Gabriele I di Costantinopoli

Patriarca ecumenico di Costantinopoli
Gabriele I
Patriarca ecumenico di Costantinopoli
Elezionemarzo 1586
Fine patriarcatoagosto 1586
PredecessoreMatteo II
SuccessoreTeofane I

Gabriele I (in greco: Γαβριήλ Α΄; ... – Costantinopoli, 1596) è stato un arcivescovo ortodosso greco, patriarca ecumenico di Costantinopoli dal marzo all'agosto del 1586.

BiografiaModifica

Già metropolita di Salonicco, fu eletto patriarca di Costantinopoli nel marzo del 1596, dopo il riconoscimento dell'irregolare elezione del suo predecessore Matteo II, con la speranza di risolvere i molti problemi che affliggevano il patriarcato.

Si ammalò dopo pochi mesi, a luglio o ad agosto, e nello stesso anno morì; non è confermata la voce che vuole il patriarca avvelenato.

BibliografiaModifica

  • Venance Grumel, Traité d'études byzantines, vol. I: La chronologie, Presses universitaires de France, Parigi, 1958.
  • Nicolas Viton de Saint-Allais, L'art de vérifier les date, tomo I, Parigi, 1818, p. 494.