Gabicce Mare

comune italiano
Gabicce Mare
comune
Gabicce Mare – Stemma Gabicce Mare – Bandiera
Gabicce Mare – Veduta
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneCoat of arms of Marche.svg Marche
ProvinciaProvincia di Pesaro e Urbino-Stemma.png Pesaro e Urbino
Amministrazione
SindacoDomenico Pascuzzi (centro-sinistra) dal 26-05-2014 (2º mandato dal 27-5-2019)
Territorio
Coordinate43°58′00.62″N 12°45′22.54″E / 43.966839°N 12.756261°E43.966839; 12.756261 (Gabicce Mare)Coordinate: 43°58′00.62″N 12°45′22.54″E / 43.966839°N 12.756261°E43.966839; 12.756261 (Gabicce Mare)
Altitudine11 m s.l.m.
Superficie4,94 km²
Abitanti5 716[1] (30-11-2019)
Densità1 157,09 ab./km²
FrazioniBaia Vallugola, Case Badioli, Gabicce Monte, Ponte Tavollo, Vigna del Mare
Comuni confinantiCattolica (RN), Gradara, Pesaro
Altre informazioni
Cod. postale61011
Prefisso0541
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT041019
Cod. catastaleD836
TargaPU
Cl. sismicazona 2 (sismicità media)
Cl. climaticazona E, 2 114 GG[2]
Nome abitantigabiccesi
PatronoSant'Ermete martire
Giorno festivo28 agosto
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Gabicce Mare
Gabicce Mare
Gabicce Mare – Mappa
Posizione del comune di Gabicce Mare nella provincia di Pesaro e Urbino
Sito istituzionale

Gabicce Mare (Al Gabez in romagnolo, El Gabéc' in dialetto gallo-piceno[3]) è un comune italiano di 5 716 abitanti[1] della provincia di Pesaro e Urbino nelle Marche.

Geografia fisicaModifica

TerritorioModifica

Gabicce Mare è il comune più settentrionale della regione Marche, al confine con l'Emilia-Romagna. Risulta anche il comune meno esteso della provincia di Pesaro e Urbino. Sorge su una piccola baia detta Baia degli Angeli, sull'ultima propaggine della costa romagnola, alle pendici settentrionali del Monte San Bartolo. Nel territorio comunale scorrono il torrente Tavollo e il suo affluente Taviolo, che si uniscono nei pressi del centro cittadino.

A giugno 2008 è stato inaugurato un ponte mobile pedonale-ciclabile che collega Gabicce Mare (PU) alla confinante Cattolica (RN).

ClimaModifica

Il clima è temperato-subcontinentale, simile a quello della Pianura Padana con influsso mitigante marino. In inverno la nevosità media è di 10 cm, con neve portata generalmente dal vento di ponente proveniente dalla pianura. In alcuni casi si sono avuti accumuli nevosi notevoli per una città costiera (ad es 15-17 dicembre 2010 con 45 cm, 31 gennaio 2010 con 30 cm).

A causa della brezza di mare in estate la temperatura massima nell'arco della giornata supera raramente i 33 °C, con umidità relativa un po' elevata, mentre la brezza di terra mantiene le minime notturne lievemente più alte che nell'entroterra romagnolo. Nei giorni in cui spira il garbino (o libeccio, vento catabatico che scende dall'Appennino), le temperature possono raggiungere anche i 38-39°C, con umidità relativa bassa. Fra gli ordinari temporali estivi se ne verificano occasionalmente alcuni molto intensi, in qualche caso con generazione di trombe marine (come il 23 novembre 2001). Il vento che spira più violentemente è la bora (nel settembre 2004 ha toccato i 150 km/h) che, insieme allo scirocco, produce anche forti mareggiate.

Gabicce Mare [4] Mesi Stagioni Anno
Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic InvPriEst Aut
T. max. mediaC) 7,59,612,816,821,726,028,527,924,319,313,69,08,717,127,519,118,1
T. min. mediaC) 0,82,04,67,811,715,417,717,614,810,86,42,31,78,016,910,79,3
Precipitazioni (mm) 575262655652535572728364173183160227743

Origini del nomeModifica

L'attuale toponimo deriva da quello alto-medievale Castellum Ligabitii ("castello di Ligabizio"), poi divenuto Le Gabicce.

 
Gabicce Monte e Vallugola visti da Gabicce Mare
 
Gabicce. Spiaggia Lato Sud
 
Veduta da Gabicce Monte

StoriaModifica

Il sito era già abitato in epoca Romana, come testimoniano i ritrovamenti archeologici.

L'aggregato urbano più antico fu costruito su un promontorio (l'odierna Gabicce Monte). L'abitato era dotato di una fortezza, menzionata dalle fonti per la prima volta nel 998 (Castellum Ligabitii).[5] Nel Medioevo la storia di Gabicce seguì quella del Ducato di Urbino. Nel XVI secolo due abili vasai originari di Gabicce, Girolamo e Giacomo Lanfranco, idearono una particolare tecnica di lavorazione della ceramica con l'utilizzo di oro zecchino che li rese famosi in tutta Europa.[6] Nel 1631, con la devoluzione del Ducato alla Santa Sede, Gabicce divenne un dominio diretto dello Stato della Chiesa.

