Galeazzo Sforza (Pesaro)

nobile italiano
Galeazzo Sforza
Signore di Pesaro
Stemma
In carica 5 agosto 1512 - 2 novembre 1512
Predecessore Costanzo II Sforza
Successore Francesco Maria I Della Rovere
Altri titoli Governatore di Cremona
Nascita 1470
Morte Milano, 14 aprile 1515
Dinastia Sforza
Padre Costanzo I Sforza
Consorte Ginevra Bentivoglio
Signoria di Pesaro
Sforza
Coat of arms of the House of Sforza.svg

Alessandro
Figli
Costanzo I
Figli
Giovanni
Figli
Costanzo II
Galeazzo
Modifica

Galeazzo Sforza (1470Milano, 14 aprile 1515), fu signore di Pesaro nel 1512, ultimo della dinastia Sforza.

BiografiaModifica

Era figlio naturale di Costanzo I Sforza, secondo signore di Pesaro.

Zio e tutore del piccolo Costanzo II Sforza, gli successe nella signoria di Pesaro alla sua morte, avvenuta il 5 agosto 1512. La sua investitura venne però negata da papa Giulio II e Galeazzo fu costretto il 2 novembre ad abbandonare Pesaro per rifugiarsi alla corte sforzesca di Milano. Ottenne l'investitura il nipote del papa, Francesco Maria I Della Rovere.

Galeazzo fu nominato nel 1515 governatore di Cremona. Venne colpito da un colpo di archibugio mentre faceva ritorno da Parma a Milano assieme al duca Massimiliano Sforza e morì il 14 aprile 1515.

DiscendenzaModifica

Galeazzo sposò Ginevra Bentivoglio dei signori di Bologna ma non ebbero figli.

BibliografiaModifica

  • Pompeo Litta, Famiglie celebri d'Italia. Attendolo di Cotignola in Romagna, Torino, 1835, ISBN non esistente.

Voci correlateModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN89384739 · WorldCat Identities (ENviaf-89384739