Francisco Gento

calciatore spagnolo (1933-2022)

Francisco Gento López, detto Paco (Guarnizo, 21 ottobre 1933Madrid, 18 gennaio 2022) è stato un calciatore spagnolo, di ruolo attaccante.

Francisco Gento
Paco Gento (cropped).png
Gento al Real Madrid nel 1967
Nazionalità Spagna Spagna
Altezza 168 cm
Peso 65 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Termine carriera 1971
Carriera
Squadre di club1
1952-1953Racing Santander10 (2)
1953-1971Real Madrid428 (126)
Nazionale
1955-1969Spagna Spagna43 (5)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Occupa, assieme al francese Just Fontaine, il trentesimo posto della speciale classifica dei migliori calciatori del ventesimo secolo stilata da IFFHS (unico spagnolo di nascita presente)[1].

Considerato uno dei più grandi calciatori spagnoli di ogni epoca[2], detiene il record di vittorie in Liga (12) e in Coppe dei Campioni (6). Nella massima competizione europea ha trionfato dal 1956 al 1960 e poi da capitano nel 1966, sempre giocando nel Real Madrid[3]. Vi ha partecipato per 15 volte consecutive (terzo dopo Iker Casillas con 19 e Ryan Giggs con 18), registrando 89 presenze e 31 gol. Insieme con Paolo Maldini è uno dei due giocatori che hanno disputato 8 finali di Coppa dei Campioni (vincendone 6, contro le 5 di Maldini)[4].

Anche i suoi nipoti Paco Llorente e Julio Llorente sono stati calciatori[5].

È morto a Madrid il 18 gennaio 2022 all'età di 88 anni[6][7].

Caratteristiche tecnicheModifica

 
Gento in azione nel 1965

Gento, di piede mancino, giocava come ala sinistra ed era in possesso non solo di una grande velocità (si dice infatti che corresse i 100 metri in 11 secondi netti), ma anche di un gran controllo di palla e di una notevole visione di gioco[3]. Ala capace di sfornare numerosi assist e di realizzare diversi gol dalla distanza, viene considerato come uno dei più grandi giocatori spagnoli di ogni epoca[2].

CarrieraModifica

ClubModifica

 
Gento (a destra), capitano dei Blancos, s'intrattiene con lo juventino Charles prima della sfida di Coppa dei Campioni 1961-1962

Gento esordisce nel calcio professionistico con il Racing Santander all'età di 19 anni. L'anno successivo, dopo aver realizzato 2 gol in 10 presenze nel campionato spagnolo, firma con il Real Madrid, squadra con la quale divenne una leggenda del calcio spagnolo. Nel Real Madrid riuscì a vincere numerosi trofei, tra cui una Coppa Intercontinentale, 12 campionati spagnoli, 2 Coppe di Spagna e 2 Coppe Latine (antesignana della UEFA Champions League)[8].

Insieme a giocatori del calibro di Ferenc Puskás, Raymond Kopa e Alfredo Di Stéfano contribuì a rendere il Real Madrid la squadra più forte d'Europa, con il record tuttora imbattuto di cinque Coppe dei Campioni vinte nelle primi cinque edizioni del torneo: in particolare, Gento assurse a match winner della finale del 1958 contro il Milan siglando il decisivo 3-2 nei tempi supplementari. Divenne inoltre l'unico giocatore della storia a vincerne addirittura 6 giocando sempre nel Real Madrid[3].

Militò nel Real fino al 1971, raccogliendo in totale 602 presenze e 182 gol in partite ufficiali, 761 partite e 253 reti considerando le amichevoli.

NazionaleModifica

Nella nazionale spagnola ha giocato 43 partite segnando 5 reti, venendo convocato per i mondiali di Cile 1962 e Inghilterra 1966. In mezzo, partecipò alle qualificazioni per l'europeo di Spagna 1964, poi vinto dai padroni di casa, ma Gento non poté fregiarsi del titolo continentale poiché non prese parte alla fase finale[9].

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
1952-1953   Racing Santander PD 10 2 CG - - - - - - - - 10 2
1953-1954   Real Madrid PD 17 0 CG 4 0 - - - - - - 21 0
1954-1955 PD 24 6 CG 3 0 - - - CL 2 0 29 6
1955-1956 PD 29 7 CG 6 3 CC 7 1 - - - 42 11
1956-1957 PD 27 7 CG 2 0 CC 8 1 CL 2 3 39 11
1957-1958 PD 28 7 CG 5 1 CC 6 3 - - - 39 11
1958-1959 PD 21 7 CG 5 2 CC 8 1 - - - 34 10
1959-1960 PD 27 14 CG 5 2 CC 6 2 - - - 38 18
1960-1961 PD 28 9 CG 8 3 CC 2 1 CInt 1 1 39 14
1961-1962 PD 25 6 CG 9 4 CC 10 2 - - - 44 12
1962-1963 PD 25 7 CG 4 1 CC 2 1 - - - 31 9
1963-1964 PD 24 12 CG 2 0 CC 9 3 - - - 35 15
1964-1965 PD 23 4 CG 3 0 CC 6 5 - - - 32 9
1965-1966 PD 28 10 CG 3 2 CC 9 3 - - - 40 15
1966-1967 PD 20 11 CG 5 0 CC 4 0 CInt 1 0 30 11
1967-1968 PD 24 8 CG 0 0 CC 7 5 - - - 31 13
1968-1969 PD 26 8 CG 2 1 CC 2 0 - - - 30 9
1969-1970 PD 25 3 CG 5 1 CC 3 2 - - - 33 6
1970-1971 PD 7 0 CG 2 0 CdC 6 0 - - - 15 0
Totale Real Madrid 428 126 73 20 95 30 6 4 602 182
Totale carriera 438 128 73 20 95 30 6 4 612 184

Cronologia presenze e reti in nazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Spagna
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
18-5-1955 Madrid Spagna   1 – 1   Inghilterra Amichevole -
3-6-1956 Oeiras Portogallo   3 – 1   Spagna Amichevole -
30-1-1957 Madrid Spagna   5 – 1   Paesi Bassi Amichevole -
10-3-1957 Madrid Spagna   2 – 2   Svizzera Qual. Mondiali 1958 -
31-3-1957 Bruxelles Belgio   0 – 5   Spagna Amichevole -
8-5-1957 Glasgow Scozia   4 – 2   Spagna Qual. Mondiali 1958 -
26-5-1957 Madrid Spagna   4 – 1   Scozia Qual. Mondiali 1958 -
6-11-1957 Madrid Spagna   3 – 0   Turchia Amichevole -
24-11-1957 Losanna Svizzera   1 – 4   Spagna Qual. Mondiali 1958 -
13-4-1958 Madrid Spagna   1 – 0   Portogallo Amichevole -
15-10-1958 Madrid Spagna   6 – 2   Irlanda del Nord Amichevole -
28-2-1959 Roma Italia   1 – 1   Spagna Amichevole -
28-6-1959 Chorzów Polonia   2 – 4   Spagna Qual. Euro 1960 -
14-10-1959 Madrid Spagna   3 – 0   Polonia Qual. Euro 1960 1
22-11-1959 Valencia Spagna   6 – 3   Austria Amichevole -
17-12-1959 Parigi Francia   4 – 3   Spagna Amichevole -
13-3-1960 Barcellona Spagna   3 – 1   Italia Amichevole -
15-5-1960 Madrid Spagna   3 – 0   Inghilterra Amichevole -
26-10-1960 Londra Inghilterra   4 – 2   Spagna Amichevole -
30-10-1960 Vienna Austria   3 – 0   Spagna Amichevole -
2-4-1961 Madrid Spagna   2 – 0   Francia Amichevole 1
19-4-1961 Cardiff Galles   1 – 2   Spagna Qual. Mondiali 1962 -
18-5-1961 Madrid Spagna   1 – 1   Galles Qual. Mondiali 1962 -
11-6-1961 Siviglia Spagna   2 – 0   Argentina Amichevole - cap.
12-11-1961 Casablanca Marocco   0 – 1   Spagna Qual. Mondiali 1962 - cap.
10-12-1961 Colombes Francia   1 – 1   Spagna Amichevole - cap.
31-5-1962 Viña del Mar Cecoslovacchia   1 – 0   Spagna Mondiali 1962 - 1º turno -
3-6-1962 Viña del Mar Messico   0 – 1   Spagna Mondiali 1962 - 1º turno - cap.
6-6-1962 Viña del Mar Brasile   2 – 1   Spagna Mondiali 1962 - 1º turno - cap.
1-11-1962 Madrid Spagna   6 – 0   Romania Qual. Euro 1964 -
25-11-1962 Bucarest Romania   3 – 1   Spagna Qual. Euro 1964 -
2-12-1962 Bruxelles Belgio   1 – 1   Spagna Amichevole -
9-1-1963 Barcellona Spagna   0 – 0   Francia Amichevole -
30-11-1963 Belfast Irlanda del Nord   0 – 1   Spagna Qual. Euro 1964 1 cap.
1-12-1963 Valencia Spagna   1 – 2   Belgio Amichevole - cap.
23-6-1966 A Coruña Spagna   1 – 1   Uruguay Amichevole 1 cap.
13-7-1966 Birmingham Argentina   2 – 1   Spagna Mondiali 1966 - 1º turno - cap.
15-7-1966 Sheffield Svizzera   1 – 2   Spagna Mondiali 1966 - 1º turno - cap.
24-5-1967 Londra Inghilterra   2 – 0   Spagna Amichevole - cap.
31-5-1967 Bilbao Spagna   2 – 0   Turchia Qual. Euro 1968 1 cap.
28-2-1968 Siviglia Spagna   3 – 1   Svezia Amichevole - cap.
8-5-1968 Madrid Spagna   1 – 2   Inghilterra Qual. Euro 1968 - cap.
15-10-1969 La Línea de la Concepción Spagna   6 – 0   Finlandia Qual. Mondiali 1970 - cap.   53’
Totale Presenze 43 Reti 5

RecordModifica

  • Giocatore ad aver vinto più Coppe dei Campioni/UEFA Champions League (6).

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica

Real Madrid: 1953-1954, 1954-1955, 1956-1957, 1957-1958, 1960-1961, 1961-1962, 1962-1963, 1963-1964, 1964-1965, 1966-1967, 1967-1968, 1968-1969
Real Madrid: 1961-1962, 1969-1970

Competizioni internazionaliModifica

Real Madrid: 1955, 1957
Real Madrid: 1955-1956, 1956-1957, 1957-1958, 1958-1959, 1959-1960, 1965-1966
Real Madrid: 1960

IndividualeModifica

1957 (3 gol)
  • Inserito nelle "Leggende del Calcio" del Golden Foot (2005)

NoteModifica

  1. ^ IFFHS' Century Elections, su rsssf.com.
  2. ^ a b Francisco "Paco" Gento, storia di una leggenda del calcio spagnolo, su diggita.it (archiviato dall'url originale il 12 novembre 2014).
  3. ^ a b c Paco, Real's winning legend, su fifa.com (archiviato dall'url originale il 21 ottobre 2014).
  4. ^ Tutti i record della Champions League, su calciodangolo.com, 8 settembre 2021.
  5. ^ Profilo su Calciozz.it
  6. ^ (ES) Gento, el único jugador de la historia con seis Copas de Europa, su realmadrid.com. URL consultato il 18 gennaio 2022.
  7. ^ Addio a Francisco Gento, leggenda del Real Madrid e del calcio spagnolo, su gazzetta.it. URL consultato il 18 gennaio 2022.
  8. ^ Seis Copas de Europa contemplan a ‘La galerna del Cantábrico’, su realmadrid.com.
  9. ^ Paco Gento, Tutte le statistiche Spagna, su calciozz.it.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN87048461 · GND (DE124984830X · BNE (ESXX1283207 (data) · WorldCat Identities (ENviaf-87048461