Freestyler (singolo)

singolo dei Bomfunk MC's del 2000
Freestyler
Freestyler.png
Screenshot del video
ArtistaBomfunk MC's
Tipo albumSingolo
Pubblicazione1º maggio 1999
Durata3:31
Album di provenienzaIn Stereo
Dischi1
Tracce6
GenereDrum and bass
Elettrorap
EtichettaSony
ProduttoreMax Martin, Rami
Registrazione1999
FormatiCD Singolo
Certificazioni
Dischi d'oroRegno Unito Regno Unito[1]
(vendite: 400 000+)
Dischi di platinoItalia Italia (3)[2]
(vendite: 150 000+)
Bomfunk MC's - cronologia
Singolo precedente
B-Boys & Flygirls
(1999)
Singolo successivo
Other Emcees
(1999)

Freestyler è un singolo dei Bomfunk MC's pubblicato nel 1999. Il brano ha raggiunto la vetta delle classifiche di diversi paesi europei, dell'Australia, della Nuova Zelanda e della Turchia, oltre ad arrivare alla posizione numero due nel Regno Unito, dove è stato il singolo più venduto del 2000.

La base musicale è costituita da vari spezzoni strumentali provenienti da Let's Get Small dei Trouble Funk e da una raccolta di sample intitolata Interface Guitar prodotta da Zero-G.[3]

Il brano è anche celebre per essere riuscito a sfuggire alla censura. La frase nel testo "So who the fuck is Alice, is she from Buckingham Palace?" (letteralmente: "Chi cazzo è Alice, viene da Buckingham Palace?"), che è un riferimento alla canzone Living Next Door to Alice del gruppo Smokie, è stranamente rimasta inalterata nelle trasmissioni di MTV.[senza fonte]

Nel brano vengono fatti anche riferimenti alla canzone Karma Chameleon dei Culture Club, alla cantante Céline Dion e alla serie di film pornografici Debbie Does Dallas, Giochi maliziosi.

VideoclipModifica

Il video ufficiale è stato girato nel marzo 1999 nella stazione Hakaniemi della Metropolitana di Helsinki. Il protagonista del video è l'ex modello/musicista ed ora chef finlandese Marlo Snellman, che all'epoca aveva 15 anni.[4]

Nel 2019, per festeggiare il ventennale del brano, hanno deciso di girare un nuovo video del brano. I protagonisti sono una giovane ragazza (la 16enne serba Milica Bajčetić) ed il suo smartphone di ultima generazione. Nel video compare B.O. Dubb, che alla fine della canzone fa tornare nuovamente nel “passato” la protagonista. Il nuovo videoclip è stato girato nella stazione della metropolitana di Vukov Spomenik a Belgrado ed è stato realizzato in collaborazione con un’azienda di telecomunicazioni belga, che ha deciso di promuovere in questo modo un suo nuovo dispositivo.[5][6]

TracceModifica

  1. Freestyler (Radio Edit) - 2:51
  2. Freestyler (Alternative Radio Edit) - 4:07
  3. Freestyler (Happy Mickey Mouse Mix) - 5:30
  4. Freestyler (Missing Link Remix) - 6:20
  5. Freestyler (Patrick Kicken) - 4:08
  6. Freestyler (licks mianus, JD.07) - 2:00

ClassificheModifica

ITA singles chart[7]
Settimane 01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25
Posizione
05
03
03
03
03
01
01
01
01
02
02
02
05
05
05
05
07
07
13
16
21
19
27
32
41
41

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica