Apri il menu principale

Fußballklub Austria Wien 2012-2013

Fußballklub Austria Wien
Stagione 2012-2013
AllenatoreAustria Peter Stöger
All. in secondaAustria Manfred Schmid
PresidenteAustria Wolfgang Katzian
Bundesliga1º (in Champions League)
ÖFB-CupFinalista
Maggiori presenzeCampionato: Ortlechner, Lindner (34)
Totale: Ortlechner (41)
Miglior marcatoreCampionato: Hosiner (27)
Totale: Hosiner (30)
Maggior numero di spettatori11.280 vs Salisburgo
(31 marzo 2013)
Minor numero di spettatori7.020 vs Wacker Innsbruck
(25 agosto 2012)

1leftarrow blue.svgVoce principale: Fußballklub Austria Wien.

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti il Fußballklub Austria Wien nelle competizioni ufficiali della stagione 2012-2013.

StagioneModifica

L'esordio ufficiale è nel primo turno dell'ÖFB-Cup, il 14 luglio, dove la formazione allenata nuovamente da Peter Stöger supera 1–3 l'Oberwart.

Nella partita iniziale del campionato, ottiene ancora una vittoria per 0–1 contro il Wolfsberger, dopo che l'incontro era stato spostato al 25 luglio.[1] Dopo soli tre giorni scende in campo con lo Sturm Garz, dove rimedia la prima sconfitta stagionale e casalinga, perdendo 0–1.

Inizia la sua prima striscia di vittorie consecutive il 5 agosto, dove al Gerhard Hanappi Stadion, batte il Rapid per 0–3. Termina la striscia con sei vittorie, dopo aver sconfitto 2–4 il Mattersburg:[2] la settimana successiva, infatti, il team si arrende ai campioni in carica del Salisburgo, risultato che comporta la seconda sconfitta stagionale e, anche questa, casalinga.

Approda agli ottavi dell'ÖFB-Cup, sconfiggendo il Dornbirn in trasferta (2–3). Nella 10ª giornata, i violette si fermano pareggiando 1–1 in casa contro il Wolfsberger e vengono così raggiunti dai rivali del Rapid alla vetta della classifica.[3] La giornata successiva, il pareggio esterno con lo Sturm Graz per 1–1 garantisce ai campioni in carica, il Salisburgo, di prendere il comando della classifica.

Come già accaduto in questa stagione, la squadra apre una seconda striscia di sei vittorie consecutive in campionato, sette con quella che garantisce l'accesso ai quarti di finale dell'ÖFB-Cup (0–4 al Villacher), il 21 ottobre, superando il Rapid in casa 2–0, grazie alla doppietta di Gorgon.[4] La settimana successiva vince la sfida con l'Admira Wacker Mödling per 4–6, che risulta essere la partita con più reti del campionato, riprendendosi la leadership.[5] Successivamente in campionato, il team batte, rispettivamente, il Ried (6–1), il Wacker Innsbruck (0–3), il Wiener Neustadt (3–0) e il Mattersburg (3–1). Termina il girone di andata pareggiando con il Salisburgo 0–0 in trasferta.[6]

Altra striscia consecutiva di sei vittorie consecutive, frammentata dal lungo riposo invernale: dopo aver sconfitto 3–6 il Wolfsberger e 3–1 lo Sturm Graz, i violette ottengono il terzo successo stagionale sul Rapid (1–2); facili le vittorie sull'Admira Wacker Mödling, Ried e Wacker Innsbruck. Inaspettato, invece, il pareggio casalingo con il Wiener Neustadt (0–0). Il match con il Salisburgo finisce anch'esso in parità (1–1).[7]

Maglie e sponsorModifica

Lo sponsor tecnico per la stagione 2012-2013 è Nike, mentre lo sponsor ufficiale è Verbund.

Casa
Trasferta
1ª div. portiere
2ª div. portiere

Organigramma societarioModifica

Area direttiva

  • Presidente: Wolfgang Katzian
  • Vice presidenti: Brigitte Jank, Rudolf Reisner
  • Amministratori: Markus Kraetschmer, Thomas Parits
  • Direttore sportivo: Thomas Parits
  • Direttore settore giovanile: Ralf Muhr
  • Direttore amministrazione: Wolfgang Katzian

Area organizzativa

  • Direttore area stadio e sicurezza: Helmut Schmidt

Area comunicazione

  • Responsabili area comunicazione: Christoph Pflug, Michael Schalgenhaufen

Area marketing

  • Ufficio marketing: Thomas Allram, Christoph Bican, Dietmar Kurzawa, Andreas Pucher

Area tecnica

  • Direttore sportivo: Thomas Parits
  • Allenatore: Peter Stöger
  • Allenatore in seconda: Manfred Schmid
  • Preparatore atletico: Martin Mayer
  • Preparatore dei portieri: Franz Gruber

Area sanitaria

  • Medico sociale: Alexander Kmen
  • Fisioterapisti: Christian Hold, Clemens Marent, Florian Grabner

RosaModifica

Rosa e numerazione aggiornate al 31 gennaio 2013.[8]

N. Ruolo Giocatore
1   P Pascal Grünwald
2   D Sebastian Wimmer
3   D Georg Margreitter[9]
4   D Kaja Rogulj
5   D Lukas Rotpuller
6   C Sascha Horvath
7   C Dare Vršič
8   C Tomáš Šimkovič
9   A Roland Linz[10]
9   A Nacer Barazite
10   C Alexander Grünwald
11   A Tomáš Jun
13   P Heinz Lindner
14   D Manuel Ortlechner (capitano)
15   C Martin Harrer[10]
N. Ruolo Giocatore
16   A Philipp Hosiner
17   C Florian Mader
18   C Thomas Murg
19   A Marko Stanković
20   C Alexander Gorgon
22   D Marin Leovac
23   A Srđan Spiridonović
24   D Remo Mally
25   C James Holland
26   P Ivan Kardum
27   C Emir Dilaver
28   C Ismael Tajouri Shradi
29   D Markus Suttner
30   D Fabian Koch
42   A Roman Kienast

CalciomercatoModifica

Sessione estiva (dall'1/7 al 31/8)Modifica

Acquisti
R. Nome da Modalità
D Lukas Rotpuller Ried fine prestito
D Sebastian Wimmer svincolato[11]
C Thomas Murg Grazer AK definitivo
C Dare Vršič Olimpia Lubiana definitivo (500.000 €)[12]
A Philipp Hosiner Admira Wacker Mödling definitivo (700.000 €)[12]
A Srdjan Spiridonović Austria Vienna II definitivo
A Andreas Tiffner First Vienna fine prestito
Cessioni
R. Nome a Modalità
P Günther Arnberger Austria Vienna II definitivo
D Florian Klein svincolato[13]
D Georg Margreitter Wolverhampton definitivo (2,5 milioni €)[12]
D Manuel Wallner svincolato[14]
C Peter Hlinka svincolato[14]
C Michael Liendl svincolato[15]
C Patrick Salomon svincolato[16]
A Dario Tadić Wiener Neustadt definitivo
A Andreas Tiffner svincolato[17]

Sessione invernale (dal 3/1 al 31/1)Modifica

Acquisti
R. Nome da Modalità
C Sascha Horvath Austria Vienna II definitivo
C Ismael Tajouri Shradi Austria Vienna II definitivo
A Nacer Barazite Monaco prestito[18]
Cessioni
R. Nome a Modalità
C Martin Harrer Grödig prestito
A Roland Linz Muangthong Utd definitivo

RisultatiModifica

BundesligaModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Fußball-Bundesliga 2012-2013 (Austria).

Girone di andataModifica

Wolfsberg
25 luglio 2012, ore 18:30 CEST
1ª giornata
Wolfsberger  0 – 1
referto
  Austria ViennaLavanttal-Arena (6.706 spett.)
Arbitro:  Hameter (Niederösterreich)

Vienna
28 luglio 2012, ore 18:30 CEST
2ª giornata
Austria Vienna  0 – 1
referto
  Sturm GarzGenerali-Arena (8.492 spett.)
Arbitro:  Schüttengruber (Oberösterreich)

Vienna
5 agosto 2012, ore 16:00 CEST
3ª giornata
Rapid Vienna  0 – 3
referto
  Austria ViennaGerhard Hanappi Stadion (17.024 spett.)
Arbitro:  Grobelnik (Vienna)

Vienna
12 agosto 2012, ore 18:30 CEST
4ª giornata
Austria Vienna  1 – 0
referto
  Admira Wacker MödlingGenerali-Arena (7.748 spett.)
Arbitro:  Krassnitzer (St. Veit an der Glan)

Ried im Innkreis
19 agosto 2012, ore 16:00 CEST
5ª giornata
Ried  0 – 1
referto
  Austria ViennaKeine Sorgen Arena (4.457 spett.)
Arbitro:  Hameter (Niederösterreich)

Vienna
25 agosto 2012, ore 18:30 CEST
6ª giornata
Austria Vienna  2 – 0
referto
  Wacker InnsbruckGenerali-Arena (7.020 spett.)
Arbitro:  Harkam (Steiermark)

Wiener Neustadt
1º settembre 2012, ore 18:30 CEST
7ª giornata
Wiener Neustadt  0 – 2
referto
  Austria ViennaWiener Neustädter Stadion (3.250 spett.)
Arbitro:  Eisner (Steiermark)

Mattersburg
16 settembre 2012, ore 16:00 CEST
8ª giornata
Mattersburg  2 – 4
referto
  Austria ViennaPappelstadion (9.978 spett.)
Arbitro:  Drachta (Oberösterreich)

Vienna
22 settembre 2012, ore 18:30 CEST
9ª giornata
Austria Vienna  0 – 1
referto
  SalisburgoGenerali-Arena (10.397 spett.)
Arbitro:  Hameter (Niederösterreich)

Vienna
29 settembre 2012, ore 16:00 CEST
10ª giornata
Austria Vienna  1 – 1
referto
  WolfsbergerGenerali-Arena (9.436 spett.)
Arbitro:  Dintar (Burgenland)

Graz
7 ottobre 2012, ore 16:00 CEST
11ª giornata
Sturm Graz  1 – 1
referto
  Austria ViennaUPC-Arena (13.364 spett.)
Arbitro:  Bieri (Berna)

Vienna
21 ottobre 2012, ore 16:00 CEST
12ª giornata
Austria Vienna  2 – 0
referto
  Rapid ViennaGenerali-Arena (11.102 spett.)
Arbitro:  Lechner (Vienna)

Mödling
27 ottobre 2012, ore 18:30 CEST
13ª giornata
Admira Wacker Mödling  4 – 6
referto
  Austria ViennaTrenkwalder Arena (4.950 spett.)
Arbitro:  Muckenhammer (Oberösterreich)

Vienna
4 novembre 2012, ore 16:00 CET
14ª giornata
Austria Vienna  6 – 1
referto
  RiedGenerali-Arena (7.842 spett.)
Arbitro:  Harkam (Steiermark)

Innsbruck
10 novembre 2012, ore 18:30 CET
15ª giornata
Wacker Innsbruck  0 – 3
referto
  Austria ViennaTivoli-Neu Stadion (6.309 spett.)
Arbitro:  Dintar (Burgenland)

Vienna
17 novembre 2012, ore 16:00 CET
16ª giornata
Austria Vienna  3 – 0
referto
  Wiener NeustadtGenerali-Arena (9.111 spett.)
Arbitro:  Prammer (Oberösterreich)

Vienna
24 novembre 2012, ore 18:30 CET
17ª giornata
Austria Vienna  3 – 1
referto
  MattersburgGenerali-Arena (7.963 spett.)
Arbitro:  Hameter (Niederösterreich)

Salisburgo
2 dicembre 2012, ore 16:00 CET
18ª giornata
Salisburgo  0 – 0
referto
  Austria ViennaRed Bull Arena (16.057 spett.)
Arbitro:  Schörgenhofer (Vorarlberg)

Girone di ritornoModifica

Wolfsberg
8 dicembre 2012, ore 18:30 CET
19ª giornata
Wolfsberger  3 – 6
referto
  Austria ViennaLavanttal-Arena (2.475 spett.)
Arbitro:  Harkam (Steiermark)

Vienna
16 dicembre 2012, ore 16:00 CET
20ª giornata
Austria Vienna  3 – 1
referto
  Sturm GarzGenerali-Arena (9.301 spett.)
Arbitro:  Schüttengruber (Oberösterreich)

Vienna
17 febbraio 2013, ore 16:00 CET
21ª giornata
Rapid Vienna  1 – 2
referto
  Austria ViennaGerhard Hanappi Stadion (16.711 spett.)
Arbitro:  Grobelnik (Vienna)

Vienna
23 febbraio 2013, ore 18:30 CET
22ª giornata
Austria Vienna  4 – 0
referto
  Admira Wacker MödlingGenerali-Arena (8.734 spett.)
Arbitro:  Prammer (Oberösterreich)

Ried im Innkreis
27 febbraio 2013, ore 20:30 CET
23ª giornata
Ried  1 – 3
referto
  Austria ViennaKeine Sorgen Arena (3.232 spett.)
Arbitro:  Harkam (Steiermark)

Vienna
2 marzo 2013, ore 18:30 CET
24ª giornata
Austria Vienna  4 – 0
referto
  Wacker InnsbruckGenerali-Arena (9.251 spett.)
Arbitro:  Krassnitzer (St. Veit an der Glan)

Wiener Neustadt
9 marzo 2013, ore 16:00 CET
25ª giornata
Wiener Neustadt  0 – 0
referto
  Austria ViennaWiener Neustädter Stadion (4.305 spett.)
Arbitro:  Muckenhammer (Oberösterreich)

Mattersburg
17 marzo 2013, ore 17:00 CET
26ª giornata
Mattersburg  0 – 4
referto
  Austria ViennaPappelstadion (6.702 spett.)
Arbitro:  Eisner (Steiermark)

Vienna
31 marzo 2013, ore 16:00 CEST
27ª giornata
Austria Vienna  1 – 1
referto
  SalisburgoGenerali-Arena (11.280 spett.)
Arbitro:  Schörgenhofer (Vorarlberg)

Vienna
6 aprile 2013, ore 18:30 CEST
28ª giornata
Austria Vienna  0 – 4
referto
  WolfsbergerGenerali-Arena (9.787 spett.)
Arbitro:  Prammer (Oberösterreich)

Graz
14 aprile 2013, ore 16:00 CEST
29ª giornata
Sturm Graz  1 – 1
referto
  Austria ViennaUPC-Arena (11.268 spett.)
Arbitro:  Ouschan (Vorarlberg)

Vienna
21 aprile 2013, ore 16:00 CEST
30ª giornata
Austria Vienna  2 – 2
referto
  Rapid ViennaGenerali-Arena (10.911 spett.)
Arbitro:  Harkam (Steiermark)

Mödling
28 aprile 2013, ore 16:00 CEST
31ª giornata
Admira Wacker Mödling  0 – 2
referto
  Austria ViennaTrenkwalder Arena (6.981 spett.)
Arbitro:  Muckenhammer (Oberösterreich)

Vienna
4 maggio 2013, ore 16:00 CEST
32ª giornata
Austria Vienna  3 – 1
referto
  RiedGenerali-Arena (10.087 spett.)
Arbitro:  Dintar (Burgenland)

Innsbruck
11 maggio 2013, ore 16:00 CEST
33ª giornata
Wacker Innsbruck  0 – 3
referto
  Austria ViennaTivoli-Neu Stadion
Arbitro:  Schüttengruber (Oberösterreich)

Vienna
18 maggio 2013, ore 18:30 CEST
34ª giornata
Austria Vienna  3 – 1
referto
  Wiener NeustadtGenerali-Arena
Arbitro:  Drachta (Oberösterreich)

Vienna
22 maggio 2013, ore 20:30 CEST
35ª giornata
Austria Vienna  4 – 0
referto
  MattersburgGenerali-Arena
Arbitro:  Harkam (Steiermark)

Salisburgo
26 maggio 2013, ore 16:00 CEST
36ª giornata
Salisburgo  3 – 0
referto
  Austria ViennaRed Bull Arena (13.075 spett.)
Arbitro:  Krassnitzer (St. Veit an der Glan)

ÖFB-CupModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: ÖFB-Cup 2012-2013.
Oberwart
14 luglio 2012, ore 18:00 CEST
1º turno
Oberwart  1 – 3
referto
  Austria ViennaInformstadion (2.100 spett.)
Arbitro:  Harkam (Steiermark)

Dornbirn
25 settembre 2012, ore 20:30 CEST
2º turno
Dornbirn  2 – 3
referto
  Austria ViennaBirkenwiese (1.500 spett.)
Arbitro:  Altmann (Tirol)

Villach
31 ottobre 2012, ore 19:00 CET
Ottavi di finale
Villacher  0 – 4
referto
  Austria ViennaStadion Villach-Lind (1.200 spett.)
Arbitro:  Eisner (Steiermark)

Wolfsberg
17 aprile 2013, ore 19:00 CEST
Quarti di finale
Wolfsberger  1 – 2
referto
  Austria ViennaLavanttal-Arena (4.500 spett.)
Arbitro:  Hameter (Niederösterreich)

Ried im Innkreis
8 maggio 2013, ore 20:30 CEST
Semifinale
Ried  1 – 3
referto
  Austria ViennaKeine Sorgen Arena (4.903 spett.)
Arbitro:  Schörgenhofer (Vorarlberg)

Vienna
30 maggio 2013, ore 16:30 CEST
Finale
Austria Vienna  0 – 1
referto
  PaschingErnst Happel Stadion (16.500 spett.)
Arbitro:  Eisner (Steiermark)

StatisticheModifica

Statistiche aggiornate al 30 maggio 2013.

Statistiche di squadraModifica

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Bundesliga 82 18 12 3 3 42 15 18 13 4 1 42 16 36 25 7 4 84 31 +53
ÖFB-Cup - 1 0 0 1 0 1 5 5 0 0 15 5 6 5 0 1 15 6 +9
Totale - 19 12 3 4 42 16 23 18 4 1 57 21 42 30 7 5 99 37 +62

Statistiche dei giocatoriModifica

Giocatore Bundesliga ÖFB-Cup Totale
                       
Barazite, N. N. Barazite 410000004100
Dilaver, E. E. Dilaver 25241401029251
Gorgon, A. A. Gorgon 3010705100351170
Grünwald, A. A. Grünwald 26770510031870
Grünwald, P. P. Grünwald 00001-1001-100
Harrer, M. M. Harrer 000000000000
Holland, J. J. Holland 3301015010380111
Horvath, S. S. Horvath 000000000000
Hosiner, P. P. Hosiner 2927305310343040
Jun, T. T. Jun 3210214410361431
Kardum, I. I. Kardum 00001-2001-200
Kienast, R. R. Kienast 28710610034810
Koch, F. F. Koch 21231401025241
Leovac, M. M. Leovac 200000002000
Lindner, H. H. Lindner 35-28104-30039-3110
Linz, R. R. Linz 710022009300
Mader, F. F. Mader 29281500034281
Mally, R. R. Mally 000000000000
Margreitter, G. G. Margreitter 301110004011
Murg, T. T. Murg 701000007010
Ortlechner, M. M. Ortlechner 35240610041340
Rogulj, K. K. Rogulj 282903020312110
Rotpuller, L. L. Rotpuller 9010200011010
Simkovic, T. T. Simkovic 27370401031380
Spiridonović, S. S. Spiridonović 200010003000
Stankovic, M. M. Stankovic 25340510030440
Suttner, M. M. Suttner 343805030393110
Tajouri Shradi, I. I. Tajouri Shradi 000000000000
Vrsic, D. D. Vrsic 17000200019000
Wimmer, S. S. Wimmer 000000000000

NoteModifica

  1. ^ Austria Bundesliga, 1/a giornata: bene la prima per tre, mondopallone.it. URL consultato il 5 aprile 2013.
  2. ^ Austria Bundesliga, 8/a giornata: allunga l’Austria Vienna, mondopallone.it. URL consultato il 5 aprile 2013.
  3. ^ Austria Bundesliga, 10/a giornata: aggancio in vetta del Rapid, bene i Red Bull, mondopallone.it. URL consultato il 5 aprile 2013.
  4. ^ Austria Bundesliga, 12/a giornata: l’Austria Vienna è l’anti Salisburgo, mondopallone.it. URL consultato il 5 aprile 2013.
  5. ^ Austria Bundesliga, 13/a giornata: fiera del gol a Modling, mondopallone.it. URL consultato il 5 aprile 2013.
  6. ^ Austria Bundesliga, 18/a giornata: scialbo 0-0 nella super sfida di Vienna, mondopallone.it. URL consultato il 5 aprile 2013.
  7. ^ Austria Bundesliga, 27/a giornata: l’Austria Vienna spreca il match point scudetto, mondopallone.it. URL consultato il 5 aprile 2013.
  8. ^ (DE) Rosa, fk-austria.at. URL consultato il 15 marzo 2013 (archiviato dall'url originale il 13 marzo 2013).
  9. ^ Ceduto a stagione in corso.
  10. ^ a b Ceduto nella sessione invernale del calciomercato.
  11. ^ Precedentemente al LASK Linz.
  12. ^ a b c Calciomercato Fußballklub Austria Wien 2012-2013, transfermarkt.it. URL consultato il 17 marzo 2013 (archiviato dall'url originale il 21 settembre 2013).
  13. ^ Successivamente al Salisburgo.
  14. ^ a b Successivamente al Wiener Neustadt.
  15. ^ Successivamente al Wolfsberger.
  16. ^ Successivamente al Austria Lustenau.
  17. ^ Successivamente al Wiener SK.
  18. ^ Ex obiettivi: Barazite all'Austria Vienna, tuttomercatoweb.com. URL consultato il 17 marzo 2013.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio