Apri il menu principale

Francesco Cergoli

allenatore di calcio italiano
Francesco Cergoli
Francesco Cergoli.jpg
Francesco Cergoli con la maglia dell'Atalanta
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Ritirato 1959 - giocatore
1975 - allenatore
Carriera
Giovanili
193?-1938 Monfalcone
Squadre di club1
1938-1940 Monfalcone 20 (12)
1940-1946 Triestina 99 (33)
1946-1947 Atalanta 35 (9)
1947-1949 Juventus 55 (10)
1949-1954 Atalanta 131 (9)
1954-1956 Lecco 57 (8)
1956-1957 Molfetta 19 (7)
1957-1959 Monfalcone 32 (0)
Carriera da allenatore
1956-1957Molfetta
1965-1966Monfalcone[1]
1967-1971SPALGiovanili
1973-1974Triestina
1974-1975Morrone[2]
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Francesco Cergoli (Divaccia, 22 ottobre 1921) è un ex calciatore e allenatore di calcio italiano, di ruolo attaccante.

CarrieraModifica

 
Cergoli (in piedi, primo da sinistra) nel 1947 alla Juventus

Cresce tra le file del Monfalcone, con cui debutta in Serie C a 17 anni. Passa quindi alla Triestina con cui debutta in Serie A, dove resta dal 1940 al 1946, diventandone un punto fermo. I buoni risultati lo portano prima all'Atalanta e, dopo un solo anno, alla Juventus, con cui milita per due stagioni.

Ritorna quindi a Bergamo, dove viene utilizzato come esterno di attacco, contribuendo all'esplosione di Karl Hansen e Sørensen.[3] In maglia nerazzurra disputa cinque stagioni, in cui scende in campo 165 volte nel massimo campionato, che lo collocano tuttora tra i più presenti in serie A nella storia dell'Atalanta.[4]

Terminerà poi la carriera tra Lecco, Molfetta e di nuovo Monfalcone.

NoteModifica

  1. ^ Almanacco illustrato del Calcio, Carcano edizioni, 1967, p. 194.
  2. ^ Almanacco illustrato del calcio 1975, edizioni Panini, pag. 327
  3. ^ E. Corbani e P.Serina, op. cit., pg.306
  4. ^ Curiosità in cifre di Cagliari Atalanta, su fondazioneitaliani.it.

BibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica