Apri il menu principale

Gaio Antistio Vetere (console 23)

senatore e generale dell'Impero romano
Gaio Antistio Vetere
Nome originaleGaius Antistius Vetus
Nascita10 a.C. circa
Mortedopo il 23 d.C.
FigliGaio, Camerino e probabilmente Lucio
Dinastiagens Antistia
PadreGaio Antistio Vetere

Gaio Antistio Vetere (in latino: Gaius Antistius Vetus; 10 a.C. circa – dopo il 23 d.C.) fu un senatore e generale dell'Impero.

Figlio del console del 6 a.C. Gaio, divenne pretore urbano nel 20 d.C. Tre anni più tardi, divenne anch'egli console ordinario. Secondo un'iscrizione fu anche uno dei curatores riparum et alvei Tiberis (responsabili della manutenzione delle rive e dell'alveo del fiume Tevere).[1] I suoi figli furono Gaio, console nel 50, Camerino Antistio Vetere e forse, anche Lucio Antistio Vetere, console nel 55.

NoteModifica

BibliografiaModifica

Voci correlateModifica