Francesco Boccardi

(Reindirizzamento da Francesco Boccardi (miniatore))

Francesco Boccardi, noto anche con lo pseudonimo di Boccardino Giovane (Firenze, circa 1480Firenze, 1547), è stato un miniatore italiano.

BiografiaModifica

Francesco Boccardi nacque a Firenze intorno al 1480.[1]

Appartenne ad una nota famiglia di artisti e miniatori, tra i quali il padre Giovanni Boccardi, detto Boccardino Vecchio.[2]

Francesco Boccardi si formò presso la bottega del padre, che fu il suo maestro, e con il quale collaborò nei corali di Montecassino.[1]

Successivamente, nel 1528, collaborò con Matteo da Terranova a Perugia, oltre che con il padre per un pregevole officiolo della biblioteca Corsiniana di Roma, e per quattro corali per San Pietro di Perugia.[1][2]

Per avendo seguito le lezioni del padre, lo stile di Francesco Boccardi si distinse quello paterno, dato che cercò di avvicinarsi alla grande arte pittorica del Cinquecento, invece il padre restò legato all'arte del XV secolo: Francesco evidenziò una maggiore concitazione delle forme, un più contrastato chiaroscuro e una maggiore presenza di elementi barocchi nelle figure.[1][2]

Fu un artista molto attivo fino all'anno della sua morte, il 1547, avvenuta a Firenze.[1]

NoteModifica

  1. ^ a b c d e Boccardi, Francesco, in le muse, II, Novara, De Agostini, 1964, p. 312.
  2. ^ a b c Francesco Boccardi, in Enciclopedia Italiana, Istituto dell'Enciclopedia Italiana. URL consultato il 22 giugno 2019.

BibliografiaModifica

  • (EN) Giulia Bologna, Illuminated Manuscripts: The Book before Gutenberg, New York, Crescent Books, 1995.
  • (EN) Michael Bryan, Walter Armstrong e Robert Edmund Graves, Dictionary of Painters and Engravers, Biographical and Critical, Londra, 1889.
  • (EN) A. Crowe e Giovanni Battista Cavalcaselle, A New History of Painting in Italy, Londra, 1864.
  • J. A. Crowe e Giovanni Battista Cavalcaselle, Storia della pittura in Italia dal secolo II al secolo XVI, Firenze, 1875.
  • P. D'Ancona, Di alcuni codici miniati delle biblioteche tedesche e austriache, in L'Arte, X, 1907, pp. 25-32.
  • P. D'Ancona, La miniatura fiorentina, Firenze, 1914.
  • (EN) Christopher De Hamel, A History of Illuminated Manuscripts, Boston, David R. Godine, 1986.
  • (EN) Carra Ferguson, a cura di Carl Nordenfalk, Medieval & Renaissance Miniatures from the National Gallery of Art, Washington, National Gallery of Art, 1975.
  • U. Gnoli, Pittori e miniatori nell'Umbria, Spoleto, 1923.
  • (ES) A. E. Pérez Sánchez, La pintura del Cinquecento. El Manierismo en Italia, in Historia del Arte, Madrid, Anaya, 1986.
  • Giorgio Vasari, Le Vite..., IV, Firenze, 1878.
  • Adolfo Venturi, Storia dell'arte italiana, VIII, Milano, 1923.
  • F. Wittgens, La miniatura nel pieno Rinascimento di Milano, in Storia di Milano, VII, Treccani, 1956.

Voci correlateModifica