Franco Marcelletti

allenatore di pallacanestro italiano
Franco Marcelletti
Franco Marcelletti.jpg
Franco Marcelletti nel 2006
Nazionalità Italia Italia
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Allenatore
Ritirato 2013
Carriera
Carriera da allenatore
1979Juvecaserta0-1
1986-1992Juvecaserta130-89
1992-1996Scaligera Verona80-59
1996-1998Olimpia Milano30-24
1998-2000Scaligera Verona
2000-2002Reggiana
2002-2003Orlandina
2003-2004Scafati Basket
2004-2007Juvecaserta
2007-2009Reggiana
2009-2010NSB Napoli
2010-2011Scaligera Verona
2011-2012Assi Ostuni
2012-2013Veroli Basket
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Francesco "Franco" Marcelletti (Caserta, 20 febbraio 1955) è un allenatore di pallacanestro italiano.

Ha vinto lo scudetto con la Phonola Caserta, primo ed unico campionato italiano di pallacanestro conquistato da una squadra meridionale.

CarrieraModifica

Marcelletti, come coach, è stato protagonista della grande cavalcata della Juve Caserta, che prese in mano nel 1986, vincendo la Coppa Italia nel 1988 e portandola alla vittoria dello scudetto del 1991. Memorabile fu anche la Finale di Coppa delle Coppe disputata ad Atene vs il Real Madrid nel 1989. In seguito è stato alla guida tecnica anche della Scaligera Verona (1992-1996 e 1998-2000), dell'Olimpia Milano (1996-1998) e della Pallacanestro Reggiana (2000-2002).

Dopo una breve parentesi a Capo d'Orlando e a Scafati, nel 2004, dopo 12 anni ritorna a Caserta, con la quale sfiorò la promozione in serie A nel 2007. Nella stagione 2007-08 ritorna per la seconda volta a Reggio Emilia, dove raggiunge la semifinale play-off. Il 9 agosto 2009 diventa allenatore della NSB Napoli.[1] L'8 novembre 2010 viene richiamato alla guida della Scaligera Basket Verona in Legadue. Con Ostuni nel 2011-12, per la prima volta in Legadue conquista la salvezza ed un'incredibile qualificazione ai play-off.

La carriera di Marcelletti è caratterizzata dal grande lavoro svolto con i giovani che ha lanciato in Serie A e molti poi approdati in Nazionale. Ad esempio con Ferdinando Gentile, Vincenzo Esposito, Sandro Dell'Agnello, Davide Bonora, Alessandro Frosini, Matteo Nobile, Giacomo Galanda, Gregor Fučka, Marco Mordente, , Nicolò Melli, . Il 12 marzo 2011 è stato nominato dalla F.I.P Allenatore Benemerito. La sua carriera di allenatore di Serie A vanta 831 partite allenate nella massima serie. Dal 9 agosto 2016 è diventato Responsabile Tecnico del Settore Giovanile della Tezenis Verona.

PalmarèsModifica

Caserta: 1990-91
Caserta: 1988
Scaligera Verona: 1992-93
Scaligera Verona: 1994
  • 1 Finale Scudetto:
Mobilgirgi Caserta-Tracer Milano 1986-87
  • 3 Finali Coppa Italia:
Snaidero Caserta-Dietor Bologna 1989; Glaxo Verona-Benetton Treviso 1994; Mash Verona-Stefanel Milano 1996.
  • 1 Finale di Coppa delle Coppe:
Snaidero Caserta-Real Madrid 1989. 1 Finale Supercoppa Italiana 1996. 2 Finali Legadue 2001, 2002.
  • Premio Reverberi 1991
  • Trofeo Decio Scuri - Campania - 1985
  • Campione d'Italia Allievi 1982 - Latte Matese Caserta
Partite Giocate 831 Vinte 458 Perse 370 . 55% di Vittorie

NoteModifica

  1. ^ http://www.corrieredellosport.it/Notizie/Basket/77268/Napoli%2C+%C3%A8+Marcelletti+il+nuovo+coach[collegamento interrotto]

Collegamenti esterniModifica