François Bonneville

pittore francese

François Bonneville (Bacqueville-en-Caux, 21 febbraio 1755Parigi, 3 luglio 1844) è stato un pittore, designer, incisore ed editore francese.

BiografiaModifica

François Bonneville è il figlio di Jean Taurin Bonneville, un operatore umanitario, e Marie-Anne Durand.

Si hanno poche notizie sulla vita di François Bonneville, la cui attività di pittore, disegnatore e incisore si svolse a Parigi tra il 1791 e il 1814. In questo periodo cambiò più volte indirizzo. nella capitale, apertura di vari banchi (stampa, vendita di stampe). Fino al 1797 gestì probabilmente l'Imprimerie du Cercle social situata 4, rue du Théâtre-Français,, poi, fino al 1814, aprì successivamente due negozi in rue Saint-Jacques.

Fu imprigionato nella prigione del Tempio nel maggio 17994.

Per quasi vent'anni ha realizzato principalmente una serie di ritratti di personaggi famosi della Rivoluzione (1796-1802), oltre a numerose incisioni allegoriche. Illustra la Campagna di Bonaparte in Italia (1800).

Oggigiorno, molte stampe di François Bonneville sono conservate a Vizille presso il Museo della Rivoluzione Francese.

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN164328164 · ISNI (EN0000 0001 1833 8446 · CERL cnp01094496 · ULAN (EN500008924 · LCCN (ENno2017165174 · GND (DE132547112 · BNE (ESXX1619739 (data) · BNF (FRcb149545239 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-no2017165174