Apri il menu principale

Il Fronte Unito della Repubblica popolare cinese è un fronte popolare dei partiti legalmente autorizzati nel paese, guidati dal Partito Comunista Cinese.

Oltre al PCC, comprende otto partiti minori e la Federazione dell'Industria e del Commercio di tutta la Cina. È gestito dal Dipartimento del Lavoro del Fronte Unito (in cinese: 中共中央 统战部) del Comitato centrale del Partito Comunista Cinese. La sua attuale capo dipartimento è You Quan.

Indice

PanoramicaModifica

Il Fronte Unito è rappresentato insieme ad altre organizzazioni di massa come i sindacati, le organizzazioni femminili e giovanili, le minoranze ecc. nella Conferenza politica consultiva del popolo cinese.

Il Fronte Unito non ha alcun potere reale indipendente dal PCC; esiste principalmente per dare alle forze pluraliste una piattaforma nella società della Repubblica Popolare. I suoi leader sono per lo più selezionati dal Partito Comunista Cinese, o sono essi stessi membri di PCC. I partiti membri sono quasi completamente sottomessi al PCC e devono accettare il suo "ruolo guida" come condizione per loro esistenza. Quindi la Cina di fatto è uno stato a partito unico. Tuttavia, i partiti del Fronte Unito hanno una rappresentazione nominale nel Assemblea Nazionale del Popolo.

Partiti Democratici del Fronte UnitoModifica

In ordine ufficiale di precedenza:

  1. Comitato Rivoluzionario del Kuomintang (中国国民党革命委员会(ZH) )
  2. Lega Democratica Cinese (中国民主同盟(ZH) )
  3. Associazione di Costruzione Nazionale Democratica della Cina (中国民主建国会(ZH) )
  4. Associazione Cinese per la Promozione della Democrazia (中国民主促进会(ZH) )
  5. Partito Democratico Cinese dei Contadini e dei Lavoratori (中国农工民主党(ZH) )
  6. Partito della Cina per l'Interesse Pubblico (中国致公党(ZH) )
  7. Società 3 Settembre (九三学社(ZH) )
  8. Lega Autogovernativa e Democratica di Taiwan (台湾民主自治同盟(ZH) )

Federazione dell'Industria e del Commercio di tutta la CinaModifica

Collegamenti esterniModifica