Fuleco è l'armadillo mascotte dei mondiali del 2014. Ha fatto la sua comparsa già durante la Confederations Cup del 2013.

Fuleco, mascotte ufficiale dei campionati del mondo 2014

Il nomeModifica

Il nome Fuleco deriva dalle parole portoghesi futebol (calcio) e ecologia (ecologia). Il nome è stato scelto con una votazione nella quale ha raccolto il 48% dei consensi, superando Zuzeco (da azul, "azzurro", e ecologia, 31%) e Amijubi (da amizade, "amicizia", e júbilo, "gioia", 21%)[1]

L'animaleModifica

 
La mascotte impersonata dal vivo

Fuleco è un armadillo della specie Tolypeutes tricinctus. Si tratta di una specie endemica del Nordeste brasiliano (stati di Alagoas, Bahia, Ceará, Goiás, Minas Gerais, Paraíba, Pernambuco, Piauí, Rio Grande do Norte, Sergipe, Tocantins). La specie è classificata come "vulnerabile" dallo IUCN.[2]

In Brasile è conosciuto con il nome di tatu-bola-da-caatinga (il termine bola, "palla", indica la capacità di avvolgersi a palla).

L'animale reale ha la corazza che lo protegge di colore marrone, ma Fuleco la ha azzurra per rappresentare "il cielo e le acque limpide che scorrono in Brasile e che sono piene di vita"[3]

NoteModifica

  1. ^ (EN) Amijubi, Fuleco or Zuzeco? What will be the name of the Cup mascot?, su portal2014.org.br. URL consultato l'8 gennaio 2014 (archiviato dall'url originale l'8 gennaio 2014)..
    (PT) Fuleco é escolhido como nome da mascote da Copa de 2014, su copadomundo.uol.com.br, 25 novembre 2012. URL consultato l'8 gennaio 2014.
  2. ^ (EN) Tolypeutes tricinctus, su iucnredlist.org, IUCN. URL consultato l'8 gennaio 2014.
  3. ^ (PT) Copa do mundo FIFA 2014 - Mascote oficial, su mascot.fifa.com, FIFA. URL consultato l'8 gennaio 2014 (archiviato dall'url originale il 18 dicembre 2013)..

Altri progettiModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio