Apri il menu principale

Futbola Klubs Zibens/Zemessardze

Zibens/Zemessardze
Calcio Football pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px Nero Giallo e Nero.png Nero, giallo
Dati societari
Città Ilūkste
Nazione Lettonia Lettonia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Latvia.svg LFF
Fondazione 1998
Scioglimento2009
Stadio Vārpa stadions
(300 posti)
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

Il Futbola Klubs Zibens/Zemessardze, o più semplicemente Zibens/Zemessardze, è stata una società calcistica lettone di Ilūkste.

StoriaModifica

Fu fondata nel 1998 come squadra di Daugavpils, col nome di Zibens, vinse immediatamente la 2. Līga, ottenendo la promozione in seconda serie. Nel 2000 acquisì il la denominazione di Zibens/Zemessardze e vinse la 1. Līga (seconda divisione del campionato lettone), ottenendo l'accesso alla massima serie. Prima dell'inizio della stagione 2002 cambiò nome in Stalkers/Zemessardze, ma nel corso del torneo tornò a chiamarsi Zibens/Zemessardze[1]; concluse il campionato all'ultimo posto, retrocedendo. Al ritorno in seconda serie chiuse terzo; l'anno seguente si trasferì ad Ilūkste e finì quarto, ottenendo la promozione: infatti le prime tre classificate erano tutte formazioni di riserva di squadre di massima serie e, come tali, non promuovibili.

Nonostante ciò, rifiutò di prendere parte alla massima serie, rimanendo in seconda divisione[2]. Nel 2006 si fuse con la seconda squadra del Dinaburg (squadra di massima serie di Daugavpils), cambiando nome in Dinaburg-Zemessardze e giocando alternativamente in casa si a Daugavpils che ad Ilūkste.

Nel 2007 riprese la storica denominazione di Zibens/Zemessardze, giocando esclusivamente ad Ilūkste. Dopo due stagioni in seconda serie il club scomparve ad inizio 2009.

CronistoriaModifica

Cronistoria dello Zibens-Zemessardze
  • 1998: fondazione dello Zibens a Daugavpils.
vince la 2. Līga. Promosso in 1. Līga.
  • 1999: cambia nome in Zibens-Zemessardze.
3° in 1. Līga.
  • 2000: vince la 1. Līga. Promosso in Virslīga.
1º turno in Coppa di Lettonia.
  • 2001: 8° in Virslīga. Retrocesso in 1. Līga.
Quarti di finale in Coppa di Lettonia.
Ottavi di finale in Coppa di Lettonia.
  • 2003: si trasferisce ad Ilūkste.
6° in 1. Līga.
Ottavi di finale in Coppa di Lettonia.
  • 2004: 4° in 1. Līga. Promosso in Virslīga, in seguito rinuncia alla categoria.
Ottavi di finale in Coppa di Lettonia.
3º turno in Coppa di Lettonia.
  • 2006: cambia nome in Dinaburg-Zemessardze.
6° in 1. Līga.
  • 2007: cambia nome in Zibens-Zemessardze.
9° in 1. Līga.
2º turno in Coppa di Lettonia.
  • 2008: 8° in 1. Līga.
  • 2009: Scioglimento della società.

PalmarèsModifica

Competizioni nazionaliModifica

2000
1998

Altri piazzamentiModifica

Terzo posto: 1999, 2002

NoteModifica

  1. ^ (EN) Latvia Cempionats 2001 (Virsliga), su rsssf.com. URL consultato il 2 gennaio 2016.
  2. ^ (EN) Latvia 2005, su rsssf.com. URL consultato il 2 gennaio 2016.

Collegamenti esterniModifica