Apri il menu principale
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Franconia (disambigua).
Franconia
Franken
Franconia – Stemma
Stati Germania Germania
Capoluogo Ansbach, Würzburg, Bayreuth
Map of Franconia.PNG
L'odierna Franconia

Coordinate: 49°48′57.6″N 10°51′54″E / 49.816°N 10.865°E49.816; 10.865

L'odierna Franconia
La Franconia 1789

La Franconia è una regione geografica e storica del centro della Germania, parte dell'odierno Land di Baviera, del quale costituisce la parte settentrionale. Amministrativamente, la Franconia è composta di tre circoscrizioni (Regierungsbezirke): la Media Franconia (Mittelfranken) con capoluogo Ansbach, la Bassa Franconia (Unterfranken) con capoluogo Würzburg e l'Alta Franconia (Oberfranken) con capoluogo Bayreuth. Queste circoscrizioni confinano inoltre con i Länder del Baden-Württemberg e della Turingia.

DefinizioneModifica

In genere, la Franconia è costituita dalle tre circoscrizioni Media Franconia, Bassa Franconia e Alta Franconia, una parte del circondario di Eichstätt, i circondari della Turingia sud e da due regioni del Baden-Württemberg.

La Franconia non è un'unità in senso politico o amministrativo. Non è chiaro dove siano i confini esatti, ma si può definire la regione attraverso il dialetto, lo stemma della Franconia negli stemmi delle città o perfino attraverso le chiese, che hanno dei tetti acuminati nella Franconia mentre sono più rotondi nella Baviera del sud.

Franconia nel land della BavieraModifica

 
Le circoscrizioni della Franconia bavarese

Oggi, la maggior parte della Franconia appartiene alla Baviera. La regione fu divisa in tre regioni (Alta / Bassa / Media Franconia).

Si contano anche parti di Franconia nel circondario di Eichstätt dato che apparteneva fino al 1972 alla circoscrizione della Media Franconia.

Franconia nel land di Baden-WürttembergModifica

Fino al 2003, in Baden-Württemberg è esistita la regione Franconia, ma poi il nome è stato cambiato in regione Heilbronn-Franconia. Le città più grandi della Franconia nel Baden-Württemberg sono Heilbronn, Schwäbisch Hall e Crailsheim.

Franconia nel land della TuringiaModifica

L'odierna Turingia del Sud dipendeva dai centri franconi Bamberga, Würzburg, Fulda, Bad Hersfeld fino al decimo secolo, e dopo alla contea di Henneberg. La città di Meiningen appartenne a Würzburg fino al XV secolo.

GeografiaModifica

I fiumi principali sono il Meno e il Regnitz (che sbocca nel Meno). Fiumi secondari sono il Tauber, il Pegnitz, il Rednitz, l'Altmühl e la Saale.

Il 'Main-Donau-Kanal', un canale, collega il Meno e il Danubio attraversando quasi tutta la Franconia, da Bamberga fino a Norimberga e poi a Kelheim. Costituisce in pratica un collegamento dal Mare del Nord al Mar Nero. I laghi artificiali, chiamati 'Fränkisches Seenland', circa 50 chilometri sud di Norimberga, non rappresentano solo un magazzino d'acqua per i paesaggi abbastanza secchi della Franconia, ma sono diventati anche un'attrazione per i turisti.

Si trovano anche diversi monti nella Franconia. Da menzionare sono ad est il Fichtelgebirge, a nord la Selva di Turingia, il Frankenwald, il Rhön e il Spessart.

Le medie montagne nel centro della Franconia si chiamano Steigerwald e Fränkische Alb.

StoriaModifica

Età della pietraModifica

Sono stati ritrovati fossili di diversi attrezzi vicino a Kronach e Würzburg. Questo significa che l'area era occupata già degli uomini primitivi nella media epoca glaciale, circa 600.000 anni fa.

AntichitàModifica

Una prima colonizzazione dell´area sarebbe avvenuta nell'età del ferro, ad opera dei celti. Un grande insediamento celtico è stato infatti rinvenuto sul Staffelberg.

Sotto Bonifacio fu costituito a Würzburg il primo vescovado della Franconia. Poco dopo, circa nel 742, ne seguì un secondo a Eichstätt.

Fino al VII secolo la regione non aveva un proprio nome, mentre dall'VIII secolo fu chiamata Francia Orientalis.

Basso medioevoModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Ducato di Franconia.
 
Ducato di Franconia verso il 900
 
La cattedrale di Bamberga, il Kaisersdom

Verso la metà del IX secolo si formò il Ducato di Franconia. La Franconia odierna è solo la parte est di questo ducato. I conti di Schweinfurt ricevettero molte cariche dal re Ottone.

Nel 1007 Enrico II costituì il vescovado di Bamberga. Bamberga diventò la sua città prediletta e il centro del regno. Nel Duomo di Bamberga si trovano ancora oggi i sepolcri di Enrico II e del Papa Clemente II, già vescovo della città. È l'unica tomba di un papa a nord delle Alpi.

Con la creazione del Sacro Romano Impero Germanico la Franconia fu anche un circolo imperiale fino al 1806 ed uno dei 4 banchi dei conti aventi diritto di voto collegiale al Reichstag con il 98º posto nel diritto di voto, costituitosi nel 1641 (Fränkische Gräfenbank).

Elenco dei conti della Franconia:

ReligioneModifica

La Franconia è divisa in zone cattoliche (per esempio Bamberga) e protestanti (Norimberga). Mentre ci sono vescovati a Würzburg e a Bamberga (la regione di Würzburg è la più cattolica dell'intera Franconia), altre città come Schweinfurt, Kitzingen e Ansbach sono a maggioranza protestante poiché i loro duchi erano parenti della protestante casata degli Hohenzollern.

Prima della Seconda Guerra Mondiale vi erano anche aree ospitanti gli ebrei, per esempio a Fürth e a Schwabach.

 
La bandiera della Franconia

BandieraModifica

Nonostante la Franconia non sia più un'unità amministrativa, possiede ancora una propria bandiera, la quale non è definita in termini di legge.

TurismoModifica

La Franconia viene considerata una regione romantica per il paesaggio pittoresco e gli edifici storici. Il vino, la tradizione delle birrerie (la Franconia ha la maggior concentrazione di birrerie, rispetto alla grandezza dell'area, di tutto il mondo) e la buona gastronomia sono altri aspetti che rendono la Franconia una destinazione attraente per i turisti.

La Strada romantica collega le località più interessanti.

Di recente è stato istituito il "Frankenweg", un sentiero lungo circa 520 chilometri.

AutonomiaModifica

Alcuni partiti richiedono l'autonomia della Franconia dalla Baviera. Negli anni 1989/1990 il "Fränkischer Bund" raccolse abbastanza firme per chiedere l'autonomia, ma questa non venne concessa.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN247617499 · LCCN (ENsh86000997 · GND (DE4018093-1 · WorldCat Identities (EN247617499