Francesco Gandolfi

pittore italiano

Francesco Gandolfi (Chiavari, 8 luglio 1824Genova, 31 agosto 1873) è stato un pittore italiano.

Sante Bertelli: Ritratto di Francesco Gandolfi, 1874

BiografiaModifica

Nato a Genova nel 1824, allievo di Francesco Baratta e Giovanni Fontana all'Accademia Ligustica di Belle Arti dove studiò pittura fino al 1840. Dopo un'esperienza a Firenze, si recò a Roma dove partecipò ai moti risorgimentali per la sponda pontificia. Tornato a Genova nel 1849, iniziò la sua produzione di opere storico-letterarie, religiose e ritratti.

OpereModifica

  • Gli amorosi liguri, 1853
  • Amore, 1854
  • Olindo e Sofronia, 1855
  • A. Chigi presenta la Fornarina a Raffaello, Colombo prende possesso della terra scoperta, 1862
  • L'incisore Raffaello Granara, 1850-1860
  • Lo scultore Canale
  • Il pittore Giuseppe Frascari, 1863
  • Giovanni Ruffini, 1863
  • Lo studioso, 1869
  • Congedo di innamorati
  • Colombo e i reali di Spagna, 1862
  • Storie di San Nicola

BibliografiaModifica

  • La pittura a Genova e in Liguria, Genova, Sagep Editore, 1987, p. 423, ISBN non esistente.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN42984435 · GND (DE131918230 · ULAN (EN500030188 · CERL cnp00838248 · WorldCat Identities (ENviaf-42984435
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie