Apri il menu principale

Gaio Salonino Matidio Patriuno (... – ...) è stato un giurista romano.

BiografiaModifica

Gaio Salonino Patriuno veniva da una famiglia benestante di Vicetia (la moderna Vicenza, nel nord Italia). Intorno al 63 d.C., sposò una nobildonna romana di nome Ulpia Marciana, la sorella maggiore del futuro imperatore Traiano. il 4 luglio del 68, Marciana gli diede una figlia: Salonina Matidia.

Svolse funzioni di pretore e, grazie alla sua posizione, divenne senatore. nel 70/71, Patruino forse fu governatore della Germania Superiore. Al momento della sua morte nel 78 a Roma, Patruino era un sacerdote, membro dei fratelli Arvali. Dopo la sua morte, Marciana e Matidia andarono a vivere con Traiano e sua moglie Pompea Plotina.

L'imperatore Marco Aurelio e il suo successore Commodo sono suoi discendenti.

FontiModifica