Apri il menu principale

Francesco Maria Accinelli

geografo e storico italiano

Francesco Maria Accinelli (Genova, 23 aprile 1700Genova, 7 ottobre 1777) è stato uno storico, geografo e presbitero italiano.

Indice

BiografiaModifica

Nato nel quartiere di Prè a Genova, dopo studi letterari venne ordinato sacerdote.

Nel 1732 fu incaricato per conto della città di Genova di compilare una mappa dell'isola di Corsica a scopo militare. La maggior parte della sua produzione è rimasta manoscritta. Parte di questi manoscritti possono essere reperiti presso la Biblioteca Civica Berio di Genova.

 
Mappa antica della città di Genova attribuita ad Accinelli.

È morto a Genova, nella casa di Vico Tacconi numero 17.

OpereModifica

  • Memorie Istorico-Geogr.-Politiche della Corsica (1739).
  • Carta dell'assedio di Genova dell'anno 1747.
  • Compendio delle Storie di Genova dalla sua fondazione al 1750 (edizione 1750: vol. 1, vol. 2; edizione 1776: vol. 1, vol. 2).
  • Dizionario ecclesiastico di Genova (1759).
  • Cronaca dei Vescovi e Arcivescovi di Genova (1767)
  • Notizie della Chiesa di Genova e sua Diocesi (1767)
  • Stato presente della Metropolitana di Genova
  • Storia di Corsica (1767).
  • Atlante Ligustico (1771-1773).
  • Liguria Sacra.
  • Cronologia dei Dogi della Repubblica di Genova.
  • Artifizio con cui il Governo Democratico passò all'Aristocratico (pubblicato nel 1798).

BibliografiaModifica

  • Alberto Capacci, L'opera cartografica di Francesco Maria Accinelli, in AA.VV., Cosmografi e cartografi nell'età moderna, "Miscellanea Storica Ligure", XII, 1980, pp. 121-224.
  • Francesco Maria Accinelli, Atlante ligustico, edizione a cura di Gianni Claudio Bruzzone, Genova, Compagnia dei librai - Tolozzi, 1983.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN69049109 · ISNI (EN0000 0000 6121 5495 · SBN IT\ICCU\CFIV\041503 · BNF (FRcb125847585 (data) · BAV ADV10011347