Fudbalski klub Iskra Danilovgrad

FK Iskra Danilovgrad
Calcio Football pictogram.svg
Iskra no1.png
Građani (cittadini)
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px background HEX-FC0000 White cross.svg Rosso e bianco
Dati societari
Città Danilovgrad
Nazione Montenegro Montenegro
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Montenegro.svg FSCG
Fondazione 1919
Rifondazione1959
Presidente Montenegro Aleksandar Pavićević
Allenatore Montenegro Aleksandar Nedović
Stadio Stadion Braće Velašević
(2 000 posti)
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

Il Fudbalski klub Iskra Danilovgrad (in cirillico Фудбалски клуб Искра Даниловград), conosciuto semplicemente come Iskra, è una squadra di calcio di Danilovgrad, una città del Montenegro.

NomeModifica

Iskra in serbo significa scintilla.

StoriaModifica

Il club viene fondato nel 1919 come RSK Sloga Danilovgrad[1]. Dal 1929 cambia il nome in RSK Zmaj, e la prima apparizione in tornei di rilievo è nel campionato sottofederale di Cettigne nella stagione 1933–34.[2]

Dopo la seconda guerra mondiale il club prende il nome FK Iskra. Il primo significativo successo è la promozione nella Crnogorska republička liga, terzo livello nei campionati della Jugoslavia, nel 1948–49[3]. Nell'estate 1955, dopo il 6º posto nella terza serie, fallisce gli spareggi-promozione per la seconda divisione; nella stagione successiva invece vince il campionato, ma la permanenza in Druga liga dura solo un anno. Nell'anno successivo il club viene sciolto per problemi finanziari[1], ma viene rifondato nel 1959.

Nella stagione 1969–70 vince il campionato e conquista la promozione in Druga liga. Questa volta ci rimane per due stagioni, confrontandosi con le migliori squadre della zona come Sutjeska, GOŠK Dubrovnik e soprattutto Budućnost, contro cui ottiene una storica vittoria (1–0) il 28 novembre 1971.

Fino al 1990 l'Iskra milita sempre nei campionati montenegrini senza particolari successi. Nella stagione 1993–94 vince campionato e coppa conquistando così, oltre alla promozione, anche la qualificazione alla coppa nazionale. Nella Kup Jugoslavije 1994-1995 supera il primo turno (2–0 sullo Sloboda Užice) ma viene fermato in quello successivo dai "colossi" del Partizan (0–10 e 0–3). In campionato fa il saliscendi fra seconda e terza divisione per una decina d'anni.

Dopo l'indipendenza del Montenegro (2006), l'Iskra fa la spola in Treća crnogorska liga (terza divisione) e Druga crnogorska liga (seconda) fino al 2013. Nella stagione 2013–14 vince il campionato di terza serie e in quella successiva quello di seconda, conquistando per la prima volta nella sua storia la promozione in massima divisione.[4]

Da allora l'Iskra milita in Prva liga.

CronistoriaModifica

Campionati della Jugoslavia
Campionati della Serbia e Montenegro
  • 1991-92 – 2º in Crnogorska republička liga
  • 1992-93 – ?
  • 1993-94 – 1º in Crnogorska republička liga.Promosso
  • 1994-95 – 19º in Druga liga. Retrocesso
  • 1995-96 – 4º in Crnogorska republička liga.Promosso
  • 1996-97 – 16º in Druga liga (girone Ovest). Retrocesso
  • 1997-98 – ?
  • 1998-99 – ?
  • 1999-00 – 1º in Crnogorska republička liga.Promosso
  • 2000-01 – 6º in Druga liga (girone Sud)
  • 2001-02 – 11º in Druga liga (girone Sud)
  • 2002-03 – 11º in Druga liga (girone Sud). Retrocesso
  • 2003-04 – 9º in Crnogorska republička liga.
  • 2004-05 – 3º in Crnogorska republička liga.
  • 2005-06 – 12º in Crnogorska republička liga.
Campionati del Montenegro
  • 2006-07 – 1º in Treća liga (gruppo Centro). Perde gli spareggi
  • 2007-08 – in Treća liga (gruppo Centro).
  • 2008-09 – in Treća liga (gruppo Centro).
  • 2009-10 – 1º in Treća liga (gruppo Centro). Vince gli spareggi. Promosso
  • 2010-11 – 5º in Druga liga
  • 2011-12 – 9º in Druga liga
  • 2012-13 – 11º in Druga liga. Retrocesso
  • 2013-14 – 1º in Treća liga (gruppo Centro). Vince gli spareggi. Promosso
  • 2014-15 – 1º in Druga liga. Promosso
  • 2015-16 – 10º in Prva liga. Salvo dopo spareggi
  • 2016-17 – 6º in Prva liga
  • 2017-18 – 7º in Prva liga
  • 2018-19 – 5º in Prva liga
  • 2019-20 – 3º in Prva liga

PalmarèsModifica

Competizioni nazionaliModifica

Druga crnogorska liga (seconda divisione montenegrina)

2014-2015

Treća crnogorska liga (terza divisione montenegrina)

  • 2007, 2010, 2013

Crnogorska republička liga (terza divisione jugoslava)

  • 1970, 1973, 1994, 2000

Republički kup Crne Gore (coppa repubblicana montenegrina)

  • 1994

Competizioni regionaliModifica

Kup Srednje regije (coppa regionale montenegrina)

  • 2009

Altri piazzamentiModifica

Terzo posto: 2019-2020

StadioModifica

L'Iskra disputa le partite casalinghe al Stadion Braće Velašević, situato in centro città, presso la riva del fiume Zeta. Lo stadio è stato costruito dopo la seconda guerra mondiale, nel 1947[3], ed è stato rinnovato più volte, l'ultima nel 2016.[5]

Ha una capienza di 2000 posti[6] e non rispetta i requisiti UEFA per ospitare coppe europee.

NoteModifica

  1. ^ a b 'Crnogorski klubovi u fudbalskim takmičenjima 1946-2016', Podgorica, 2016.
  2. ^ exyufudbal.in.rs
  3. ^ a b Здравко В. Гавриловић, Од Слоге до Искре: (монографија): 85 година фудбала у Бјелопавлићима 1919-2004
  4. ^ http://www.rtcg.me/sport/fudbal/93112/iskra-novi-prvoligas.html
  5. ^ Počela rekonstrukcija stadiona FK Iskra, drugu polusezonu će igrati na svom terenu
  6. ^ europlan-online.de

Collegamenti esterniModifica