Apri il menu principale
František Jež
Nazionalità Cecoslovacchia Cecoslovacchia
Rep. Ceca Rep. Ceca (dal 1993)
Altezza 176 cm
Peso 63 kg
Salto con gli sci Ski jumping pictogram.svg
Squadra Dukla Banská Bystrica
Dukla Liberec
Ritirato 1998
Palmarès
Cecoslovacchia Cecoslovacchia
Olimpiadi 0 0 1
Mondiali[1] 0 1 0
Mondiali juniores 0 0 1
Per maggiori dettagli vedi qui
 

František Jež (Valašské Meziříčí, 16 dicembre 1970) è un ex saltatore con gli sci ceco. Prima della dissoluzione della Cecoslovacchia (1992) gareggiò per la nazionale cecoslovacca.

Indice

BiografiaModifica

In Coppa del Mondo esordì il 30 dicembre 1987 a Oberstdorf (25°), ottenne il primo podio il 1º gennaio 1990 a Garmisch-Partenkirchen (3°) e la prima vittoria il 6 gennaio successivo a Bischofshofen.

In carriera prese parte a due edizioni dei Giochi olimpici invernali, Albertville 1992 (23° nel trampolino normale, 13° nel trampolino lungo, 3° nella gara a squadre) e Nagano 1998 (24° nel trampolino normale, 24° nel trampolino lungo, 7° nella gara a squadre), a tre dei Campionati mondiali, vincendo una medaglia, e a tre dei Mondiali di volo (15° a Tauplitz 1996 il miglior piazzamento).

PalmarèsModifica

OlimpiadiModifica

MondialiModifica

  • 1 medaglia:

Mondiali junioresModifica

Coppa del MondoModifica

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 5º nel 1990
  • 7 podi (tutti individuali):
    • 4 vittorie
    • 3 terzi posti

Coppa del Mondo - vittorieModifica

Data Località Nazione Trampolino
6 gennaio 1990 Bischofshofen   Austria Paul Ausserleitner K111[2]
7 febbraio 1990 Sankt Moritz   Svizzera Olympiaschanze K94
9 febbraio 1990 Gstaad   Svizzera Mattenschanze K88
18 febbraio 1990 Val di Fiemme   Italia Giuseppe Dal Ben K120

Torneo dei quattro trampoliniModifica

  • 2 podi di tappa[3]:
    • 1 vittoria
    • 1 terzo posto

NoteModifica

  1. ^ Inclusa la medaglia ottenuta a Falun 1993 dalla squadra mista ceca e slovacca.
  2. ^ Gara valida anche ai fini del Torneo dei quattro trampolini.
  3. ^ Gare valide anche ai fini della Coppa del Mondo.

Collegamenti esterniModifica