La città conobbe un vero sviluppo economico solo dopo la Prima guerra mondiale, quando sulla foce del fiume Tavollo, in comune con l'adiacente Cattolica venne costruito il porto. Fu così possibile incrementare l'attività di pesca e dare inizio alle attività turistiche. In pochi decenni la città bassa (Gabicce Mare) divenne la parte del paese più sviluppata demograficamente ed economicamente, tanto che nel 1942 vi fu trasferita la sede comunale.

Nei decenni del secondo dopoguerra Gabicce Mare ha conosciuto un notevole sviluppo turistico, legato a quello della Riviera romagnola, della quale segna, col promontorio di Gabicce Monte, l'estremità meridionale. Oggi è una località balneare conosciuta e affermata.

SocietàModifica

Evoluzione demograficaModifica

Abitanti censiti[7]

Etnie e minoranze straniereModifica

Secondo i dati ISTAT del 2016, la popolazione straniera era di 573 persone[8]. Le nazionalità maggiormente rappresentate erano:

EconomiaModifica

L'economia si basa essenzialmente sulle attività turistiche. Il comune si fregia della Bandiera Blu, riconoscimento conferito dalla FEE alle migliori località costiere europee.[9]

Infrastrutture e trasportiModifica

Gabicce Mare usufruisce di collegamento autostradale tramite il casello Cattolica-S.Giovanni-Gabicce dell'autostrada A14 Adriatica, situato poco fuori dal confine comunale, nel comune di San Giovanni in Marignano.

Il collegamento ferroviario (linea Bologna-Ancona) è dato dalla stazione di Cattolica-S.Giovanni-Gabicce, di poco esterna ai confini comunali, nel territorio di Cattolica.

AmministrazioneModifica

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
3 giugno 1986 23 luglio 1990 Fausto Donati Partito Comunista Italiano Sindaco [10]
24 luglio 1990 23 aprile 1995 Fausto Donati Partito Comunista Italiano
Partito Democratico della Sinistra
Sindaco [10]
24 aprile 1995 13 giugno 1999 Bruna Tacchi Centro-sinistra Sindaco [10]
14 giugno 1999 13 giugno 2004 Domenico Pritelli Lista civica Sindaco [10]
14 giugno 2004 7 giugno 2009 Corrado Curti Centro-sinistra Sindaco [10]
8 giugno 2009 25 maggio 2014 Corrado Curti Centro-sinistra Sindaco [10]
26 maggio 2014 26 maggio 2019 Domenico Pascuzzi Insieme per cambiare Sindaco [10]
27 maggio 2019 in carica Domenico Pascuzzi Insieme per Gabicce Mare Sindaco [11]

GemellaggiModifica

SportModifica

CalcioModifica

la squadra principale è A.S.D. Gabicce Gradara Calcio che milita in Promozione ed è unita sportivamente al comune di Gradara, l'altra è invece il F.C.D. San Bartolo che disputa il campionato di Terza Categoria dell'Emilia-Romagna.

CiclismoModifica

Per sei volte Gabicce è stata sede di arrivo e/o partenza di una tappa del Giro d'Italia: 1976, 1977, 2013.

NoteModifica

  1. ^ a b Dato Istat - Popolazione residente al 30 novembre 2019.
  2. ^ Tabella dei gradi/giorno dei Comuni italiani raggruppati per Regione e Provincia (PDF), in Legge 26 agosto 1993, n. 412, allegato A, Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile, 1º marzo 2011, p. 151. URL consultato il 25 aprile 2012 (archiviato dall'url originale il 1º gennaio 2017).
  3. ^ AA. VV., Dizionario di toponomastica. Storia e significato dei nomi geografici italiani, Milano, GARZANTI, 1996, p. 291.
  4. ^ dati 1982-2012, fonte climate-data.org
  5. ^ Gabicce Monte, su parcosanbartolo.it. URL consultato il 10 gennaio 2014 (archiviato dall'url originale il 24 gennaio 2012).
  6. ^ La storia di Gabicce Mare, su comune.gabicce-mare.ps.it. URL consultato il 10 gennaio 2014 (archiviato dall'url originale il 10 gennaio 2014).
  7. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  8. ^ Cittadini Stranieri - Gabicce Mare, su Comuni-Italiani.it. URL consultato il 12 luglio 2020 (archiviato il 31 dicembre 2019).
  9. ^ Elenco completo delle spiagge Bandiera Blu 2020 per un totale di 407 spiagge (PDF), su bandierablu.org. URL consultato il 20 luglio 2020 (archiviato il 20 luglio 2020).
    «86. Gabicce Mare - Lido».
  10. ^ a b c d e f g Copia archiviata, su amministratori.interno.it. URL consultato il 13 giugno 2016 (archiviato il 7 gennaio 2017).
  11. ^ Risultati – Elezioni comune di Gabicce Mare, repubblica.it, 27 maggio 2019. URL consultato il 28 maggio 2019 (archiviato il 28 maggio 2019).
  12. ^ Patto d'Amicizia

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN247392453 · WorldCat Identities (ENviaf-247392453
  Portale Marche: accedi alle voci di Wikipedia che parlano delle Marche