Apri il menu principale

Francesco Amato (hockeista su pista)

hockeista su pista italiano
Francesco Amato
Nazionalità Italia Italia
Hockey su pista Roller hockey pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Ritirato 2015 (come giocatore)
Carriera
Giovanili
1974-1984AFP Giovinazzo
Squadre di club
1984-1986AFP Giovinazzo
1986-1997Novara
1997-2000Roller Salerno
2000-2002Bassano 54
2002-2003Novara
2003-2006Roller Novara
2006-2007Novara
2007-2009Rotellistica 93
2009-2010Seregno
2010-2015Amatori Vercelli
Nazionale
1987-1996Italia Italia98 (171)
Carriera da allenatore
2015-2016AFP Giovinazzo
2017-2018Azzurra Novara (giovanili)
Palmarès
Gnome-emblem-web.svg Mondiali
Oro La Coruña 1988
Bronzo San Juan 1989
Argento Sesto San Giovanni 1993
Wikiproject Europe (small).svg Europei
Bronzo Oviedo 1987
Oro Lodi 1990
Argento Salsomaggiore T. 1996
Olympic flag.svg Olimpiadi
Bronzo Barcellona 1992
Statistiche aggiornate al ottobre 2018

Francesco Amato (Giovinazzo, 9 maggio 1968) è un ex hockeista su pista e allenatore di hockey su pista italiano.

Indice

CarrieraModifica

ClubModifica

AFP GiovinazzoModifica

Dopo aver compiuto l'intera trafila nelle giovanili nella squadra della sua città l'AFP Giovinazzo, debutta in Serie A1 nel 1984-1985 con i pugliesi, stagione che si chiude però con la retrocessione in serie A2. Rimane all'AFP Giovinazzo anche in seconda serie per poi essere ceduto al Novara.

NovaraModifica

Con il Novara rimane per undici stagioni vincendo per 6 volte il massimo campionato italiano, per sette volte la Coppa Italia e per due volte la Coppa CERS; a livello personale diventa per tre volte capocannoniere della serie A1.

Dal 1997 alla fine della carrieraModifica

Dopo le stagioni fatte a Novara passa per quattro anni al Roller Salerno e poi successivamente al Bassano 54; tornerà nel 2002-2003 a vestire la maglia del Novara. Dal 2003-2004 fino al 2005-2006 passa a giocare per il ASD Novara. Dopo un'ultima apparizione con la maglia azzurra nel 2006-2007 passa alla Rotellistica 93 poi al Seregno e chiude la carriera all'Amatori Vercelli nel 2015[1].

NazionaleModifica

In nazionale disputa 98 gare ufficiale segnando 171 reti; vince due campionati del mondo (1988 e 1997), un campionato europeo (1990) e ai Giochi Olimpici di Barcellona 1992 vinse la medaglia di bronzo, segnando anche una rete nella finale per il 3º posto. L'hockey su pista, allora, era una disciplina dimostrativa.

PalmarèsModifica

OnorificenzeModifica

  Collare d'oro al merito sportivo
«Campione mondiale hockey su pista»
— Roma, 1997.[2]

NoteModifica

  1. ^ Si ritira Francesco Amato., su lasesia.vercelli.it.
  2. ^ Benemerenze sportive di Francesco Amato, su coni.it, Comitato Olimpico Nazionale Italiano. URL consultato l'11 gennaio 2018.

BibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica