Apri il menu principale

Gaetano Marzagaglia

sacerdote e matematico italiano
Del calcolo balistico, 1748

Gaetano Marzagaglia o Marcegaglia (Chiampo, 7 agosto 17161º luglio 1787) è stato un matematico e presbitero italiano.[1] Fu un importante promotore delle applicazioni della matematica e della sua importanza nella società; diresse il seminario vescovile di Verona dal 1760 al 1772.[1]

Confutò le tesi di Giuseppe Suzzi in Lettera di un matematico italiano e in Dimostrazioni algebriche rispose a un opuscolo di Francesco Ventretti.[1]

OpereModifica

NoteModifica

  1. ^ a b c Gaetano Marzagaglia, in Dizionario biografico degli italiani, Roma, Istituto dell'Enciclopedia Italiana.  

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN309688508 · GND (DE1055405259 · CERL cnp00994202 · WorldCat Identities (EN309688508