Apri il menu principale

Futbol'nyj Klub Kuban'

società calcistica russa
FK Kuban'
Calcio Football pictogram.svg
Kuban' FK.png
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Giallo, verde
Dati societari
Città Krasnodar
Nazione Russia Russia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Russia.svg RFU
Fondazione 1928
Scioglimento2018
Stadio Stadio Kuban'
(32.000 posti)
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

Il Futbol'nyj Klub Kuban' (in russo: Футбольный клуб Кубань?), noto semplicemente come Kuban' e internazionalmente come Kuban' Krasnodar, è stata una società calcistica russa che aveva sede nella città di Krasnodar.

StoriaModifica

Epoca sovieticaModifica

Il club venne fondato con il nome di Dinamo nel 1928 e venne ridenominato Neftyanik nel 1954, Kuban nel 1958 e Spartak nel 1960, prima di assumere la denominazione attuale nel 1963.

Ha preso parte alla prima coppa sovietica nel 1936, per poi prendere parte al campionato solo a partire dal 1949.

Giocò per lo più in seconda serie, riuscendo ad arrivare alla massima serie nel triennio 1980-1982, raggiungendo il miglior risultato nel 1981 con un tredicesimo posto.

Epoca russaModifica

Dopo la dissoluzione dell'Unione Sovietica nel 1992, il club venne iscritto nella seconda divisione del nuovo campionato russo, venendo immediatamente retrocesso in terza divisione. Dal 2004 al 2007 la squadra ha giocato in Prem'er-Liga, ritornandoci nel 2009. In tale stagione la squadra è stata retrocessa insieme al Khimki totalizzando 28 punti.

Già nella stagione seguente, però, vinse il campionato di seconda serie, tornando immediatamente in Prem'er-Liga. Nella stagione 2014/2015 è arrivata per al prima volta a disputarsi la finale della Coppa di Russia, persa contro la Lokomotiv Mosca ai supplementari[1].

Grazie al quinto posto ottenuto nella Prem'er-Liga 2012-2013 acquisisce il diritto di partecipare alla UEFA Europa League 2013-2014. Nel 2014-2015 supera due turni europei contro Motherwell e Feyenoord, accedendo così alla fase a gironi di una competizione europea per la prima volta nella sua storia. Qui viene eliminato.

Nella Prem'er-Liga 2015-2016 si piazza al quattordicesimo posto e retrocede in PFN Ligi. Nella stagione successiva arriva solo settimo e non riesce a essere promosso, rimanendo in PFN Ligi per la stagione 2017-2018.

Il 17 maggio 2018, dopo il nono posto in campionato, viene annunciata la dissoluzione del club a causa della bancarotta.

Il 5 agosto 2018, grazie ad alcuni tifosi ed ex giocatori del Kuban', il club ha ripreso vita, giocando la prima partita nella lega regionale di Krasnodar, campionato dilettantistico.

CronistoriaModifica

Cronistoria del Kuban'
  • 1928: fondazione del club col nome di Dinamo Krasnodar.



Semifinali della Zona Russia 1 in Coppa dell'URSS.

  • 1954: cambia nome in Neftjanik Krasnodar.
10° nel girone 3 di Klass B.
1º turno in Coppa dell'URSS.
1º turno nella zona 4 di Coppa dell'URSS.
Semifinale nella zona 1 di Coppa dell'URSS.
  • 1958: cambia nome in Kuban'.
3° nel girone 4 di Klass B.
Quarti di finale nella zona 1 di Coppa dell'URSS.
Semifinale nella zona 3 di Coppa dell'URSS.
  • 1960: cambia nome in Spartak Krasnodar.
3° nel girone 3 russo di Klass B.
  • 1961: 8° nel girone 4 russo di Klass B.
  • 1962: 1° nel girone 3 russo di Klass B, 1° nel girone finale russo. Ammesso alla Vtoraja Gruppa A.
Ottavi di finale nella zona Russia 3 di Coppa dell'URSS.
  • 1963: cambia nome in Kuban'.
10° in Vtoraja Gruppa A.
1º turno in Coppa dell'URSS.
3º turno in Coppa dell'URSS.
2º turno in Coppa dell'URSS 1965.
2º turno in Coppa dell'URSS 1965-1966.
1º turno in Coppa dell'URSS 1965-1966.
4º turno in Coppa dell'URSS 1965-1966.
1º turno in Coppa dell'URSS.
3º turno in Coppa dell'URSS.
1º turno in Coppa dell'URSS.
1º turno in Coppa dell'URSS.
1º turno in Coppa dell'URSS.
1º turno in Coppa dell'URSS.
3° nel Girone 6 di Coppa dell'URSS.
5° nel Girone 1 di Coppa dell'URSS.
4° nel Girone 1 di Coppa dell'URSS.
Ottavi di finale in Coppa dell'URSS.
2º turno in Coppa dell'URSS.
2º turno in Coppa dell'URSS 1984.
2º turno in Coppa dell'URSS 1984-1985.
  • 1985: 10° nel Girone Ovest di Pervaja Liga, 18º posto finale.
3º turno in Coppa dell'URSS.
3º turno in Coppa dell'URSS.
  • 1987: 1° nel Girone 3 di Vtoraja Liga, 1° nel Girone finale C. Promosso in Pervaja Liga.
1º turno in Coppa dell'URSS.
2º turno in Coppa dell'URSS.
1º turno in Coppa dell'URSS.
1º turno in Coppa dell'URSS.
  • 1991: 21° in Pervaja Liga. Collocato nella neonata Vysšaja Liga russa.
1º turno in Coppa dell'URSS.

  • 1992: 9° nel Gruppo B di Vysšaja Liga, 18º posto finale. Retrocesso in Pervaja Liga.
5º turno in Coppa di Russia.
1º turno in Coppa di Russia.
3º turno in Coppa di Russia.
  • 1995: 2° nel Girone Ovest di Vtoraja liga. Promosso in Pervaja liga.
Sedicesimi di finale in Coppa di Russia.
1º turno in Coppa di Russia.
Ottavi di finale in Coppa di Russia.
3º turno in Coppa di Russia.
4º turno in Coppa di Russia.
  • 2000: 1° nel Girone Sud di Vtoroj divizion, vince i play-off. Promosso in Pervyj divizion.
Ottavi di finale in Coppa di Russia.
Ottavi di finale in Coppa di Russia.
Sedicesimi di finale in Coppa di Russia.
Ottavi di finale in Coppa di Russia.
Ottavi di finale in Coppa di Russia.
Sedicesimi di finale in Coppa di Russia.
5º turno in Coppa di Russia.
Ottavi di finale in Coppa di Russia.
5º turno in Coppa di Russia.
Sedicesimi di finale in Coppa di Russia.
5º turno in Coppa di Russia.
Sedicesimi di finale in Coppa di Russia.
Quarti di finale in Coppa di Russia.
Sedicesimi di finale in Coppa di Russia.
Fase a gironi in Europa League.
Finalista in Coppa di Russia.
Quarti di finale in Coppa di Russia.
4º turno in Coppa di Russia
Sedicesimi di finale in Coppa di Russia
Conclusa la stagione, il club fallisce e termina l'attività.

StruttureModifica

StadioModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Stadio Kuban'.

Lo Stadio Kuban', che ne ospita le partite interne, ha una capacità di 28.800 spettatori.

Allenatori e presidentiModifica

OrganicoModifica

Rosa 2017-2018Modifica

N. Ruolo Giocatore
3   D Evgenij Gapon
6   C Denis Jakuba
8   C Oleg Alejnik
10   C Nikita Maljarov
14   D Aleksandr Kleščenko
19   C Oleksij Haj
20   A Vladimir Obuchov
22   P Jurij Djupin
23   D Nikolaj Markov
24   D Michail Olegovič Smirnov
26   D Sergej Bendz'
28   D Azat Bajryev
31   A Jurij Zavezën
43   D Roman Bugaev
N. Ruolo Giocatore
60   C Jurij Mitrochin
62   A Savelij Pochtarev
67   P Maksim Borisko
70   C Aleksandr Džumaev
72   C Igor' Konovalov
77   C Vladimir Lobkarëv
78   C Igor' Ponomarëv
79   P Nikolaj Moskalenko
80   D Daniil Marugin
81   A Maksim Sidorov
89   D Vladislav Tjufjakov
90   C Il'mir Nurisov
96   P Ruslan Kausarov
99   A Spartak Gogniev

Rosa 2016-2017Modifica

N. Ruolo Giocatore
1   P Evgenij Frolov
2   D Igor Armaș
5   C Evgenij Gapon
7   A Maksim Žitnev
8   C Oleg Alejnik
9   A Vladimir Iljin
10   C Nikita Maljarov
13   P Evgenij Pomazan
15   D Georgij Zotov
18   D Nikolaj Markov
19   C Oleksiy Haj
20   A Vladimir Obuchov
21   D Michail Olegovič Smirnov
22   P Jurij Djupin
25   C Ihor Žurachovs'kyj
N. Ruolo Giocatore
26   D Sergej Bendz'
28   D Azat Bajryev
31   A Jurij Zavezën
43   D Roman Bugaev
71   D Artëm Ščadin
72   C Igor' Konovalov
73   D Denis Jakuba
77   C Vladimir Lobkarëv
78   C Arsen Khubulov
83   A Maksim Majrovič
84   D Aleksandr Kleščenko
88   C Moses Oloya
90   C Il'mir Nurisov
91   P Dumitru Stajilă
99   A Spartak Gogniev

Rosa 2015-2016Modifica

N. Ruolo Giocatore
1   P Evgenij Frolov
2   D Igor Armaș
4   D Xandão
5   C Mohammed Rabiu
7   C Vladislav Kulik
8   C Artur Tlisov
9   A Roman Pavljučenko
11   A Gheorghe Bucur
14   C Roman Koncedalov
15   D Georgij Zotov
16   C Stanislav Manolev
18   D Nikolaj Markov
20   C Sergej Karetnik
21   D Vladimir Lobkarëv
N. Ruolo Giocatore
22   D Apodi
23   P Aleksandr Belenov
27   D Felipe Santana
30   C Ihor Žurachovs'kyj
43   D Roman Bugaev
72   C Igor' Konovalov
73   D Denis Jakuba
78   C Arsen Chubulov
84   D Aleksandr Kleščenko
91   P Dumitru Stajilă
99   A Ibrahima Baldé
  A Jevhen Selezn'ov
  C Svjatoslav Georgievskij
  A Maksim Majrovič

PalmarèsModifica

Competizioni nazionaliModifica

1962 (Girone 3 russo e Girone finale russo)
1973 (Girone 3), 1977 (Girone 3 e finale), 1987 (Girone 3 e finale C)
2010
1999 (Girone Sud), 2000 (Girone Sud)

Altri piazzamentiModifica

Secondo posto: 1979
Finalista: 2014-2015
Secondo posto: 2003, 2008
Terzo posto: 2001
Secondo posto: 1995 (Girone Ovest)

NoteModifica

  1. ^ (RU) Finale, su footballfacts.ru. URL consultato il 19 marzo 2016.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica