Apri il menu principale

Gaetano Miccichè

dirigente d'azienda e dirigente sportivo italiano

Gaetano Miccichè (Palermo, 12 ottobre 1950) è un dirigente d'azienda e dirigente sportivo italiano, attuale presidente di Banca IMI[1] e della Lega Serie A nonché vice presidente della FIGC.

BiografiaModifica

Gaetano Miccichè nasce a Palermo il 12 ottobre 1950 in una famiglia agiata della borghesia palermitana. Il padre, Gerlando, era un alto dirigente del Banco di Sicilia (vicedirettore generale). Gaetano ha tre fratelli: Gianfranco, Guglielmo (è stato vice presidente del Palermo dal 2004 al 2017 e amministratore delegato tra il 2002 ed il 2004) e Gabriele. Suo zio Luigi, invece, fu consigliere della stessa società rosanero alla fine degli anni cinquanta.[2] Già nel 1971 entra alla Cassa Centrale Risparmio delle Province Siciliane, dove arriva a ricoprire il ruolo di responsabile clientela corporate. Intanto si laurea in giurisprudenza e nel 1984 consegue il Master in Business Administration presso l'Università Bocconi di Milano.

Nel 1989 lascia la banca perché diviene Direttore centrale Finanza di Rodriquez S.p.A., società leader mondiale nel settore della navigazione veloce. Dal 1992 al 1995 è prima Direttore Generale e successivamente Liquidatore delegato in Gerolimich - Unione Manifatture, holding di partecipazioni in diversi settori industriali. Nel 1996 diventa Direttore generale di Santavaleria S.p.A., holding di partecipazioni industriali nei settori chimica e vetro. Dal 1997 al 2002 ricopre la carica di Amministratore delegato e Direttore generale di Olcese S.p.A.

Nel 2002 torna nel settore bancario, in Banca Intesa S.p.A., chiamato da Corrado Passera, dove assume da giugno 2002 la responsabilità della Direzione Large Corporate e Structured Finance e da gennaio 2005 la responsabilità della Divisione Corporate.

Passa nel 2007 nel gruppo Intesa Sanpaolo S.p.A. e ricopre il ruolo di Responsabile Divisione Corporate & Investment Banking fino ad aprile 2016.[1][3] Dal 2010 fino al 2016 assume la carica di Direttore generale, Responsabile della Divisione Corporate e Investment Banking di Intesa Sanpaolo S.p.A. e dal 2013 per 3 anni è membro del Consiglio di Gestione.[1]

Parallelamente, dal 2007 al 2015, Gaetano Miccichè è anche amministratore delegato dell'istituto bancario d'investimento Banca IMI.[1] e da quella data al 2016 vicepresidente.

Tra gli altri incarichi ricoperti quello di Consigliere di Amministrazione di Alitalia S.p.A.[4][5] Inoltre, dall'aprile del 2011 all'aprile del 2014 ha fatto parte del consiglio di amministrazione di Telecom Italia,[6] azienda in cui aveva già ricoperto la carica di Consigliere di Amministrazione dal 2007 al 2011. Dal 2016 è membro del Consiglio di RCS MediaGroup,[7] e del Comitato Scientifico del Politecnico di Milano.[8]. Dal 31 marzo 2016 lascia la Direzione generale di Intesa Sanpaolo per divenire presidente di Banca Imi.

Il 19 marzo 2018 viene eletto all'unanimità come nuovo presidente della Lega Serie A, entrando però in carica dopo il rinnovo completo della governance il 28 maggio successivo.[9] Ad ottobre con l'elezione di Gabriele Gravina a presidente della FIGC Miccichè diventa vice presidente.

OnorificenzeModifica

NoteModifica

  1. ^ a b c d Milano Finanza: Gaetano Miccichè nominato presidente di Banca Imi, su milanofinanza.it. URL consultato il 24 marzo 2017.
  2. ^ Giuseppe Bagnati; Vito Maggio; Vincenzo Prestigiacomo, Il Palermo racconta: storie, confessioni e leggende rosanero, Palermo, Grafill, giugno 2004, p.67, ISBN 88-8207-144-8.
  3. ^ Intesa, Castagna nuovo direttore generale divisione Bdt, su firstonline.info. URL consultato il 24 marzo 2016.
  4. ^ Huffington Post: Alitalia, taglio drastico dei costi per risparmiare 160 milioni nel 2017. Advisor al lavoro sul piano di rilancio, su huffingtonpost.it. URL consultato il 24 marzo 2017.
  5. ^ Alitalia: Organi sociali, su corporate.alitalia.it. URL consultato il 24 marzo 2017.
  6. ^ Telecom Italia: da Telco lista a 13 per il Cda. In uscita Galateri, Pagliaro e Miccichè, su key4biz.it. URL consultato il 24 marzo 2017.
  7. ^ Miccichè: io vicepresidente Rcs? Per ora entro in consiglio, poi si vedrà. Il dg di Intesa Sanpaolo e presidente di Banca Imi auspica nuove operazioni come quella di Cairo: è uno schema ripetibile, su primaonline.it. URL consultato il 24 marzo 2017.
  8. ^ Fondazione Politecnico di Milano: Bilancio sociale 2014, su fondazionepolitecnico.it. URL consultato il 24 marzo 2017.
  9. ^ Lega di Serie A, Miccichè eletto presidente, in Repubblica.it, 19 marzo 2018. URL consultato il 19 marzo 2018.
  10. ^ Sito web del Quirinale: dettaglio decorato.
  11. ^ Sito web del Quirinale: dettaglio decorato.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica