Futbola Klubs Auda

FK Auda
Calcio Football pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px bisection vertical HEX-1D913D Black.svg Verde, nero
Dati societari
Città Ķekava
Nazione Lettonia Lettonia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Latvia.svg LFF
Campionato Virslīga
Fondazione 1969
Rifondazione1991
Presidente Lettonia Juris Gorkšs
Allenatore Germania Tomislav Stipić
Stadio Stadio Audas
(520 posti)
Sito web http://www.auda-fk.lv/
Palmarès
Dati aggiornati al 10 maggio 2022
Si invita a seguire il modello di voce

Il Futbola Klubs Auda, più comunemente noto come Auda Rīga oppure Auda, è una società calcistica lettone. Pur essendo originaria di Riga, la sua attuale sede è nella vicina città di Ķekava. Milita in Virslīga, la massima serie del campionato lettone di calcio.

StoriaModifica

Il club fu fondato nel 1969 col nome di 9.Maijs Rigas Rajons (in lettone Distretto di Riga 9 maggio) ed era la squadra del quartiere di Vecmīlgrāvis; partecipò a due campionati regionali sovietici nel 1986 e nel 1987, finendo ultimo e retrocedendo nella seconda stagione.

Nel 1991 fu rinominato FK Auda Rīga. Con l'indipendenza dalla Lettonia nel 1992 il club, iscritto in 1. Līga, cambiò nome in RFK Rīga[1], mantenuto per tre stagioni prima di tornare al precedente nome di FK Auda Rīga alla fine del 1994[1], quando la squadra discese in 2. Līga. Dopo tre anni di permanenza in questa categoria vinse il campionato nel 1997, tornando in 1. Līga.

Nel 2001, al quarto anno nella seconda divisione lettone, vinse nuovamente il campionato, guadagnandosi l'accesso in Virslīga. Qui disputò tre anni senza mai brillare: nel primo anno finì ultimo, evitando la retrocessione grazie al ripescaggio dovuto al fallimento del PFK Daugava. L'anno dopo si salvò col penultimo posto in campionato, tre punti sopra l'ultima, mentre nel 2004 finì di nuovo ultima, retrocedendo.

Da allora, trasferitosi da Riga a Ķekava nel 2005, l'Auda ha militato ininterrottamente in 1. Līga, conseguendo due terzi posti nel 2007 e nel 2016.

Nella 1. Līga 2020 si classifica al secondo posto dietro al Lokomotiv Daugavpils, piazzamento che avrebbe significato lo spareggio contro la penultima della Virslīga, il Metta/LU; tuttavia, a causa delle restrizioni per la pandemia di COVID-19, questo non viene disputato ed entrambe le squadre rimangono nelle rispettive categorie.

Nel 2021 disputa ancora la 1. Līga, che viene interrotta a ottobre quando l'Auda si trova al primo posto. Con la conclusione anticipata del campionato, viene sancita la promozione delle prime tre classificate. L'Auda torna dunque in Virslīga dopo diciassette anni[2].

CronistoriaModifica

Cronistoria dell'Auda
  • 1969 - Fondazione dello 9.Maijs Rigas rajons.

  • 1986: 14° in A klase.
  • 1987: 15° in A klase. Retrocesso

  • 1991 - cambio di denominazione in FK Auda Rīga
  • 1991 - 7° in nel girone A di A klase, 15° nella poule retrocessione. Retrocesso in 1. Līga.
  • 1992 - cambio di denominazione in RFK Rīga
11° in 1. Līga.
  • 1993 - 9° in 1. Līga.
  • 1994 - 8° in 1. Līga. Si iscrive in 2. Līga.
  • 1995 - cambio di denominazione in FK Auda Rīga
7° in 2. Līga.
  • 1996 - 4º nel girone ovest di 2. Līga[3].
  • 1997 - 1º nel girone centro di 2. Līga, perde le finali play-off[4]. Promosso in 1. Līga.
  • 1998 - 5° in 1. Līga.
Ottavi di finale in Coppa di Lettonia
Ottavi di finale in Coppa di Lettonia
  • 2000 - 3° in 1. Līga.
  • 2001 - 1° in 1. Līga. Promosso in Virslīga.
Ottavi di finale in Coppa di Lettonia.
  • 2002 - 8° in Virslīga. Retrocesso, ma in seguito ripescato.
Semifinale in Coppa di Lettonia.
  • 2003 - 7° in Virslīga.
Ottavi di finale in Coppa di Lettonia.
  • 2004 - 8° in Virslīga. Retrocesso in 1. Līga.
Quarti di finale in Coppa di Lettonia.
  • 2005 - 12° in 1. Līga.
Ottavi di finale in Coppa di Lettonia.
  • 2006 - 14° in 1. Līga.
3º turno in Coppa di Lettonia.
  • 2007 - 3° in 1. Līga.
Ottavi di finale in Coppa di Lettonia.
  • 2008 - 6° in 1. Līga.
  • 2009 - 7° in 1. Līga.
2º turno in Coppa di Lettonia.
  • 2010 - 8° in 1. Līga.
3º turno in Coppa di Lettonia.
  • 2011 - 10° in 1. Līga.
3º turno in Coppa di Lettonia.
  • 2012 - 12° in 1. Līga.
Ottavi di finale in Coppa di Lettonia.
  • 2013 - 13° in 1. Līga.
2º turno in Coppa di Lettonia.
  • 2014 - 6° in 1. Līga.
3º turno in Coppa di Lettonia.
  • 2015 - 5° in 1. Līga.
Ottavi di finale in Coppa di Lettonia.
3º turno in Coppa di Lettonia.
2º turno in Coppa di Lettonia.
3º turno in Coppa di Lettonia.
2º turno in Coppa di Lettonia.
Ottavi di finale in Coppa di Lettonia.
  • 2021 - 1° in 1. Līga. Promosso in Virslīga.
Quarti di finale in Coppa di Lettonia.

AllenatoriModifica

  Le singole voci sono elencate nella Categoria:Allenatori del F.K. Auda

CalciatoriModifica

  Le singole voci sono elencate nella Categoria:Calciatori del F.K. Auda

PalmarèsModifica

Competizioni nazionaliModifica

2001, 2021
1997

Altri piazzamentiModifica

Semifinalista: 2002
Secondo posto: 2020
Terzo posto: 2000, 2007, 2016

Statistiche e recordModifica

Partecipazioni ai campionatiModifica

Livello Categoria Partecipazioni Debutto Ultima stagione Totale
Virslīga 4 2002 2022 4
1. Līga 24 1992 2021 24
2. Līga 3 1995 1997 3

NoteModifica

  1. ^ a b (LV) Storia del Club, su auda-fk.lv. URL consultato il 28 marzo 2013 (archiviato dall'url originale l'8 marzo 2013).
  2. ^ (EN) Latvia 2021, su RSSSF.
  3. ^ (EN) Latvia 1996, su RSSSF.
  4. ^ (EN) Latvia 1997, su RSSSF.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio