Apri il menu principale

Game Boy Pocket

console del 1996
Game Boy Pocket
console
Gameboy-pocket-logo.svg
Gameboy Pocket.jpg
ProduttoreNintendo
TipoPortatile
GenerazioneQuarta
Presentazione
alla stampa
1996
In venditagiugno 1997
Dismissione1º ottobre 2001
Unità vendute133,10 milioni
Gioco più diffusoTetris (89,06 milioni)
PredecessoreGame Boy
SuccessoreGame Boy Light (Giappone)
Game Boy Color
Caratteristiche tecniche
Supporto di
memoria
Cartucce Game Boy
Dispositivi
di controllo
integrato: croce, due pulsanti azione, select, start

Il Game Boy Pocket (ゲームボーイポケット Gēmu Bōi Poketto?) è la versione rimodellata e leggermente migliorata dell'originale Game Boy, ma il design di quest'ultimo è stato sempre utilizzato come base di partenza per i futuri restyling (escluso quello del Game Boy Micro).

Posto in commercio nel 1996 da Nintendo, il Game Boy Pocket presentava una forma più piccola e sottile, diverse colorazioni (argentato, bianco, nero, rosso, verde, blu, giallo e trasparente), ed uno schermo effettivamente a toni di grigio e leggermente più grande, al contrario del Game Boy originale, dove la visualizzazione era prevalentemente monocromatica.

La porta link è più piccola rispetto a quella del vecchio Game Boy; ciò comporta l'utilizzo di un adattatore per collegare il Game Boy Pocket con la versione più vecchia. Questo tipo fu successivamente utilizzato nel Game Boy Light e nel Game Boy Color.

Il Game Boy Pocket utilizzava due pile ministilo, che consentivano un'autonomia di circa 10 ore.

La prima versione del Game Boy Pocket non aveva un indicatore per la carica delle batterie, ma fu successivamente aggiunto un led con la seconda versione della console, sotto la spinta degli amatori.

I giochi funzionavano normalmente sul Pocket, che quindi non fu una vera e propria nuova console, ma solo un rimodellamento del Game Boy originale con poche novità e migliorie.

Ci furono delle edizioni limitate del Game Boy Pocket, come il colore Metallic Ice Blue e Pink, ma furono solo esclusive per il suolo giapponese.

in italia e stato distribuito nel 1998 dalla Mattel, nel 2000 e in seguito GiG Electronics. Vende oltre 75,50 milioni di copie. in italia e stata dismessa nel aprile 2004.

Game Boy LightModifica

 
Logo
 
Game Boy Light

Il Game Boy Light è una versione identica al Game Boy Pocket ma è leggermente più grande ed ha uno schermo retroilluminato che aumenta la visibilità del gioco.

Utilizza 2 batterie AA per circa 20 ore di gioco a luce spenta e 12 a luce accesa.

Fu venduto solo in Giappone poiché era stato distribuito pochi mesi prima dell'arrivo del Game Boy Color.

Altri progettiModifica

  Portale Nintendo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Nintendo