Apri il menu principale

Geografia fisicaModifica

Ftan è situato in Bassa Engadina, sul lato sinistro del fiume Inn. Dista 44 km da Davos, 57 km da Sankt Moritz, 64 km da Landeck e 101 km da Coira.

Il punto più elevato del comune è la cima dell'Augstenberg (3 230 m s.l.m.), sul confine con Galtür.

StoriaModifica

 
Il territorio del comune di Ftan prima degli accorpamenti comunali del 2015

Fino al 31 dicembre 2014 è stato un comune autonomo che si estendeva per 43,08 km²; il 1º gennaio 2015 è stato accorpato al comune di Scuol assieme agli altri comuni soppressi di Ardez, Guarda, Sent e Tarasp.

Flan è la patria del predicatore e scrittore in lingua romancia Iacobus Anthonius Vulpius e dello scrittore Autore:Steffan Gabriel

Infrastrutture e trasportiModifica

Hochalpines Institut FtanModifica

Nel 1793 il sacerdote riformato Andrea Rosius à Porta fondò una scuola per ragazzi e ragazze, che esisteva fino al 1869. Fu influenzato da Ulisses von Salis-Marschlins e Heinrich Pestalozzi. Successivamente, nel 1916, fu fondato l'Istituto Figlie delle Alte Alpi (HTF). È stata la prima scuola privata del cantone dei Grigioni, un collegio che in precedenza formava solo giovani donne. Dal 1976, è anche una scuola secondaria regionale per entrambi i sessi, con scadenze e diplomi riconosciuti a livello federale. Nel 1993 è stato ribattezzato "Hochalpines Institut Ftan".[1]

NoteModifica

  1. ^ a b Paul Eugen Grimm, Ftan, 20 dicembre 2016, Dizionario storico della Svizzera. URL consultato l'8 maggio 2017.

BibliografiaModifica

  • AA. VV., Storia dei Grigioni, 3 volumi, Collana «Storia dei Grigioni», Edizioni Casagrande, Bellinzona 2000.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Svizzera: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Svizzera