Apri il menu principale
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'omonimo rapper, vedi Francesco Paura.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il politico con questo nome, vedi Francesco Curci (politico).

Francesco Curci (Avellino, 1823Napoli, 9 dicembre 1912) è stato un imprenditore ed editore italiano.

Indice

BiografiaModifica

Francesco Curci è stato uno dei più importanti editori musicali italiani.

Trasferitosi nel 1860 a Napoli aprì un negozio di strumenti musicali e spartiti in piazzetta Trinità degli Spagnoli; grazie ai suoi rapporti di amicizia con numerosi direttori d'orchestra e maestri di musica ampliò l'attività di stampa degli spartiti.

Con lo sviluppo della canzone e i primi festival di Piedigrotta l'attivià ebbe uno sviluppo notevole, che portò nel 1880 dapprima al trasferimento dell'azienda nei locali più spaziosi di via Tre Re 6 e poi, in seguito, nel 1903 alla fondazione delle edizioni musicali Curci.

 Lo stesso argomento in dettaglio: edizioni musicali Curci.

Sposatosi con Raimonda Pomarico, ebbe i figli Pasquale, Achille e Concetta, che affiancò all'attività, il primo con funzioni dirigenziali mentre Achille come incisore e Concetta come amministratrice.

Alla sua morte nel 1912 la gestione dell'azienda passò a Pasquale.

BibliografiaModifica

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica