Apri il menu principale

Gaetano Del Pezzo (politico)

diplomatico e politico italiano
Gaetano Del Pezzo
7º duca di Caianello
5º marchese di Campodisola
In carica 1884 –
22 aprile 1889
Predecessore Pasquale Del Pezzo
Successore Pasquale Del Pezzo
Nascita Napoli, 19 agosto 1833
Morte Napoli, 22 aprile 1889
Dinastia Del Pezzo
Padre Pasquale Del Pezzo
Madre Maria Beatrice Caracciolo dei principi di Torella
Consorte Maria Angelica Caracciolo dei principi di Torella
Figli Maria
Pasquale
Maria
Maria Beatrice
Nicola
Giovanni
Francesca
Caterina
Maria Giuseppa Margherita
Religione cattolicesimo

Gaetano Del Pezzo (Napoli, 19 agosto 1833[1]Napoli, 22 aprile 1889[1]) è stato un diplomatico e politico italiano.

Indice

BiografiaModifica

Gaetano Del Pezzo, 7º duca di Caianello e 5º marchese di Campodisola, era figlio di Pasquale (1809-1884), 6º Duca di Caianello e 4º Marchese di Campodisola e di Maria Beatrice Caracciolo (1812-1872), suo fratello Carlo divenne sindaco di Napoli nel 1894.

Visse a Roma dove ebbe incarichi diplomatici presso la Santa Sede, quindi a Berlino e a Parigi, presso Napoleone III[2].

Dopo l'unità d'Italia fu sindaco di Napoli.[3] Per la sua opera durante un'emergenza dovuta ad un'epidemia gli è stata dedicata la via "Marchese di Campodisola" nel quartiere Porto di Napoli[4]

L'11 febbraio 1857 sposò la cugina Maria Angelica Caracciolo dei principi di Torella; dal loro matrimonio nacquero nove figli fra cui Pasquale, insigne matematico, sindaco di Napoli dal 1914 e senatore del Regno; era nonno di Gaetano Del Pezzo.

OnorificenzeModifica

NoteModifica

Voci correlateModifica