Apri il menu principale
Gadir Guseinov
Gadir Guseinov (29386865700).jpg
Gadir Guseinov (2016)
Nazionalità AZE
Scacchi Chess.svg
Categoria GM
Best ranking 2667 (settembre 2009), in Azerbaijan 4º
Statistiche aggiornate al 4 ottobre 2017

Qədir Hüseynov (Mosca, 21 maggio 1986) è uno scacchista azero, Grande Maestro.

CarrieraModifica

Nato a Mosca, ha giocato per la Federazione Russa di scacchi sino al 1998.[1][2]

Nel 1994 ha vinto il Campionato europeo giovanile di scacchi Under 10 a Băile Herculane

Nel 2004 ha partecipato al Campionato del mondo di scacchi FIDE, dopo aver eliminato il brasiliano Giovanni Vescovi è stato a sua volta eliminato dall'armeno Lewon Aronyan.

Nel 2008 con 7 punti su 9 è giunto 1°-8° a pari merito con Nigel Short, Vadim Milov, Aleksej Aleksandrov, Baadur Jobava, Aleksandr Lastin, Tamaz Gelashvili e Farid Abbasov nella President's Cup a Baku.[3]

Nel 2009 il 10º posto ottenuto nel Campionato europeo individuale di scacchi[4] gli ha permesso di qualificarsi per la Coppa del mondo, nella quale è stato eliminato al primo turno dal filippino Wesley So.

Nel 2011 ha vinto a Ugra la Governor's Chess Blitz Cup.[5]

Nel 2013 è giunto 1°-3° a pari merito con Igor' Kurnosov e Aleksandr Šimanov nel Nakhchivan Open.[6]

È stato uno dei nominati dal Presidente FIDE alla Coppa del Mondo del 2015 a Baku. Dopo aver sconfitto Maksim Matlakov e David Navara è stato eliminato ai sedicesimi di finale dal cinese Ding Liren.

 
Hüseynov (al centro) durante la premiazione del Campionato europeo a squadre 2007 assieme a (da sinistra a destra) Şəhriyar Məmmədyarov, Teymur Rəcəbov, Vüqar Həşimov e Rauf Məmmədov

Ha raggiunto il massimo Elo nel settembre del 2009, con 2667 punti, quarto nel suo paese e 64° al mondo.[7]

Competizioni a squadreModifica

È membro della squadra nazionale Olimpica dal 2002, con la quale ha vinto un bronzo personale come quarta scacchiera nell'Olimpiade del 2004 a Calvia.[8]

Ha giocato nella squadra nazionale che ha vinto la Medaglia d'oro nei Campionati europei a squadre del 2009 (Novi Sad) e 2013 (Varsavia), squadra con la quale ha anche ottenuto un argento (2011, Sithonia) e un bronzo (2013, Creta).[9] Nel novembre 2017 vince a Creta il Campionato Europeo 2017 a squadre per nazioni .[10]

NoteModifica

  1. ^ (RU) Гадир Гусейнов: "Перед решающим туром жена сообщила, что я стал отцом", su chess-news.ru. URL consultato il 4 ottobre 2017.
  2. ^ (EN) Guseinov, Kadir, su olimpbase.org. URL consultato il 4 ottobre 2017.
  3. ^ (EN) FIDE Archive. Tournament report July 2008: President's Cup, 2008, FIDE. URL consultato il 4 ottobre 2017.
  4. ^ (EN) The 10th European Individual Chess Championship, su chess-results.com. URL consultato il 5 ottobre 2017.
  5. ^ (RU) Гадир Гусейнов выиграл Кубок Губернатора, azerisport.com. URL consultato il 4 ottobre 2017.
  6. ^ (EN) Kurnosov wins Nakhchivan Open, ChessVibes. URL consultato il 4 ottobre 2017.
  7. ^ (EN) Top 100 Players September 2009, su ratings.fide.com. URL consultato il 7 novembre 2018.
  8. ^ (EN) 36th Chess Olympiad: Calvia 2004, su olimpbase.org. URL consultato il 4 ottobre 2017.
  9. ^ (EN) Gold for Azerbaijan and Russia in Novi Sad, su chessvibes.com. URL consultato il 5 ottobre 2017 (archiviato dall'url originale il 26 luglio 2011).
  10. ^ Risultati European Team Chess Championship 2017 su Chess-Results

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica