Francesco Basentini

Francesco Basentini (Potenza, 17 ottobre 1965) è un magistrato italiano.

BiografiaModifica

Basentini è stato procuratore aggiunto presso il Tribunale di Potenza, dove stato impegnato nella vicenda di "rimborsopoli" della Regione Basilicata, mentre dal 2016 si stava occupando del processo delle estrazioni petrolifere che, sempre nella Regione Basilicata, vede imputate 47 persone e 10 società, compresa l'ENI [1] che ha portato alle dimissioni l'allora ministro dello Sviluppo Federica Guidi.[2]

È direttore del Dipartimento dell'amministrazione penitenziaria (DAP) dal 27 giugno 2018, nominato dal Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro della Giustizia Alfonso Bonafede.[3]

NoteModifica

Voci correlateModifica