Gabino Sosa

calciatore argentino
Gabino Sosa
Gabino Sosa.JPG
Gabino Sosa
Nazionalità Argentina Argentina
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Termine carriera 1936
Carriera
Giovanili
191?Central Córdoba
Squadre di club1
1913-1919Central Córdoba? (?)
1920Instituto? (?)
1921-1936Central Córdoba? (?)
Nazionale
1921-1927Argentina Argentina15 (6)
Palmarès
Transparent.png Campeonato Sudamericano de Football
Oro Argentina 1921
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Gabino Sosa (Rosario, 4 ottobre 1899Rosario, 3 marzo 1971) è stato un calciatore argentino, di ruolo attaccante. Lo stadio Gabino Sosa, sede degli incontri interni del Central Córdoba, è intitolato alla sua memoria.[1]

Caratteristiche tecnicheModifica

Ricoprì principalmente due ruoli nel corso della sua lunga carriera, quasi interamente trascorsa al Central Córdoba: al suo debutto giocava come ala sinistra.[1] Nel 1917 fu spostato a centravanti, ruolo in cui aumentò il proprio numero di marcature,[2] e che mantenne negli anni seguenti.[3][4][5] Le sue doti tecniche principali erano l'abilità nel dribbling e l'efficacia nel finalizzare;[1][6] era inoltre dotato di grande visione di gioco.[6] Frascara, giornalista de El Gráfico, ne sottolineò l'eleganza nella gestione del pallone e l'intelligenza tattica nella costruzione del gioco della propria squadra.[7]

CarrieraModifica

ClubModifica

Sosa debuttò nel Central Córdoba, squadra della Liga Rosarina de Fútbol, molto giovane: aveva 14 anni quando fu incluso per la prima volta nella rosa dei titolari.[2] Inizialmente giocò come ala sinistra, perché il centravanti era Zárate;[2] nel 1914 firmò un contratto, offertogli dalla società per convincerlo a rimanere nel club e rifiutare il trasferimento ad altre squadre che lo richiedevano, che prevedeva un compenso di 400 pesos più una bambola, che fu poi data alla figlia.[6] Con la squadra del torneo provinciale di Rosario Sosa si mise in particolare evidenza,[6] contribuendo ai buoni piazzamenti in campionato della propria formazione.[2] Nel 1920 fu chiamato a svolgere il servizio militare: lasciò quindi Rosario per Córdoba, città in cui proseguì la propria attività di calciatore una volta trovato posto nella rosa dell'Instituto.[2] Nel 1921 fece ritorno al Central, a Rosario, e riprese a giocarvi con continuità.[2] Nel 1923 vinse il primo titolo, la Copa Santiago Pinasco, una competizione locale di Rosario; replicò il successo nel 1927. Nel 1932, introdotto il professionismo anche nel campionato provinciale, ottenne il primo titolo di massima serie.[8] Nel 1934 fece parte della squadra che vinse la Copa de Honor Beccar Varela, una competizione internazionale che coinvolgeva squadre provenienti da Argentina e Uruguay.[1][6]

NazionaleModifica

Convocato per il Campeonato Sudamericano del 1921,[3] vi debuttò, giocando da centravanti, il 2 ottobre contro il Brasile.[3] Quella fu la sua unica partita giocata in quella competizione, giacché fu sostituito, al centro dell'attacco, da Saruppo.[3] Ebbe maggior spazio nell'edizione del 1924: sempre come centrattacco, Sosa giocò tutte e 3 le partite dell'Argentina, segnando anche una rete il 25 ottobre contro il Cile, a Montevideo.[4] Il Sudamericano del 1926 lo vide protagonista: oltre a presenziare in ogni gara della propria Nazionale, Sosa realizzò 4 reti in un solo incontro, il 20 ottobre contro il Paraguay.[5] In quella partita, terminata 8-0 in favore dell'Argentina, Sosa divenne il primo giocatore argentino a realizzare più di 3 reti nel Sudamericano.[9] Fece parte dei convocati dell'Argentina fino al 1927.[10]

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica

Central Córdoba: 1923, 1927, 1928
Central Córdoba: 1932, 1936

Competizioni internazionaliModifica

Central Córdoba: 1934

NazionaleModifica

Perù 1927

NoteModifica

  1. ^ a b c d (ES) El alma "charrúa" de Gabino Sosa, terra.com.ar, 2 marzo 2011. URL consultato il 29 dicembre 2011 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2016).
  2. ^ a b c d e f (ES) Reportajes a footballers, quintadimension.com. URL consultato il 29 dicembre 2011.
  3. ^ a b c d (EN) Southamerican Championship 1921, RSSSF. URL consultato il 29 dicembre 2011.
  4. ^ a b (EN) Southamerican Championship 1924, RSSSF. URL consultato il 29 dicembre 2011.
  5. ^ a b (EN) Southamerican Championship 1926, RSSSF. URL consultato il 29 dicembre 2011.
  6. ^ a b c d e (ES) Gabino Sosa, Fútbol Factory. URL consultato il 29 dicembre 2011 (archiviato dall'url originale il 20 ottobre 2007).
  7. ^ (ES) ?, in El Gráfico n. 1107, 27 settembre 1940, p. 4.
  8. ^ (EN) Argentina - Provincia de Santa Fe - Rosario, RSSSF. URL consultato il 29 dicembre 2011.
  9. ^ (EN) Trivia, RSSSF. URL consultato il 29 dicembre 2011.
  10. ^ (EN) Copa Lipton, RSSSF. URL consultato il 29 dicembre 2011.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN2138155769086427880001 · WorldCat Identities (ENlccn-n2019024282