Francesco Giulio di Sassonia-Lauenburg

principe di Sassonia-Lauenburg
Ducato di Sassonia-Lauenburg
Ascanidi
COA family de Sachsen-Lauenburg.svg

Eric V
Bernardo III
Figli
Giovanni V
Figli
  • Sofia
  • Magnus
  • Bernardo
  • Eric
  • Giovanni
  • Anna
  • Caterina
  • Elisabetta
Magnus I
Francesco I
Francesco II
Figli
Augusto
Giulio Enrico
Francesco Ermanno
Giulio Francesco
Modifica

Francesco Giulio di Sassonia-Lauenburg (Ratzeburg, 13 settembre 1584Vienna, 8 ottobre 1634) fu un principe di Sassonia-Lauenburg.

BiografiaModifica

Francesco Giulio era il figlio maschio maggiore di Francesco II, duca di Sassonia-Lauenburg, e della seconda moglie, Maria di Brunswick-Lüneburg, figlia a sua volta di Giulio, duca di Brunswick-Wolfenbüttel. La sua educazione, come quella dei fratelli e sorelle, fu discontinua e superficiale.

Il fratellastro maggiore, Augusto, succedette al padre nel 1619 come Duca di Sassonia-Lauenburg. Il 4 ottobre 1619 Francesco Giulio siglò un contratto con i fratelli maschi, mediante il quale riconobbero Augusto come unico governante del Ducato; a compensazione, egli ricevette Anker Manor come propria residenza ed un vitalizio annuo di 2 500 talleri.

Francesco Giulio prestò servizio come ciambellano alla corte imperiale di Vienna e gli vennero affidate numerose missioni diplomatiche da parte dell'imperatore Ferdinando II.

Quando suo fratello Augusto occupò Amt Neuhaus, un legato vedovile della madre di Francesco Giulio, quest'ultimo si oppose fortemente e la disputa continuò fino alla morte di Francesco Giulio. Per conto della propria famiglia, egli intraprese un'azione legale presso il Consiglio Aulico contro la città di Amburgo per il possesso del distretto e del castello di Ritzebüttel, l'attuale Cuxhaven.

Francesco Giulio morì nel 1634 a Vienna, probabilmente a causa della peste. Dal momento che sopravvisse ai propri figli e che non aveva altri eredi diretti, Anker Manor tornò nelle mani di Augusto.

Matrimonio e discendenzaModifica

Il 14 maggio 1620 Francesco Giulio sposò Agnese (1592 - 1629), figlia di Federico I, duca di Württemberg. Ebbero sette figli, tutti morti in giovane età:

AntenatiModifica

Genitori Nonni Bisnonni Trisnonni
Magnus I di Sassonia-Lauenburg Giovanni V di Sassonia-Lauenburg  
 
Dorotea di Hohenzollern  
Francesco I di Sassonia-Lauenburg  
Caterina di Braunschweig-Lüneburg Enrico IV di Brunswick-Lüneburg  
 
Caterina di Pomerania-Wolgast  
Francesco II di Sassonia-Lauenburg  
Enrico IV di Sassonia Alberto III di Sassonia  
 
Sidonia di Boemia  
Sibilla di Sassonia  
Caterina di Meclemburgo-Schwerin Magnus II di Meclemburgo-Schwerin  
 
Sofia di Pomerania-Wolgast  
Francesco Giulio di Sassonia-Lauenburg  
Enrico V di Brunswick-Lüneburg Enrico IV di Brunswick-Lüneburg  
 
Caterina di Pomerania-Wolgast  
Giulio di Brunswick-Lüneburg  
Maria di Württemberg-Mömpelgard Enrico di Württemberg  
 
Elisabetta di Zweibrücken-Bitsch  
Maria di Brunswick-Lüneburg  
Gioacchino II di Brandeburgo Gioacchino I di Brandeburgo  
 
Elisabetta di Danimarca  
Edvige di Brandeburgo  
Edvige Iagellona Sigismondo I di Polonia  
 
Barbara Zápolya  
 

BibliografiaModifica

  • Johann Samuel Ersch, Allgemeine Encyclopädie der Wissenschaften und Künste in alphabetischer Folge, vol. 48, J. f. Gleditsch, 1848, pp. 97 e seguenti; Versione digitalizzata

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN60305944 · GND (DE13575996X · CERL cnp01145456 · WorldCat Identities (ENviaf-60305944
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie