Francesca Maffei Festa

Francesca Maffei, nata Festa (1778San Pietroburgo, 21 novembre 1835[1]), è stata un soprano e mezzosoprano italiana.

BiografiaModifica

Festa fu tra gli allievi del castrato Giuseppe Aprile[2]. Fu probabilmente la sposa dell'impresario Raffaele Maffei[3].

Ebbe il suo esordio sulle scene italiane attorno al 1800, sia a Napoli (1800[4]), sia a Firenze (1801[5]), Torino (1803[6]), Padova (1803[7]), Venezia (1803[8]-1804[9]), Milano (1805[10], dove fu scritturata dopo il suo ritorno dalla Francia), e a Roma (1806[11]-1807[12]).

Si esibì a Parigi dal 1809 al 1811[13]. Nel novembre 1809, la sua interpretazione ne La Molinara di Giovanni Paisiello all'Opera-Buffa di Parigi fu notata dalla critica[14]; ripeté questo stesso ruolo nell'estate 1810 di fronte alla Briones Garcia, allora principiante a Parigi[15]. Interruppe il suo soggiorno parigino per un tour in Germania, dove si esibì nel ruolo del titolo dell’Agnese di Ferdinando Paër[16]. Poi interpretò il ruolo del titolo nella Semiramide di Francesco Bianchi, al Teatro dell'Odéon di Parigi, il 17 agosto 1811[17]. La sua dismissione dall'Opera-Buffa in settembre 1813, per un disaccordo con Simon Mayr, fece un po' di rumore e provocò una lettera di protesta dai suoi colleghi[18].

Interpretò Fiorilla nella prima assoluta d’Il turco in Italia di Gioacchino Rossini a La Scala di Milano il 14 agosto 1814[19]. Continuò ad esibirsi sulle scene italiane fino al 1826.

Morì in San Pietroburgo nel 1835[1].

InterpretazioniModifica

Prime assoluteModifica

  • Elice nel Gustavo in Malabar di Bonifazio Asioli, al Teatro delle Arti di Torino, il 29 gennaio 1803 e durante il carnevale dell’anno XI[6].
  • Lucinda nella Guerra con tutti di Francesco Gardi, al Teatro San Benedetto di Venezia, il 12 agosto 1803 e durante l'estate seguente[8].
  • Argentina ne L'accortezza materna di Stefano Pavesi, al Teatro San Moisè di Venezia, il 12 maggio 1804 e durante il resto della primavera[9][20].
  • La duchessa nel Don Chischiotte de la Mancha di Pietro Generali, a La Scala di Milano, il 12 maggio 1805 e durante il resto della primavera[10].
  • Giocondina ne L'inganno dura poco di Cesare Jannoni, al Teatro Valle di Roma, il 9 settembre 1807 e durante l'autunno[21].
  • Clary ne Il matrimonio per lettera di cambio di Carlo Coccia, al Teatro Valle di Roma, il 14 novembre 1807 e durante il resto dell'autunno[12].
  • Lisetta nellʾAvviso al pubblico di Giuseppe Mosca, a La Scala di Milano, il 4 gennaio 1814 e durante il carnevale[22].
  • Tisbe nellʾAgatina o La virtù premiata di Stefano Pavesi, a La Scala di Milano, il 10 aprile 1814 e durante il resto della primavera[23].
  • Fiorilla ne Il turco in Italia di Rossini, a La Scala di Milano, il 14 agosto 1814[19] e durante l'autunno successivo[24].
  • Malvina ne Le due duchesse di Simone Mayr, a La Scala di Milano, il 7 novembre 1814 e durante il resto dell'autunno[25].
  • Medea nel Teseo e Medea di Carlo Coccia, al Teatro Regio di Torino, il 26 dicembre 1815 e durante il carnevale 1816[26].
  • Elmonda nel Rodrigo di Valenza di Pietro Generali, a La Scala di Milano, l'8 marzo 1817 e durante la quaresima[27].
  • Dina ne Le zingare dell'Asturia di Carlo Soliva, a La Scala di Milano, il 5 agosto 1817 e durante l'autunno successivo[28].
  • Il ruolo del titolo nellʾAdele di Lusignano di Michele Enrico Carafa de Colobrano, a La Scala di Milano, il 27 settembre 1817 e durante l'autunno successivo[29][30].
  • Il ruolo del titolo in Lanassa di Simone Mayr, a La Fenice di Venezia, il 26 dicembre 1817 e durante il carnevale 1817-1818[31].
  • Zelida ne L'orfana egiziana di Francesco Basili, a La Fenice di Venezia, il 28 gennaio 1818[32].
  • Elfrida nel Trajano di Domenico Tritto, al Teatro San Carlo di Napolo, il 30 maggio 1818[33].
  • Il ruolo del titolo nella Berenice in Siria di Carafa de Colobrano, al Teatro San Carlo di Napoli, il 28 luglio 1818 e durante l'estate[34].
  • Irza ne Gl'Illinesi di Francesco Basili, a La Scala di Milano, il 26 gennaio 1819 e durante il carnevale successivo[35].
  • Caterina ne Il falegname di Livonia di Giovanni Pacini, a La Scala di Milano, il 12 aprile 1819 e durante la primavera[36].
  • Irene nellʾAndronico di Saverio Mercadante, a La Fenice di Venezia, il 26 dicembre 1821 e durante il carnevale 1822[37].
  • Isolina nel Tebaldo ed Isolina di Francesco Morlacchi, a La Fenice di Venezia, il 4 febbraio 1822 e durante il carnevale[38].
  • Elena nellʾElena e Malvina di Carlo Soliva, con Teresa Belloc nel ruolo di Malvina, a La Scala di Milano, il 22 maggio 1824 e durante il resto della primavera[39].
  • William ne Il torneo di Giuseppe Antonio Bagioli, al Teatro Comunale di Bologna, nel novembre 1826[40].

AltriModifica

  • Noema ne Il sacrificio di Gefte di Pietro Alessandro Guglielmi, al Teatro del Fondo di Napoli, durante la quaresima del 1800[4].
  • Orazia ne Gli Orazi e i Curazi di Cimarosa, al Teatro della Pergola di Firenze, durante l'autunno del 1801[5].
  • Cleofide nellʾAlessandro nell'Indie di Angelo Tarchi, al Teatro della Pergola di Firrenze, durante il carnevale 1801-1802[41].
  • Leontina ne L'amante anonimo di Stefano Pavesi, al Teatro San Moisè di Venezia, durante l'autunno 1803[42].
  • Sandrina in Un avvertimento ai gelosi di Stefano Pavesi, al Teatro nuovo di Padova, durante l'autunno 1803[7].
  • Il ruolo del titolo nellʾArtemisia di Cimarosa, al Teatro Alibert delle Dame di Roma, durante il carnevale 1806[11].
  • Sandra nel quartetto : Per l'orrendo oscuro speco da I due baroni di Rocca Azzurra (atto 2, scena 12) di Cimarosa, a Parigi, tra il 1809 ed il 1811[43].
  • Il ruolo del titolo nellʾAgnese di Ferdinando Paër, in Germania, attorno a 1810[16][44],
    • poi a La Scala di Milano, il 2 luglio 1814 e durante l'estate[45],
    • poi al Teatro Carignano di Torino, durante la primavera del 1815[46],
    • e di nuovo a La Scala di Milano, il 23 marzo 1816 e durante la quaresima[47][48],
    • ed ancora al Teatro San Benedetto di Venezia, durante l'autunno 1818[49].
  • Il ruolo del titolo nella Semiramide di Francesco Bianchi, al Théâtre de l'Odéon di Parigi, il 17 agosto 1811[17].
  • Aspasia ne Il serraglio d'Ormus di Simone Mayr, con Carolina Bassi nel ruolo di Altar, a La Scala di Milano, il 21 gennaio 1815 e durante il carnevale[50],
    • poi al Teatro communale di Lugo, durante l'estate 1816[51].
  • Ernestina ne La contessa di Colle Erboso di Pietro Generali, al Teatro degl'Infuocati di Firenze, durante l'autunno del 1815[52].
  • Il ruolo del titolo nella Ginevra di Scozia di Simone Mayr, al Teatro Regio di Torino, il 1º febbraio 1816 e durante il carnevale[53].
  • Doña Anna in Don Giovanni Tenorio di Mozart, a La Scala di Milano, durante la quaresima 1816[54].
  • Zenobia nellʾAureliano in Palmira di Rossini, al Teatro Condomini di Senigallia durante l'estate del 1816[55]
    • poi al Teatro dell'illustrissima comunità di Reggio, durante lo stesso estate[56],
    • e al Teatro comunale di Ferrara, durante l'autunno del 1816[57].
  • Briseide nellʾAchille di Ferdinando Paër, a La Scala di Milano, il 26 dicembre 1816 e durante il carnevale 1816-1817[58].
  • Il ruolo del titolo ne La Cenerentola di Rossini, a La Scala di Milano, durante l'autunno 1817[59].
  • Carolina ne Il matrimonio segreto di Cimarosa, a La Scala di Milano, durante l'autunno del 1817[60].
  • Il ruolo del titolo nellʾEvellina di Carlo Coccia, a La Fenice di Venezia, il 18 gennaio 1818 e durante il carnevale[61].
  • Desdemona nellʾOtello di Rossini, al teatro San Benedetto di Venezia, durante la quaresima del 1818[62].
  • Amenaide nel Tancredi di Rossini, al Teatro San Carlo di Napoli, durante la primavera del 1818[63].
  • Il ruolo del titolo nellʾArmida di Rossini, al Teatro San Benedetto di Venezia, durante l'autunno del 1818[64].
  • Vitellia ne La clemenza di Tito di Mozart, a La Scala di Milano, durante il carnevale del 1819[65].
  • Ipermestra ne Le Danaidi di Francesco Morlacchi, a La Scala di Milano, durante la quaresima de l 1819[66],
    • e di nuovo al Teatro Contavalli di Bologna durante l'autunno del 1820[67].
  • Atala ne Il vascello l'occidente di Carafa da Colobrano, a La Scala di Milano, il 22 maggio 1819 e per il resto della primavera[68]
  • Il ruolo del titolo nella Clotilde di Carlo Coccia, a La Scala di Milano, il 12 giugno 1819 e durante il resto della primavera[69],
  • Cristina nellʾEduardo e Cristina di Rossini, al Teatro Contavalli di Bologna, durante l'autunno 1820[71].
  • Il ruolo del titolo nellʾElisa di Simone Mayr, al Teatro San Benedetto di Venezia, durante la primavera del 1821[72].
  • Elena ne La donna del lago di Rossini, al Teatro San Benedetto di Venezia, durante la primavera del 1821[73].
  • Elcia nel Mosè in Egitto di Rossini, al Nobile teatro di Udine, durante l'estate del 1821[74],
    • e di nuovo al Gran teatro della commune di Bologna, durante la primavera del 1822[75].
  • Il ruolo del titolo nellʾAlzira di Nicola Antonio Manfroce, al Gran teatro della Comune di Bologna, durante la primavera del 1822[76].
  • Amalia ne Il barone di Dolsheim di Giovanni Pacini, al Teatro dell'illustrissima Comunità di Modena, durante il carnevale 1824[77].
  • Tosnelda nellʾArminio di Stefano Pavesi, al Teatro della Pergola di Firenze, durante la quaresima del 1825[78].
  • Curiazio ne Gli Orazi e i Curiazi di Cimarosa, con Francesca Grassi nel ruolo di Orazia, al Teatro civico del Verzaro di Perugia, durante la primavera del 1825[79].
  • Tebaldo nel Tebaldo e Isolina di Francesco Morlacchi, al Teatro civico del Verzaro di Perugia, durante la primavera del 1825[80].
  • Ergilla ne L'idolo cinese di Pietro Generali, al Teatro della Pergola di Firenze, durante l'autunno 1825[81].
  • Il ruolo del titolo nella Margherita d'Anjou di Giacomo Meyerbeer, al Teatro della Pergola di Firenze, durante l'autunno del 1825[82].
  • Elisa nellʾElisa e Claudio di Mercadante, al Teatro Pantera di Lucca, durante il carnevale 1825[83].
  • Armando ne Il crociato in Egitto di Giacomo Meyerbeer, con Santina Ferlotti nel ruolo di Palmide, al Teatro comunale di Bologna, durante l'autunno 1826[84].

NoteModifica

  1. ^ a b (FR) Chronique, in Le Ménestrel, vol. 3, 113 (9), 31 gennaio 1836, p. 4.
  2. ^ Enciclopedia Espasa, vol. 23, p. 1115, ISBN 84-239-4523-5.
  3. ^ John Rosselli, L'impresario d'opera, EDT srl, 1985, p. 211, ISBN 978-88-7063-037-4.
  4. ^ a b Il *sacrificio di Gefte, sacro, spirituale o morale. Rappresentazione : quar. 1800 - Napoli, Teatro del Fondo, su corago.unibo.it. URL consultato il 2 febbraio 2018.
  5. ^ a b Gli *Orazi e i Curiazi, opera lirica. Rappresentazione : aut. 1801 - Firenze, Teatro della Pergola, su corago.unibo.it. URL consultato il 2 febbraio 2018.
  6. ^ a b Libretti d'opera 661, su librettodopera.it. URL consultato il 21 gennaio 2018.
  7. ^ a b Libretti d'opera 8697, su librettodoepra.it. URL consultato il 9 febbraio 2018.
  8. ^ a b Libretti d'opera 6622, su librettodopera.it. URL consultato il 1º febbraio 2018.
  9. ^ a b L' *accortezza materna, opera lirica. Rappresentazione : 12/05/1804 - Venezia, Teatro San Moisè, su corago.unibo.it. URL consultato il 2 febbraio 2018.
  10. ^ a b Libretti d'opera 6700, su librettodopera.it. URL consultato il 1º febbraio 2018.
  11. ^ a b Libretti d'opera 3915, su librettodopera.it. URL consultato il 31 gennaio 2018.
  12. ^ a b Libretti d'opera 4369, su librettodopera.it. URL consultato il 1º febbraio 2018.
  13. ^ (FR) Francesca Festa (1778-1835), su Bibliothèque Nationale de France. URL consultato il 21 gennaio 2018.
  14. ^ Bulletins de Paris. À l'Opéra-Buffa, in Journal des arts, de littérature et de commerce, II, nº 10, 9 novembre 1809, p. 7.
  15. ^ Opéra-buffa. La molinara, in Les Tablettes de Polymnie, luglio 1810, p. 10.
  16. ^ a b Agnese, opera lirica. Rappresentazione : [ca. 1810] - [Germania], su corago.unibo.it. URL consultato il 2 febbraio 2018.
  17. ^ a b Semiramide, opera lirica. Rappresentazione : 17/08/1811 - Parigi, Théatre Odéon, su corago.unibo.it. URL consultato il 2 febbraio 2018.
  18. ^ (FR) Samedi 11 septembre, in Journal des arts, de littérature et de commerce, vol. 4, nº 247, 15 settembre 1813, p. 20.
  19. ^ a b (EN) Joyce Bourne, A Dictionary of Opera Characters, OUP Oxford, 2010, p. 96, ISBN 978-0-19-955039-5.
  20. ^ Giuseppe Foppa, L'accortezza materna, Vensezia, Casali, 1804, p. 3.
  21. ^ Libretti d'opera 6967, su librettodopera.it. URL consultato il 1º febbraio 2018.
  22. ^ Libretti d'opera 8108, su librettodopera.it. URL consultato il 1º febbraio 2018.
  23. ^ Libretti d'opera 8679, su librettodopera.it. URL consultato il 9 febbraio 2018.. Si tratta di una prima versione del libretto della Cenerentola
  24. ^ Libretti d'opera 10189, su Librettodopera.it. URL consultato il 25 gennaio 2018.
  25. ^ Libretti d'opera 7235, su librettodopera.it. URL consultato il 1º febbraio 2018.
  26. ^ Libretti d'opera 4382, su librettopera.it. URL consultato il 1º febbraio 2018.
  27. ^ Libretti d'opera 6739, su librettodopera.it. URL consultato il 31 gennaio 2018.
  28. ^ Libretti d'opera 10352, su librettodopera.it. URL consultato il 25 gennaio 2018.
  29. ^ Libretti d'opera 3241, su librettodopera.it. URL consultato il 22 gennaio 2018.
  30. ^ Felice Romani, Adele di Lusignano, Milano, Giacomo Pirola, 1817, p. 3.
  31. ^ Libretti d'opera 7286, su librettodopera.it. URL consultato il 1º febbraio 2018.
  32. ^ Libretti d'opera 1065, su librettodopera.it. URL consultato il 22 gennaio 2018.
  33. ^ Libretti d'opera 10443, su librettodopera.it. URL consultato il 25 gennaio 2018.
  34. ^ Libretti d'opera 3242, su librettodopera.it. URL consultato il 22 gennaio 2018.
  35. ^ Libretti d'opera 1062, su librettodopera.it. URL consultato il 21 gennaio 2018..
  36. ^ Libretti d'opera 8368, su librettodopera.it. URL consultato il 2 febbraio 2018.
  37. ^ Libretti d'opera 7376, su librettodopera.it. URL consultato il 1º febbraio 2018.
  38. ^ Libretti d'opera 8091, su librettodopera.it. URL consultato il 1º febbraio 2018.
  39. ^ Libretti d'opera 10348, su librettodopera.it. URL consultato il 25 gennaio 2018.
  40. ^ Libretti d'opera 971, su Librettodopera.it. URL consultato il 21 gennaio 2018.
  41. ^ Pietro Metastasio, Alessandro nell'Indie, Firenze, Pietro Fantosini e filio, 1801, p. 2.
  42. ^ Libretti d'opera 8681, su librettodopera.it. URL consultato il 9 febbraio 2018.
  43. ^ Suo nome è iscritto su una partizione del quartetto, cf. (FR) Notice bibliographique : Cimarosa. I due baroni di Rocca Azzurra. Acte 2, scène 12. Per l'orrendo oscuro speco, su catalogue.bnf.fr. URL consultato il 22 gennaio 2018.
  44. ^ (DE) Agnese. Ein in Drama mit Musik in zwey Aufzügen, p. 7.
  45. ^ L' *Agnese, opera lirica. Rappresentazione : 02/07/1814 - Milano, Teatro alla Scala, su corago.unibo.it. URL consultato il 2 febbraio 2018.
  46. ^ L' *Agnese, opera lirica. Rappresentazione : prim. 1815 - Torino, Teatro Carignano, su corago.unibo.it. URL consultato il 2 febbraio 2018.
  47. ^ L' *Agnese, opera lirica. Rappresentazione : 23/03/1816 - Milano, Teatro alla Scala, su corago.unibo.it. URL consultato il 2 febbraio 2018.
  48. ^ Libretti d'opera 8612, su librettodopera.it. URL consultato il 2 febbraio 2018.
  49. ^ Libretti d'opera 8613, su librettodopera.it. URL consultato il 2 febbraio 2018.
  50. ^ Libretti d'opera 7221, su librettodopera.it. URL consultato il 31 gennaio 2018.
  51. ^ Libretti d'opera 7222, su librettodopera.it. URL consultato il 1º febbraio 2018.
  52. ^ Libretti d'opera 6694, su librettodopera.it. URL consultato il 31 gennaio 2018.
  53. ^ Libretti d'opera 7273, su librettodopera.it. URL consultato il 1º febbraio 2018.
