Apri il menu principale
Górniczy Klub Sportowy Katowice
Calcio Football pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px vertical trisection HEX-FFFF00 HEX-007500 Black.svg Giallo, verde, nero
Dati societari
Città Katowice
Nazione Polonia Polonia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Poland.svg PZPN
Campionato II liga
Fondazione 1964
Presidente Polonia Marcin Janicki
Allenatore Polonia Dariusz Dudek
Stadio Stadion GKS Katowice
(6 710 posti)
Sito web www.gieksa.pl
Palmarès
Trofei nazionali 3 Coppe di Polonia
2 Supercoppe di Polonia
Dati aggiornati al 21 luglio 2019
Si invita a seguire il modello di voce

Il Górniczy Klub Sportowy Katowice, meglio noto come GKS Katowice, è una società calcistica polacca con sede nella città di Katowice. Milita nella II liga, terza divisione del Campionato polacco di calcio. Nella sua storia ha vinto 3 Coppe di Polonia e 2 Supercoppe di Polonia.

StoriaModifica

Il GKS Katowice venne fondato il 27 febbraio 1964 dall'unione di alcuni sodalizi cittadini: al Rapid/Orzeł Wełnowiec, frutto di una precedente fusione avvenuta nel 1963, si unirono una serie di società calcistiche e non della città di Katowice[1]. La nuova squadra, capitanata da Hubert Miller, conquistò la promozione in massima serie già nel 1965[1]. Nel 1968 si unì al GKS Katowice anche il Dąb Katowice[1].

La squadra ha vissuto il suo miglior periodo nel decennio 1985-1995, durante il quale ha vinto tutti i principali trofei nella sua bacheca: 3 Coppe di Polonia (1986, 1991, 1993) e 2 Supercoppe di Polonia (1991, 1995). Il GKS Katowice ha partecipano a 12 partecipazioni delle competizioni UEFA per club, di cui 10 consecutivamente. La migliore prestazione in Europa risale alla stagione 1994-1995 della Coppa UEFA, quando i polacchi superano i primi tre turni (contro i gallesi dell'Inter Cardiff, i greci dell'Arīs Salonicco e soprattutto i francesi del Bordeaux) prima di essere estromessi dal Bayer Leverkusen.

Il GKS Katowice concluse la stagione 2004-2005 con l'ultimo posto in I liga e la conseguente retrocessione in seconda serie, categoria alla quale rinunciò successivamente a causa di problemi finanziari[2]. La nuova società venne iscritta in IV liga, quarto livello nazionale. In un paio di anni il GKS Katowice risalì in seconda serie.

CronistoriaModifica

Cronistoria del Górniczy Klub Sportowy Katowice
  • 1964 - Fondazione del Górniczy Klub Sportowy Katowice.
  • 1963-1964 - 4º in II liga.
  • 1964-1965 - 2º in II liga. Promosso in I liga.
  • 1965-1966 - 10º in I liga.
  • 1966-1967 - 7º in I liga.
  • 1967-1968 - 8º in I liga.
  • 1968-1969 - 8º in I liga.
  • 1969-1970 - 7º in I liga.
  • 1970-1971 - 14º in I liga. Retrocesso in II liga.
Trentaduesimi di finale in Coppa delle Fiere.
  • 1971-1972 - 6º in II liga.
  • 1972-1973 - 4º in II liga.
  • 1973-1974 - 4º nel girone sud della II liga.
  • 1974-1975 - 2º nel girone sud della II liga.
  • 1975-1976 - 8º nel girone sud della II liga.
  • 1976-1977 - 3º nel girone sud della II liga.
  • 1977-1978 - 1º nel girone sud della II liga. Promosso in I liga.
  • 1978-1979 - 8º in I liga.
  • 1979-1980 - 15º in I liga. Retrocesso in II liga.
  • 1980-1981 - 4º nel girone ovest della II liga.
  • 1981-1982 - 1º nel girone ovest della II liga. Promosso in I liga.
  • 1982-1983 - 13º in I liga.
  • 1983-1984 - 9º in I liga.
Vince la Coppa Piano Karl Rappan. (1º titolo)
Vince la Coppa di Polonia. (1º titolo)
Ottavi di finale in Coppa delle Coppe.
Trentaduesimi di finale in Coppa UEFA.
Trentaduesimi di finale in Coppa UEFA.
Trentaduesimi di finale in Coppa UEFA.
Vince la Coppa di Polonia. (2º titolo)
Sedicesimi di finale in Coppa UEFA.
Vince la Supercoppa di Polonia. (1º titolo)
Ottavi di finale in Coppa delle Coppe.
Vince la Coppa di Polonia. (3º titolo)
Trentaduesimi di finale in Coppa UEFA.
Sedicesimi di finale in Coppa delle Coppe.
Ottavi di finale in Coppa UEFA.
Vince la Supercoppa di Polonia. (2º titolo)
Turno preliminare in Coppa delle Coppe.
  • 1996-1997 - 4º in I liga.
  • 1997-1998 - 12º in I liga.
  • 1998-1999 - 16º in I liga. Retrocesso in II liga.
  • 1999-2000 - 2º in II liga. Promosso in I liga.
  • 2000-2001 - 8º in I liga.
  • 2001-2002 - 6º in I liga.
  • 2002-2003 - 3º in I liga.
  • 2003 - Cambio di denominazione in Dospel Katowice.
  • 2003-2004 - 10º in I liga.
Turno preliminare in Coppa UEFA.
  • 2004 - Cambio di denominazione in Górniczy Klub Sportowy Katowice.
  • 2004-2005 - 14º in I liga. Retrocesso in II liga, si iscrive in IV liga.
  • 2005-2006 - 1º nel gruppo śląska I della IV liga. Promosso in III liga.
  • 2006-2007 - 2º nel gruppo 3 della III liga. Promosso in II liga.
  • 2007-2008 - 10º in II liga. La II liga è rinominata I liga.
  • 2008-2009 - 11º in I liga.
  • 2009-2010 - 13º in I liga.
  • 2010-2011 - 11º in I liga.
  • 2011-2012 - 13º in I liga.
  • 2012-2013 - 10º in I liga.
  • 2013-2014 - 8º in I liga.
  • 2014-2015 - 8º in I liga.
  • 2015-2016 - 4º in I liga.
  • 2016-2017 - 7º in I liga.
  • 2017-2018 - 5º in I liga.
  • 2018-2019 - 17º in I liga. Retrocesso in II liga.
  • 2019-2020 - in II liga.

