Francesco Agnifili

vescovo cattolico
Francesco Agnifili
vescovo della Chiesa cattolica
Template-Bishop.svg
 
Incarichi ricopertiVescovo dell'Aquila (1472-1476)
 
Nominato vescovo31 marzo 1472 da papa Sisto IV
Deceduto20 agosto 1476 all'Aquila
 

Francesco Agnifili (... – L'Aquila, 20 agosto 1476) è stato un vescovo cattolico italiano.

BiografiaModifica

Appartenente alla famiglia Agnifili, figlio di Nicola e nipote di Amico, fu canonico della cattedrale dei Santi Massimo e Giorgio dell'Aquila, referendario della Segnatura apostolica, governatore di Rieti e Terni e cappellano d'onore di papa Paolo II. Il 31 marzo 1472 fu nominato vescovo dell'Aquila al posto dello zio, dopo che questi ebbe rinunciato con regresso; Francesco morì tuttavia prematuramente il 20 agosto 1476, venendo seppellito nella cattedrale cittadina.

BibliografiaModifica

  • Angelo Signorini, La Diocesi di Aquila descritta ed illustrata, vol. 2, Tip. Grossi, 1868, pp. 64-65.

Collegamenti esterniModifica