  54. ^ Libretti d'opera 8128, su librettodopera.it. URL consultato il 1º febbraio 2018.
  55. ^ Libretti d'opera 9450, su librettodopera.it. URL consultato il 9 febbraio 2018.
  56. ^ Libretti d'opera 9449, su librettodopera.it. URL consultato il 9 febbraio 2018.
  57. ^ Libretti d'opera 9448, su librettodopera.it. URL consultato il 9 febbraio 2018.
  58. ^ Libretti d'opera 8608, su librettodopera.it. URL consultato il 2 febbraio 2018.
  59. ^ Libretti d'opera 9489, su librettodopera.it. URL consultato il 9 febbraio 2018.
  60. ^ Libretti dopera 4062, su librettodopera.it. URL consultato il 31 gennaio 2018.
  61. ^ Libretti d'opera 4355, su librettodopera.it. URL consultato il 31 gennaio 2018.
  62. ^ Libretti d'opera 9950, su librettodopera.it. URL consultato il 9 febbraio 2018.
  63. ^ Libretti d'opera 10159, su librettodopera.it. URL consultato il 25 gennaio 2018.
  64. ^ Libretti d'opera 9402, su librettodoepra.it.
  65. ^ Libretti d'opera 8127, su librettodopera.it. URL consultato il 1º febbraio 2018.
  66. ^ Libretti d'opera 8082, su librettodopera.it. URL consultato il 1º febbraio 2018.
  67. ^ Libretti d'opera 8083, su librettodopera.it. URL consultato il 1º febbraio 2018.
  68. ^ Libretti d'opera 3265, su librettodopera.it. URL consultato il 22 gennaio 2018.
  69. ^ Libretti d'opera 4316, su librettodopera.it. URL consultato il 31 gennaio 2018.
  70. ^ Libretti d'opera 4317, su librettodopera.it. URL consultato il 31 gennaio 2018.
  71. ^ Libretti d'opera 9613, su librettodopera.it. URL consultato il 9 febbraio 2018.
  72. ^ Elisa, opera lirica. Rappresentazione : prim. 1821 - Venezia, Teatro San Benedetto, su corago.unibo.it. URL consultato il 2 febbraio 2018.
  73. ^ Libretti d'opera 9575, su librettodopera.it. URL consultato il 9 febbraio 2018.
  74. ^ Libretti d'opera 9850, su librettodopera.it. URL consultato il 9 febbraio 2018.
  75. ^ Libretti d'opera 9851, su librettodopera.it. URL consultato il 9 febbraio 2018.
  76. ^ Libretti d'opera 7087, su librettodopera.it. URL consultato il 31 gennaio 2018.
  77. ^ Libretti d'opera 8300, su librettodopera.it. URL consultato il 2 febbraio 2018.
  78. ^ Libretti d'opera 8694, su librettidopera.it. URL consultato il 9 febbraio 2018.
  79. ^ Libretti d'opera 4118, su librettodopera.it. URL consultato il 31 gennaio 2018.
  80. ^ Libretti d'opera 8097, su librettodopera.it. URL consultato il 1º febbraio 2018.
  81. ^ Libretti dopera 6707, su librettodopera.it. URL consultato il 31 gennaio 2018.
  82. ^ Libretti d'opera 7924, su librettodopera.it. URL consultato il 1º febbraio 2018.
  83. ^ Libretti d'opera 7513, su librettodopera.it. URL consultato il 1º febbraio 2018.
  84. ^ Libretti d'opera 7836, su librettosopera.it. URL consultato il 1º febbraio 2018.

Collegamenti esterniModifica