Full Frontal

film del 2002 diretto da Steven Soderbergh
Full Frontal
Full Frontal (2002).png
Titoli di testa del film Rendezvous nel film
Titolo originaleFull Frontal
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno2002
Durata101 min
Generecommedia, drammatico
RegiaSteven Soderbergh
SceneggiaturaColeman Hough
ProduttoreBob Weinstein, Harvey Weinstein
Casa di produzioneMiramax Films
Distribuzione in italianoMikado Film
FotografiaPeter Andrews
MontaggioSarah Flack
MusicheJacques Davidovici
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Full Frontal è un film del 2002 diretto da Steven Soderbergh.

Girato in digitale, è incentrato in una giornata di alcune persone a Hollywood, intente nella realizzazione di un film. Il film, presentato come una sorta di sequel di Sesso, bugie e videotape, mischia la realtà con la finzione, usando lo stile narrativo ambiguo della Nouvelle Vague, proprio per questo la pellicola ha ottenuto critiche discordanti.

Nel film appaiono David Fincher e Brad Pitt, nella parte del regista e del protagonista del film in fase di realizzazione. In una scena appare anche il regista Steven Soderbergh col volto oscurato da un quadrato nero.

TramaModifica

ProduzioneModifica

Il film è stato annunciato nel 2001 e Catherine Keener è stata la prima attrice a partecipare al progetto, intitolato How to Survive a Hotel Room Fire[1]. È stato annunciato dalla Miramax come "una sorta di sequel non ufficiale" di Sesso, bugie e videotape[2]. In ottobre, Julia Roberts, David Hyde Pierce e David Duchovny sono stati annunciati come protagonisti del progetto e, dopo gli attacchi dell'11 settembre, il titolo del film è stato cambiato in The Art of Negotiating a Turn[3].

Dopo una telefonata con Harvey Weinstein perché non gli piaceva il nuovo titolo del film, Soderbergh ha suggerito il titolo Full Frontal[4]. La produzione del film è iniziata il 6 novembre 2001[5].

NoteModifica

  1. ^ Duchovny May Join Julia Roberts in Soderbergh's 'How to Survive a Hotel Room Fire', su hive4media.com, 10 settembre 2001. URL consultato il 21 settembre 2019 (archiviato dall'url originale il 1º novembre 2001). Ospitato su The Hollywood Reporter.
  2. ^ Casting under way for sex, lies and videotape sequel | Film, in The Guardian. URL consultato il 7 novembre 2017.
  3. ^ Film Entitled How To Survive A Hotel Room Fire May Be Changed - Hotel Business, su hotelbusiness.com, 3 ottobre 2001. URL consultato il 7 novembre 2017.
  4. ^ Elvis Mitchell, FILM; Sketching, For a Change, On Screen - The New York Times, in Nytimes.com, 28 luglio 2002. URL consultato il 7 novembre 2017.
  5. ^ Steven Soderbergh Begins Production on 'Full Frontal,' A Contemporary Comedy for Miramax Films, su PR Newswire, Cision, 14 novembre 2001. URL consultato il 9 giugno 2019 (archiviato dall'url originale il 15 novembre 2001). Ospitato su Yahoo.com.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN195845254 · GND (DE4838409-4
  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema