Apri il menu principale
Gamma Film
StatoItalia Italia
Forma societariasocietà per azioni
Fondazione1953 a Milano
Chiusura1999
Persone chiaveRoberto Gavioli
SettoreCinema
Prodottidoppiaggio e post-produzione

Gamma Film è stata una società di distribuzione e doppiaggio.

Fondato dai fratelli Gino e Roberto Gavioli nel 1953 a Milano, lo studio produsse una grande quantità di spot pubblicitari con la tecnica dell'animazione per Carosello, diventando un importante punto di crescita di molti giovani disegnatori e talenti italiani, come Paolo Piffarerio, Adelchi Galloni, Carlo Peroni. Nello studio di Cinelandia a Cologno Monzese lavorarono sino a 200 disegnatori e tecnici, le cui attività non si limitavano alla sola dimensione pubblicitaria. Si distinse tra l'altro per la realizzazione della prima sigla in grafica computerizzata per la Rai, di quelle di Canzonissima e della Domenica Sportiva oltre che di una serie di interessanti film d'animazione.

Nella storia dell'animazione italiana i fratelli Gavioli hanno svolto funzione di pionieri nella sperimentazione di nuovi linguaggi espressivi, soluzioni grafiche e ricerche tecnologiche.

Animazione per CaroselloModifica

Tra i molti spot pubblicitari realizzati in quell'epoca ricordiamo:

  • Ulisse e l'ombra per il caffè Hag (1959)
  • Caio Gregorio er guardiano der pretorio per i tessuti Rhodiatoce (1960)
  • Il Vigile, per il Brodo Lombardi (1961)
  • Babbut, Mammut e Figliut per materassi e pneumatici Pirelli (1961)
  • Derby, il cavallo di vitaccia cavallina per i succhi di frutta Derby (1962)
  • Capitan Trinchetto per l'acqua "Lora di Recoaro" (1965)
  • Taca Banda, per i biscotti Doria (1968)
  • Cimabue, per l'Amaro Dom Bairo (1972)
  • Gringo, per la carne Montana (1966 - 1972)

Corto e lungometraggiModifica

Al culmine della sua prosperità lo studio impiegò sino a 150 disegnatori, diventando un importante punto di riferimento per l'animazione in tutta Europa.

Chiusura dell'attivitàModifica

Alla fine degli anni Novanta la Gamma Film dona macchinari, videoteca e archivi alla Fondazione Luigi Micheletti e al Museo dell'Industria e del Lavoro Eugenio Battisti di Brescia, dove si conservano, tra l'altro, i 110 spot di "Il vigile siculo e il troglodita veneto", i 118 episodi di Caio Gregorio, i 50 episodi di Pallina della "Famiglia Mammut, Babbut e Figliut", "Ulisse e l'Ombra", con "Sorbolik", "Oracolo e Tacabanda", il furbo "Capitan Trinchetto".

Nel 2009 è stata inaugurata a Rodengo-Saiano (BS) la Fabbrica del Cinema, in cui sono visibili molti reperti e documenti versati dalla Gamma Film.

Collegamenti esterniModifica

Video condivisi dal detentore del marchio pubblicizzato: