Galleria d'arte moderna raccolta Lercaro

museo italiano
Raccolta Lercaro
Raccoltalercaro.jpg
Ubicazione
StatoItalia Italia
LocalitàBologna
Indirizzovia Riva di Reno 57
Caratteristiche
TipoArte
Istituzione1971
FondatoriCardinale Giacomo Lercaro
Apertura1971
Sito web

Coordinate: 44°29′55.84″N 11°20′15.63″E / 44.498844°N 11.337674°E44.498844; 11.337674

La Galleria d'arte moderna "Raccolta Lercaro" di Bologna è un museo di arte moderna e contemporanea, noto soprattutto per ospitare un'importante collezione di scultura del Novecento.[1]

La galleria è di proprietà della Fondazione Cardinale Giacomo Lercaro, che ha sede a San Lazzaro di Savena presso Villa San Giacomo. La sede espositiva si trova a Bologna in via Riva di Reno nº 57, in uno spazio di circa 2.000 m².

StoriaModifica

La raccolta nacque nel 1971 grazie alle donazioni che quattro artisti bolognesi (Aldo Borgonzoni, Pompilio Mandelli, Enzo Pasqualini e Ilario Rossi) fecero al cardinale Giacomo Lercaro, appassionato d'arte, in occasione del suo ottantesimo compleanno.[1] Dopo una prima mostra presso la galleria San Luca di Bologna, la collezione - gestita dalla neonata Fondazione Cardinale Giacomo Lercaro - venne spostata presso Villa San Giacomo, a Ponticella di San Lazzaro di Savena, e cominciò ad ingrandirsi.

Nel 1989, alla morte del cardinale, la raccolta assunse il nome di "Galleria d'arte moderna di Villa S. Giacomo", con direttore Franco Solmi.

Nel 2003, grazie ai fondi della Fondazione Carisbo, si è spostata nella nuova sede di via Riva di Reno a Bologna e ha preso il suo nome attuale.

NoteModifica

  1. ^ a b Martina Tinti, La Raccolta Lercaro riapre al pubblico, Arte e Arti, 5 giugno 2009. URL consultato il 13 settembre 2012.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN123573824 · LCCN (ENno2010074985 · WorldCat Identities (ENlccn-no2010074985