Apri il menu principale

Franco Franchi (cantante)

cantante e paroliere italiano

BiografiaModifica

Compagno di scuola di Giorgio Calabrese ed Isa Barzizza[1], inizia la carriera di cantante nella seconda metà degli anni cinquanta, esibendosi con le orchestre di Gorni Kramer, Mario Bertolazzi, Pino Calvi e, nel biennio 1957-1958, con Riccardo Rauchi.

Nello stesso periodo inizia l'attività di paroliere, collaborando con i fratelli Gian Franco e Gian Piero Reverberi; il suo primo successo è Non occupatemi il telefono, incisa tra gli altri da Riccardo Rauchi (con alla voce solista Sergio Endrigo), da Gino Paoli e da i Due Corsari (il duo formato da Giorgio Gaber ed Enzo Jannacci).

Nel 1958 ottiene un contratto discografico con la Combo Record, etichetta per cui incide alcuni dischi, tra cui una cover di Arrivederci, successo di Umberto Bindi con il testo scritto dall'amico Calabrese.

Sempre nel 1958 partecipa alla prima edizione della Sei giorni della canzone.

Nel 1959 scrive alcuni testi per i Due Corsari: uno di questi, Birra, verrà anche reinciso dal duo nel 1983 nell'EP Ja-Ga Brothers, e verrà utilizzata per la pubblicità della birra.

Nel 1960 partecipa con la canzone Ogni giorno alla Sei giorni della canzone.

Nel 1961 scrive il testo di E fu la notte, su musica di Carlo Cesare Stanisci e Arrigo Amadesi[2]), incisa da Fabrizio De André nel suo 45 giri di debutto.

Nel 1969 partecipa come attore al programma televisivo per ragazzi La filibusta, per cui scrive anche il testo della sigla, cantata da Enrico Maria Papes, ex batterista del gruppo I Giganti, e i testi delle altre canzoni dello spettacolo.

Negli anni settanta si dedica all'attività di autore di programmi televisivi, collaborando con Pippo Baudo per il programma Un colpo di fortuna nel 1975.

Nel decennio successivo lavora invece presso Antennatre, collaborando con Ettore Andenna.

Alla Siae risultano depositate a suo nome 195 canzoni[3].

Le principali canzoni scritte da Franco FranchiModifica

Anno Titolo Autori del testo Autori della musica Interpreti
1959 Un disco e tu Franco Franchi Santi Latora e Riccardo Rauchi Sergio Endrigo e il complesso di Riccardo Rauchi, Mina
1959 Non occupatemi il telefono Franco Franchi Gian Franco Reverberi Riccardo Rauchi, Gino Paoli
1959 Ora che ho te (son felice di vivere) Franco Franchi Santi Latora Riccardo Rauchi
1959 Birra Franco Franchi Gian Franco Reverberi I Due Corsari
1959 Perché non con me Franco Franchi Gian Franco Reverberi e Gino Paoli I Due Corsari
1959 Corsari scozzesi Franco Franchi Gian Franco Reverberi I Due Corsari
1960 La notte Franco Franchi Gian Franco Reverberi Mina
1961 E fu la notte Franco Franchi Carlo Cesare Stanisci e Arrigo Amadesi Fabrizio De André
1963 Ecatombe Franco Franchi e Giorgio Calabrese Carlo Donida Riz Samaritano
1964 Una chitarra per la mia ragazza Franco Franchi Guidone Checco Marsella e The Ghenga's Friend
1969 La filibusta Franco Franchi Gian Franco e Gian Piero Reverberi Enrico Maria Papes
1971 Dammi mille baci Franco Franchi, Velia Maggiulli e Maurizio Costanzo Gian Franco e Gian Piero Reverberi, Edoardo Vianello Ricchi e Poveri
1977 Scigoa Franco Franchi Augusto Martelli Ricchi e Poveri

Discografia parzialeModifica

45 giriModifica

EPModifica

NoteModifica

  1. ^ pensieri_p"33": Franco Franchi - Ogni Giorno (1961) & Sandra Mondaini - Witch Doctor (1959)
  2. ^ Sull'etichetta del disco appare la firma di De André al posto di quella di Amadesi, a cui in realtà risulta depositata in Siae la canzone
  3. ^ Archivio Opere Musicali

BibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàISNI (EN0000 0004 5711 8704