Futbolen Klub Sportist Svoge

FK Sportist Svoge
Calcio Football pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px Blu Reale con Bande Bianche.png blu, bianco
Dati societari
Città Svoge
Nazione Bulgaria Bulgaria
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Bulgaria.svg BFS
Campionato Vtora liga
Fondazione 1924
Presidente Bulgaria Petar Vaselinov
Allenatore Bulgaria Aleksandar Manolov
Stadio Stadio Čavdar Cvetkov
(3 500 posti)
Sito web https://web.archive.org/web/20090613050324/http://sportist-svoge.com/
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

Il Futbolen Klub Sportist Svoge (in bulgaro: Футболен Клуб Спортист Своге?), meglio noto come Sportist, è una società calcistica bulgara con sede nella città di Svoge. Milita nella Vtora liga, la seconda divisione del campionato bulgaro.

Disputa le partite interne allo stadio Čavdar Cvetkov di Svoge (3 500 posti).

StoriaModifica

Fondato nel 1924 come club sportivo dai colori blu e bianco, nel 1949, dopo la riorganizzazione, fu denominato DSNM Svoge. Dal 1952 al 1954 adottò il nome di Minjor Svoge e dal 1954 al 1957 quello di FK Svoge. Nel 1957 passò a chiamarsi Sportist Svoge.

Dopo aver militato per decenni nelle serie minori (terza e quarta divisione), nel 2006-2007 colse la promozione in seconda serie, dove esordì con il sesto posto finale. Nel 2008 l'allenatore Aleksandăr Aleksandrov pose le basi per il consolidamento nella categoria, ma la formazione di Svoge bruciò le tappe dato che già nel 2008-2009 ottenne il secondo posto, accedendo ai play-off per la promozione in massima serie, che vinse contro i pronostici battendo il Naftex Burgas per 6-4 ai tiri di rigore. Per lo Sportist fu la prima promozione nella divisione di vertice del calcio bulgaro. Nel 2009-2010 lo Sportist riuscì a vincere cinque partite di massima serie, di cui quattro in casa, e ottenne in totale 19 punti, insufficienti per evitare la retrocessione.

Le successive due annate videro il club ottenere sempre il secondo posto in seconda serie, con conseguente qualificazione ai play-off, risoltisi tuttavia con l'eliminazione in ambo le occasioni. Prima della stagione 2013-2014 lo Sportist fu escluso dal campionato cadetto per problemi finanziari e declassato in quarta serie, categoria che lasciò subito, guadagnando la promozione immediata in terza serie. Seguì un biennio in terza divisione, poi un altro campionato di quarta serie, dove lo Sportist restò sino al 2017-2018, stagione conclusasi con la promozione in terza divisione. Nel 2018-2019 ottenne il quindicesimo posto in terza divisione, ma l'anno seguente fu in grado di centrare la promozione in cadetteria grazie al terzo posto finale e all'esclusione del Pomorie dal campionato cadetto.

OrganicoModifica

RosaModifica

Aggiornata al 1º febbraio 2020.

N. Ruolo Giocatore
1   P Stanislav Dimitrov
2   D Simeon Ivanov
3   D Giulio Charlov
4   D Radoslav Iliev
5   D Antoan Asenov
6   D Milen Kikarin
7   C Tomi Kostadinov
8   C Nikolay Dyulgerov
9   D Borislav Stoychev
10   C Daniel Vasev
11   C Kaloyan Angelov
12   P Nikolay Radev
N. Ruolo Giocatore
13   C Kiril Yanakiev
14   C Deyan Borisov (capitano)
15   A Marian Hadzhiev
16   C Kristiyan Petkov
17   C Mihail Petrov
18   C Steven Kirilov
19   D Bogomil Bogomilov
20   C Aleksandar Mihaylov
21   A Vasil Kaloyanov
22   C Stefan Alichkov
33   P Vasil Valchev

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio