Apri il menu principale
Franco Calamida

Deputato della Repubblica Italiana
Legislature IX Legislatura, IX Legislatura (dal 1991)
Gruppo
parlamentare
Democrazia Proletaria

Dati generali
Partito politico Democrazia Proletaria
Titolo di studio Laurea in Ingegneria

Franco Calamida (Milano, 4 maggio 1938) è un politico italiano.

Cenni biograficiModifica

Figlio del partigiano Leonida Calamida è di Clementina Chiapusso si laureò in ingegneria ed iniziò la sua militanza nel Partito Socialista Italiano aderendo alla corrente di Riccardo Lombardi fino al 1963. Nel 1969 è tra i promotori del movimento dei tecnici e impiegati organico ai CUB. Aderisce ad Avanguardia Operaia, organizzazione rivoluzionaria della nuova sinistra italiana.

Licenziato nel 1975, dopo essere stato tra i fondatori del Cdf della Philips e guidato lotte sindacali, lavora in seguito come giornalista al Quotidiano dei Lavoratori ed è tra i promotori di Democrazia Proletaria con la quale viene eletto deputato nel 1983 restando in carica per l'intera IX Legislatura. Alle elezioni politiche del 1987, candidato nuovamente per DP alla Camera, non viene rieletto, ma poi subentra a Montecitorio nel 1991, restando in carica quindi per l'ultimo anno della X Legislatura.

È consigliere comunale a Milano negli anni Novanta per Rifondazione Comunista e vice presidente del consiglio. Nel 2001 si candida al Senato per Rifondazione Comunista, senza risultare eletto.

Nel 2018 è attivo nell'associazione CostituzioneBeniComuni. Non è iscritto ad alcun partito.

Collegamenti esterniModifica