PalmarèsModifica

Competizioni nazionaliModifica

1985-1986, 1990-1991, 1992-1993
1991, 1995
1977-1978, 1981-1982

Competizioni internazionaliModifica

1984

Altri piazzamentiModifica

Secondo posto: 1987-1988, 1988-1989, 1991-1992, 1993-1994
Terzo posto: 1986-1987, 1989-1990, 1994-1995, 2002-2003
Finalista: 1984-1985, 1986-1987, 1989-1990, 1994-1995, 1996-1997
Semifinalista: 1963-1964, 1966-1967, 1970-1971, 1988-1989, 1992-1993, 2003-2004
Secondo posto: 1999-2000

Statistiche e recordModifica

Partecipazione ai campionatiModifica

Livello Categoria Partecipazioni Debutto Ultima stagione Totale
I liga 30 1965-1966 2004-2005 30
II liga 13 1963-1964 2007-2008 24
I liga 11 2008-2009 2018-2019
III liga 1 2006-2007 2
II liga 1 2019-2020
IV liga 1 2005-2006 1

OrganicoModifica

Rosa 2014-2015Modifica

N. Ruolo Giocatore
1   P Rafal Dobrolinski
2   D Rafał Pietrzak
4   D Alan Czerwiński
5   C Kamil Cholerzyński
6   C Mateusz Mazurek
7   C Grzegorz Goncerz
8   C Jaroslaw Wieczorek
10   C Kamil Betkowski
11   C Krzysztof Wolkowicz
12   P Antonin Bucek
14   C Piotr Ceglarz
15   A Rafal Kujawa
16   C Aleksander Januszkiewicz
N. Ruolo Giocatore
18   C Krzysztof Bodziony
19   A Pawel Szoltys
20   C Sławomir Duda
21   C Bartosz Sobotka
22   C Arkadiusz Kowalczyk
23   D Lukasz Pielorz
24   C Dariusz Zapotoczny
25   A Michał Zieliński
26   D Radoslaw Sylwestrzak
27   D Mateusz Kamiński
28   C Michal Nawrot
29   D Adrian Jurkowski
33   P Maciej Wierzbicki
81   C Przemyslaw Pitry

Staff tecnicoModifica

Staff dell'area tecnica

Rosa 2010-2011Modifica

N. Ruolo Giocatore
1   P Andrzej Wisniewski
3   D Adrian Napierała
4   D Piotr Plewnia
5   D Kamil Cholerzyński
6   D Jacek Kowalczyk
7   C Grzegorz Goncerz
8   C Mateusz Sroka
10   A Janusz Dziedzic
11   D Paweł Olkowski
13   D Arkadiusz Ryś
16   C Tomasz Hołota
17   C Rafał Sadowski
18   C Bartłomiej Chwalibogowski
N. Ruolo Giocatore
19   C Gabriel Nowak
20   C Piotr Piechniak
21   C Bartosz Sobotka
23   A Krzysztof Kaliciak
24   A Michał Zieliński
26   P Jacek Gorczyca
31   D Mateusz Niechciał
33   P Maciej Wierzbicki
77   D Tomasz Sokołowski
81   A Przemyslaw Pitry
  D Wojciech Szala
  C Bartosz Karwan

NoteModifica

  1. ^ a b c (PL) 40 lat GKS "Katowice" - co słychać u byłych piłkarzy?, su Sport.pl. URL consultato il 14 aprile 2019.
  2. ^ GKS Katowice su 90minut.pl.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN300421255 · WorldCat Identities (EN300421255