Gabriele Corsi

attore, comico, showman, conduttore televisivo e radiofonico italiano (1971-)

Gabriele Corsi (Roma, 29 luglio 1971) è uno showman, conduttore televisivo, conduttore radiofonico, comico ed attore italiano, componente del Trio Medusa.

Gabriele Corsi nel 2024

Biografia

modifica

Nato e cresciuto a Cinecittà, figlio di una professoressa di matematica e di un ingegnere, si diploma, nel 1990, presso il liceo Scientifico Cavour di Roma. Nello stesso anno, vince il concorso all’Accademia d'arte drammatica "Silvio D'Amico", da cui verrà espulso per dissapori con un professore.[1] Inizia una lunga gavetta a teatro e, negli stessi anni, fonda con gli amici del Trio Medusa durante una vacanza estiva una propria emittente radiofonica pirata chiamata appunto "Radio Medusa", attraverso quest’ultima i tre si divertono a fare scherzi divertenti sulle frequenze di Radio Maria disturbandola e prendendo anche una multa dall'Escopost.[2]

 
Gabriele Corsi (a sinistra) con i colleghi del Trio Medusa (2009)

Ha interpretato il carabiniere Michele Falcetti nelle prime tre stagioni della serie televisiva Il maresciallo Rocca, occasione che gli è stata concessa dopo lo spettacolo "Il Giallo è servito", da lui scritto e diretto. Si diploma al Susan Strasberg’s Actor Studio.[3] Nel 1996 si laurea in Scienze Politiche[4] all'Università La Sapienza di Roma con 108/110 di voto.[5] Contemporaneamente inizia la sua avventura radiofonica come membro del Trio Medusa. I tre conducono dal 2002 su Radio Deejay Chiamate Roma Triuno Triuno.[6] Dal 2012 al 2020 ha tenuto un blog per Il Fatto Quotidiano.[7]

Da lunedì 4 gennaio 2016 conduce il suo primo programma in solitaria, Take Me Out - Esci con me, trasmesso da Real Time.[8] Visto il successo di ascolti, il programma sbarca in prima serata ogni martedì alle 21.00 sullo stesso canale, oltre a mantenere la sua collocazione in access e ad avere uno spin-off con persone anziane.[9] È inoltre uno dei quattro conduttori di Ninja Warrior Italia per il Nove.[10] A partire dal 7 novembre 2016 viene arruolato come comico della trasmissione Cartabianca in onda su Rai 3, sia nella versione quotidiana sia in quella di prima serata.[11]

Dal 26 aprile 2017 conduce in prima serata su Real Time Piccoli giganti.[12] Nel 2018 conduce Boss in incognito su Rai 2 e nell'estate dello stesso anno è al timone di Reazione a catena - L'intesa vincente nel preserale di Rai 1.[13][14] Nonostante la presenza dei Mondiali di calcio sulle reti Mediaset, detiene il record assoluto di ascolti. [15] In autunno, poi, conduce B come Sabato nel sabato pomeriggio di Rai 2[16][17] ed è inviato nella maratona Telethon.[18][19]

Dall'autunno 2019, poi, torna a Discovery per condurre il nuovo game show Deal With It - Stai al gioco sul Nove,[20] e nel 2021 la nuova stagione de Il contadino cerca moglie sulla piattaforma streaming Discovery+.[21] Nello stesso anno affianca Cristiano Malgioglio al commento della finale dell'Eurovision Song Contest su Rai 1.[22] Sempre col paroliere siciliano commenta, nella sua integralità, l'Eurovision Song Contest 2022 ospitato al Palasport Olimpico di Torino. Sempre nel 2022, dopo il successo della serie pilota, dal 5 settembre 2022, conduce il nuovo game Don't Forget the Lyrics! - Stai sul pezzo sempre sul Nove. Da maggio 2022 è Goodwill Ambassador di UNICEF. A marzo del 2023 vince il Telegatto.[23] Il 28 marzo 2023, all'interno del programma di Rai 2 Stasera c'è Cattelan, Corsi annuncia che commenterà l'Eurovision Song Contest 2023 (terza volta, questa volta affiancato da Mara Maionchi [24]), il 9 e l'11 maggio su Rai 2 e il 13 maggio, per la finalissima dell'evento, su Rai 1; un anno dopo, è ancora confermato al commento della kermesse europea.

Vita privata

modifica

È sposato con la giornalista di Repubblica Laura Pertici e ha due figli.[25]

Filmografia

modifica

Televisione

modifica

Doppiaggio

modifica

Cartoni animati

modifica

Videoclip

modifica

Pubblicità

modifica

Televisione

modifica
  • Trio Medusa, Culattoni e raccomandati: la vera storia del Trio Medusa, Casale Monferrato, Piemme pocket, 2005, ISBN 88-384-8779-0.

Riconoscimenti

modifica
  1. ^ L'Ora Solare (TV2000) - La radio, il Trio Medusa e la tv: Gabriele Corsi si racconta. URL consultato il 2 aprile 2023.
  2. ^ Gabriele Corsi, su Festival della TV 2022. URL consultato il 14 aprile 2022.
  3. ^ Gabriele Corsi, su Festival della TV 2022. URL consultato il 14 aprile 2022.
  4. ^ Chi è Gabriele Corsi, su Chi è...?, 2 marzo 2018. URL consultato il 14 aprile 2022.
  5. ^ Domenico Iovane, Chi è Gabriele Corsi: moglie, padre e programmi del componente del Trio Medusa, su True News., 17 novembre 2021. URL consultato il 14 aprile 2022.
  6. ^ Andrea Giordano, Trio Medusa: «Per non rinunciare alla libertà siamo precari… ma di lusso», in Corriere della Sera - Io Donna, 21 settembre 2015.
  7. ^ Gabriele Corsi, Il Fatto Quotidiano, su Il Fatto Quotidiano. URL consultato il 22 settembre 2021.
  8. ^ Francesco Canino, Take me out: al via il dating di Real Time con Gabriele Corsi, in Panorama, 4 gennaio 2016.
  9. ^ lordlucas, Take me out - Signore e signori, Real Time insegue Uomini e donne anche negli over, su TvBlog, 31 ottobre 2016. URL consultato il 12 aprile 2022.
  10. ^ Ce la devo fare, e ce la farò. Il debutto italiano di Ninja Warriors | Rolling Stone Italia, su rollingstone.it, 15 ottobre 2016. URL consultato il 12 aprile 2022.
  11. ^ Fabio Morasca, Gabriele Corsi a Blogo: "A #cartabianca, avrò davvero carta bianca. Take me out "over"? Il paragone con la De Filippi mi lusinga. Con la versione gay, si rischiava la parodia" (Video), su TvBlog, 7 novembre 2016. URL consultato il 12 aprile 2022.
  12. ^ Pequenos Gigantes, Real Time: anticipazioni, conduttore e capisquadra, su LaNostraTv, 7 marzo 2017. URL consultato il 12 aprile 2022.
  13. ^ Torna Boss in incognito, con Gabriele Corsi alla conduzione, su sorrisi.com. URL consultato il 16 febbraio 2018.
  14. ^ Gabriele Corsi, il nuovo conduttore di "Reazione a catena", su sorrisi.com. URL consultato il 24 maggio 2018.
  15. ^ RAI: ASCOLTI TV GIOVEDI 14 GIUGNO, su RAI Ufficio Stampa. URL consultato il 9 giugno 2023.
  16. ^ B come sabato, Andrea Delogu e Gabriele Corsi all'esordio, su ilmessaggero.it, 14 settembre 2018. URL consultato il 12 aprile 2022.
  17. ^ “B come Sabato” chiude in anticipo, Andrea Delogu e Gabriele Corsi salutano il pubblico di Rai2, su Tv Fanpage. URL consultato il 12 aprile 2022.
  18. ^ La Rai dà il via alla «Maratona» per la Fondazione Telethon, su TV Sorrisi e Canzoni, 15 dicembre 2018. URL consultato il 12 aprile 2022.
  19. ^ Redazione, 15-22 Dicembre 2018. Maratona Telethon, su Osservatorio Malattie Rare. URL consultato il 12 aprile 2022.
  20. ^ Condé Nast, Gabriele Corsi (ri)parte da «Deal with it»: «Alla leggerezza, che non è mai stupidità», su Vanity Fair Italia, 22 ottobre 2019. URL consultato il 12 aprile 2022.
  21. ^ Redazione Blogo, Il contadino cerca moglie 2021: concorrenti, dove va in onda, informazioni, su TvBlog, 30 settembre 2021. URL consultato il 12 aprile 2022.
  22. ^ Finale Eurovision 2021: Gabriele Corsi e Cristiano Malgioglio al commento, su eurofestivalnews.com. URL consultato il 9 aprile 2021.
  23. ^ Il Telegatto a Gabriele Corsi. URL consultato il 2 marzo 2023.. Telegatto
  24. ^ Beppe Dammacco, Eurovision 2023: via Malgioglio, Mara Maionchi al commento insieme a Gabriele Corsi, su eurofestivalnews.com, 29 marzo 2023. URL consultato il 6 maggio 2023.
  25. ^ Anna Montesano, Gabriele Corsi, vita privata: dal Trio Medusa all’amore con Laura, 14 settembre 2016. URL consultato il 2 marzo 2023.
  26. ^ nel 2021 solo della finale
  27. ^ Stefano Gradi, Un Telegatto per Gabriele Corsi, su TV Sorrisi e Canzoni, 28 febbraio 2023. URL consultato il 28 febbraio 2023.

Collegamenti esterni

modifica