay United Torquay Plainmoor 9º posto in Fourth Division
Tranmere Rovers Birkenhead Prenton Park 15º posto in Fourth Division
Wigan Athletic Wigan Springfield Park 6º posto in Fourth Division
Wimbledon FC Londra (Wimbledon) Plough Lane 24º posto in Third Division, retrocesso
York City York Bootham Crescent 17º posto in Fourth Division

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1 Southend Utd 67 46 30 7 9 79 31 +48
  2 Lincoln City 65 46 25 15 6 66 25 +41
  3 Doncaster 56 46 22 12 12 59 49 +10
  4 Wimbledon FC 55 46 23 9 14 64 46 +18
5 Peterborough Utd 52 46 17 18 11 68 54 +14
6 Aldershot 50 46 18 14 14 43 41 +2
7 Mansfield Town 49 46 20 9 17 58 44 +14
8 Darlington 49 46 19 11 16 65 59 +6
9 Hartlepool Utd 49 46 20 9 17 64 61 +3
10 Northampton Town 49 46 18 13 15 65 67 -2
11 Wigan 47 46 18 11 17 51 55 -4
12 Bury 45 46 17 11 18 70 62 +8
13 Bournemouth 45 46 16 13 17 47 48 -1
14 Bradford City 44 46 14 16 16 53 60 -7
15 Rochdale 43 46 14 15 17 60 70 -10
16 Scunthorpe Utd 42 46 11 20 15 60 69 -9
17 Torquay Utd 41 46 18 5 23 55 63 -8
18 Crewe Alexandra 40 46 13 14 19 48 61 -13
19 Port Vale 39 46 12 15 19 57 70 -13
20 Stockport County 39 46 16 7 23 44 57 -13
21 Tranmere 36 46 13 10 23 59 73 -14
22 Hereford Utd 35 46 11 13 22 38 62 -24
23 Halifax Town 34 46 11 12 23 44 71 -27
24 York City 33 46 12 9 25 47 66 -19

Legenda:

      Promosso in Third Division 1981-1982.
      Rieletto nella Football League.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
A parità di punti le squadre venivano classificate secondo la differenza reti.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio