I Freddie's

gruppo musicale italiano
(Reindirizzamento da Freddies)
I Freddie's
Paese d'origineItalia Italia
GenereMusica leggera
Periodo di attività musicale1962 – 1969
EtichettaClub, Caravel, Joker
Album pubblicati1

I Freddie's sono un gruppo musicale italiano attivo negli anni sessanta.

Storia del gruppoModifica

I Freddie's si formano agli inizi degli anni sessanta dall'incontro di quattro giovani romani: Fausto Minerba, detto Freddie (da cui il nome del complesso), iscritto alla facoltà di geologia, Paolo De Leonardis, studente di legge, Francesco Barbone, impiegato in banca e Gianni Mazza (futuro direttore d'orchestra e arrangiatore).

Il quartetto ottiene un contratto discografico con la Club, etichetta distribuita dalla Dischi Ricordi, e debuttano alla fine del 1962.

Passano poi alla Caravel, ed ottengono un notevole successo partecipando alla trasmissione televisiva Gran Premio nella squadra del Lazio, arrivando sino alla finale il 6 gennaio del 1964, in cui presentano il loro brano più noto, I quattro ciucci: si tratta di una cover di Darktown Strutters Ball, successo del 1954 di Lou Monte, già incisa nel 1958 dai Campanino (gruppo musicale) e ripresa, molti anni dopo, da Renzo Arbore.

Gianni Mazza lascia il gruppo ed è sostituito da Gianfranco Sacchitella, studente di scienze politiche; il gruppo continua ad incidere (tra cui anche un 45 giri con la ballerina Helen Sedlak ed uno a metà con l'Equipe 84), cambiando anche varie case discografiche, fino allo scioglimento nel 1969.

FormazioneModifica

DiscografiaModifica

Album in studio
Singoli

BibliografiaModifica

  • Christian Calabrese, Mazza e il lazzo di Sanremo, intervista pubblicata su Musica leggera, nº 7 del 2009
  • Maurizio Maiotti (con la collaborazione di Armando Buscema), "1944-1963: i complessi musicali italiani", Maiotti Editore, 2010, alla voce: "I Freddies".

Collegamenti esterniModifica

  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica